Weimaraner, un eccellente cane da caccia

Weimaraner, un eccellente cane da caccia

Ultimo aggiornamento: 06 febbraio, 2018

Per tutti gli amanti delle razze dedicate, in passato, a mansioni di caccia, eccovi tutto ciò che c’è da sapere sul Weimaraner. Si tratta di un cane atletico, agile e con un portamento elegante, il cui colore del pelo ricorda il velluto. Ha uno sguardo intelligente e sempre vigile. Inoltre, dietro quegli occhi vivaci si nasconde una razza con una grande personalità. Allora, siete pronti per scoprire storia, caratteristiche e curiosità sul Bracco di Weimar? Continuate a leggere!

Weimaraner: origine e storia

Si è ipotizzato su quale sia l’origine del Bracco di Weimar, ma l’unica cosa certa è che il suo allevamento è sempre stato portato avanti e sostenuto da cacciatori tedeschi. La sua linea di sangue rimane pura da prima che iniziassero a creare altre razze di cani, grazie al suo grande valore come cacciatore. Infatti, è assicurato che la razza sia rimasta pura, senza incroci con altri tipi di cani , sin dal 1900.

Il Weimaraner fu un cacciatore così efficace che l’allevamento di questa razza esclusiva fu mantenuto solo per un pubblico di soli nobili. Era uno specialista nella caccia ad animali di grandi dimensioni, dimostrando maggior coraggio, forza e resistenza rispetto ad altri cani allevati a questo scopo.

Va notato che con il passare del tempo è stato orientato anche per la caccia alle piccole prede. Quello fu il momento in cui si decise di farlo diventare un cane campione. Al momento, non a caso, la Federazione Cinologica Internazionale (FCI) lo classifica all’interno del Gruppo 7.

Al giorno d’oggi, il Weimaraner è un cane straordinariamente energico ed intelligente. Sono cani da soccorso, da caccia e da competizione sportiva, anche se sono anche animali domestici accattivanti e affezionati già presenti in molte case.

Weimaraner di profilo
Autore della foto: Ranveig

Caratteristiche del Weimaraner

E’ una razza di medie e grandi dimensioni. I maschi misurano tra i 60 e i 70 centimetri al garrese, mentre le femmine tra i 55 e i 65 centimetri. Per quanto riguarda il peso, entrambi i sessi possono far spostare la bilancia dai 25 ai 40 chili.

Questo rende il Weimaraner un cane dall’aspetto snello e agile, perché è magro e allo stesso tempo forte e muscoloso. In proporzione, il suo corpo presenta una lunghezza leggermente superiore all’altezza e il suo naso è anch’esso allungato rispetto alle dimensioni del cranio. La pressione dell’osso grande della testa è poco pronunciata. Il petto è profondo ma non molto largo, il che aiuta a dare quell’immagine di cane forte e atletico allo stesso tempo.

D’altra parte, è importante sottolineare quanto siano sorprendenti le sue orecchie larghe e lunghe, che pendono sui lati della testa, come in molte altre razze da competizione.

Inoltre, la varietà più conosciuta di questo tipo di bracco è a pelo corto e color grigiastro. Da lontano, questa varietà si distingue per la sua bellezza e l’aspetto morbido, anche se in realtà i suoi peli appaiono duri e densi al tatto.

Non possiamo dimenticare che esiste un’altra variante con il manto lungo. Il pelo è più morbido, e assai più folto e concentrato all’altezza delle orecchie, sulla coda e nella parte inferiore del corpo (tra il collo, il petto e il pancia). A parte il grigio, i colori più popolari del Weimaraner sono il marrone grigiastro o il grigio bluastro.

Affinché la FCI certifichi un cane di razza, deve essere superata una determinata prova fisica, quindi affinché questa razza sia catalogata come tale, non basta solamente il colore.

Comportamento

Il Weimaraner è un cane versatile, che si adatta a diversi tipi di lavoro. È molto facile da addestrare e comprende velocemente i comandi, se siete esperti nel farlo.

Inoltre, come punto positivo, bisogna sapere che è socievole e affettuoso con la sua famiglia, sebbene possa essere timido o diffidente verso gli estranei. Per questo motivo è particolarmente importante lavorare con la socializzazione quando ancora è un cucciolo. Si dice, inoltre, che sono ottimi cani da guardia, anche se non mostrano mai alcun tipo di aggressività durante la convivenza in casa.

Un’altra qualità che mette in evidenza il Bracco di Weimar è la sua grande intelligenza, che è legata al fatto che è un cane molto energico, quindi ha bisogno sia di esercizio fisico che mentale. Non a caso, la razza viene utilizzata per unità di soccorso, emergenze o sport canini come l’agility.

Weimaraner salta ostacoli
Autore: Ron Armstrong

Tuttavia, l’istinto di caccia è radicato nel suo DNA, quindi è sconsigliato praticare giochi come acchiapparella, dal momento che potrebbe scambiare un inseguimento con la volontà di attaccare e finire la preda. Ama anche cercare e seguire tracce di odore.

Possono essere felici ed equilibrati sia in campagna che in città, ma sicuramente preferiscono la vita all’aria aperta. Le metropoli, infatti, presentano pochi stimoli mentali per un cane che è sempre attento e pronto a seguire tracce, cacciare, agire…

In questo senso, lo sviluppo dell’intelligenza di Weimaraner è essenziale per il suo benessere. Ha bisogno di molto spazio per poter stare bene. In caso di tenerlo in un luogo piccolo o con poca possibilità per muoversi e correre, l’animale potrebbe finire per deprimersi.

Quindi, è la scelta ideale per persone a cui piace andare in montagna e fare lunghe passeggiate con il proprio cane. Non può essere considerato un cane da terra o da città, sebbene si possa adattare.

Come prendersi cura del Weimaraner?

Avendo un pelo corto, sicuramente occuparsi del Bracco di Weimar risulterà meno complicato rispetto ad altre razze. Basta spazzolarlo una volta a settimana durante i mesi di primavera e autunno, periodi dell’anno in cui cambia di manto ed è necessario rimuovere, con il pettine, i peli in eccesso.

Per quanto riguarda le malattie, esistono patologie tipiche di questo tipo di cani, tra cui in particolare l’emofilia A, ovvero un problema nella coagulazione del sangue. Quindi, dovreste farlo visitare dal veterinario regolarmente per affrontare anche altri problemi, comuni ai cani di taglia medio-grande e con orecchie cadenti, come: displasia dell’anca, acari, funghi, problemi agli occhi o infezioni dell’orecchio.

Essendo un cane molto attivo, sicuramente vi piacerà portarlo con voi a passeggiare nel bosco o in campagna. Fate attenzione che non si ferisca i delicati polpastrelli ed eseguite sempre le corrette cure antiparassitarie e antipulci.

Come abbiamo visto, il Weimaraner è un cane che si distingue per il suo aspetto elegante e la sua viva intelligenza. È bello e allo stesso tempo affidabile e lavoratore. Quindi, se siete in grado di offrirgli la giusta dose di affetto, spazio e attività fisica, sicuramente questo è il cane che fa per voi.

Potrebbe interessarti ...
La cura dei cani da caccia
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
La cura dei cani da caccia

I cani da caccia si caratterizzano per la loro energia, per la loro voglia di lavorare e per la loro lealtà.