Tritoni: specie e caratteristiche di questi curiosi anfibi

05 aprile, 2021
Nel nostro paese sono presenti diverse specie di tritoni, per quanto la loro popolazione sia in diminuzione.

I tritoni sono tra gli anfibi più curiosi presenti in natura, molto simili alle salamandre. In alcuni paesi, sono particolarmente diffusi come animali domestici. Si tratta però di una condizione che, per quanto possa sembrare una buona idea, non è affatto consigliabile per il bene dell’animale.

La loro natura tranquilla e rilassata li rende animali molto curiosi e facili da afferrare, ma il numero di esemplari in libertà diminuisce anno dopo anno. Di conseguenza, è meglio lasciarli dove si trovano, per quanto belli e incantevoli possano essere.

Tritone.

Caratteristiche

Le loro dimensioni ridotte, che non superano mai i 20 centimetri di lunghezza, e il loro temperamento tranquillo li rendono una preda facile per pesci, uccelli, tartarughe o perfino rane, per non parlare di quanto è difficile per questi animali tenere al sicuro da tutti questi nemici le proprie uova, che vengono depositate in acqua o nelle immediate vicinanze.

Le femmine di tritone sono più grandi dei maschi e seguono abitudini prevalentemente notturne. Il loro corpo allungato e la loro testa piatta rendono i tritoni dei buoni nuotatori, anche se non dispongono di membrane interdigitali tra le proprie dita che agevolerebbero i loro spostamenti sotto acqua.

La loro coda, diversamente da quella dei sauri, è piatta, cosa che rende loro più facile spostarsi rapidamente in acqua. Rappresenta il loro principale strumento per nuotare, dal momento che le zampe vengono fatte aderire al corpo, per migliorare la loro idrodinamica.

Tritoni: tritone sotto acqua.

Specie di tritoni

La varietà di questo genere di anfibi rende quasi impossibile nominare tutte le sue specie, dal momento che sono presenti numerose differenze anche all’interno della stessa famiglia, in base al loro habitat. Vediamo alcune delle specie più importanti:

Tritone marmorato

In Spagna è il più comune ed è possibile incontrarlo in quasi tutte le province della penisola iberica. Il suo successo deriva dalla sua capacità di mantenersi per un tempo piuttosto prolungato al di fuori dell’acqua, cosa che gli consente di spostarsi da zone umide ad altre, con l’arrivo del periodo della siccità.

Il suo colore verde punteggiato di nero lo rende riconoscibile a prima vista, anche se questo animale è in grado di camuffarsi molto bene nella vegetazione. Con i suoi 15 centimetri di lunghezza, è anche uno dei più lunghi.

Tritone alpino

È uno dei tritoni più piccoli; misura infatti tra i 6 e i 12 centimetri di lunghezza. A richiamare l’attenzione è soprattutto la sua coda allungata, che lo rende un veloce nuotatore.

Il colore della parte superiore del suo corpo è grigiastra, ma sul ventre spicca un vistoso colore aranciato che impiega per mettere in fuga i predatori. È facile incontrarlo in quasi tutta Europa ed è molto comune anche nel nostro paese, dove è diffuso soprattutto sulle Alpi.

Tritone crestato

Anche questo è uno dei più comuni tra quelli presenti nel nostro paese. La sua caratteristica è rappresentata da una bella cresta che i maschi sviluppano durante il periodo dell’accoppiamento. Il suo colore è scuro sul dorso e arancio sul ventre: di conseguenza, è possibile confonderlo con il tritone alpino, anche se quello crestato è un po’ più grande e la sua pelle è maggiormente rugosa.

Tritone alpestre

È un altro di quelli che possiamo osservare nel nostro paese, anche se per osservarlo è necessario salire oltre i 2.500 metri sul livello del mare, dove questo anfibio si sente maggiormente a proprio agio.

È di colore verde grigiastro e possiede anche lui un ventre color arancio per ingannare i suoi predatori con un aspetto velenoso. Misura circa 10 centimetri di lunghezza e trascorre nell’acqua la maggior parte della giornata.

Tritone orientale

Proveniente dall’America del Nord, questo tritone è l’unico dell’elenco che possiede ghiandole velenose. Gli piace vivere in zone selvatiche in cui sono presenti acque stagnanti, come laghi o stagni.

Misura tra i 6 e gli 11 centimetri di lunghezza ed è caratterizzato dal fatto che nel corso della sua vita cambia radicalmente il proprio aspetto, presentando una tonalità aranciata quando è giovane e un colore giallo con macchie rosse durante l’età adulta.

  • Pangea. Tritón. Extraído de: https://pangeanimales.com/anfibios/triton/
  • Animales normales. Tritones. Extraído de: http://www.animalesnormales.com/tritones/tritones.html#top
  • Reptiles & Anfibios. Tritones. Extraído de: https://www.reptilesyanfibios.org/anfibios/tritones/#Tipos_de_Tritones