10 modi per aiutare un cane abbandonato

Ogni giorno, nel mondo, vengono abbandonati tantissimi animali; ma ci sono anche molte persone che sono interessate a dare loro una vita migliore, aiutandoli a trovare una famiglia o diventando essi stessi quella nuova casa e quella nuova famiglia.
10 modi per aiutare un cane abbandonato

Ultimo aggiornamento: 29 agosto, 2021

Molti animali sono vittime di abusi e abbandono. Anche se non potete adottarli tutti, potete trovare un modo per cambiare la loro vita. Migliorare le loro condizioni di salute e abitative, giocare, condividere cose con loro e aiutarli a trovare una casa sono ottimi modi per aiutarli. Pertanto, se trovate un animale senzatetto o se volete semplicemente aiutare tutti i cani abbandonati che incontrate nella vostra vita, in questo articolo vi suggeriamo 10 modi per aiutare un cane abbandonato. 

10 modi per aiutare un cane abbandonato

1. Portarlo dal veterinario

Un animale che vive per strada è sempre esposto a malattie, infezioni e batteri. Quindi, se decidete di aiutare un cane abbandonato, la prima cosa che dovreste fare per il suo benessere, il vostro e quello degli altri animali che vivono con voi è portarlo dal veterinario. 

Può essere da un veterinario di fiducia o da quello più vicino che avete: l’importante è garantire la loro sicurezza e salute. Lì faranno una revisione del cane e verrà valutata la necessità di vaccinarlo e sverminarlo. Raccontate ai professionisti come e dove l’avete trovato; chiedete del suo peso, delle sue dimensioni, dell’età approssimativa e di eventuali malattie che potrebbe avere. 

10 modi per aiutare un cane

2. Usare la creatività se non si hanno soldi disponibili

Se vedete un cane abbandonato e il motivo principale per cui non fate nulla è la mancanza di solid, molto probabilmente non volete aiutarlo, perché il denaro non è un pretesto. Secondo World Animal Protection, ci sono molti modi per ottenere risorse: 

  • Fare una colletta. 
  • Chiedere alla famiglia di contribuire. 
  • Creare un gruppo di padrini.
  • Cercare i servizi gratuiti per animali che offre la propria città.
  • Chiedere tra i propri contatti un amico veterinario che sia disposto a donare il proprio tempo e le proprie conoscenze.

3. Dargli una casa tra i 10 modi per aiutare un cane abbandonato

È probabile, molto probabile, che la maggior parte dei rifugi e delle ONG nella vostra città siano pieni e non abbiano spazio per aiutare un cane abbandonato. Allo stesso modo, non perdete nulla chiedendo a ciascuno di loro. Tuttavia, tenete presente che c’è una grande possibilità che la casa che dovreste fornire al cane sia vostra, mentre cercate una famiglia definitiva. 

La cosa migliore di questo è che nessuno si prenderà cura di lui come voi. Se vivete con più persone che potrebbero non accettare di dare al cane un luogo di residenza, potete parlare con loro e spiegare che si tratta di una soluzione temporanea.

Nel caso in cui possiate condividere la vostra casa con il cane, avvicinatevi con attenzione e lasciate che si abitui a voi in modo da poterlo portare a casa senza forzare nulla. Offritegli del cibo e stendete la mano per farvi annusare. Fate attenzione alle reazioni che potrebbe avere e ai veicoli che lo circondano. Usate anche un collare, una museruola o una coperta per avvolgerlo e trasportarlo in sicurezza. 

4. Dargli cibo e altre cure

Per il cane è sufficiente un piccolo spazio per ripararsi dal freddo e dal caldo. Preparategli un lettino con un lenzuolo o una coperta e dategli da mangiare, meglio se imballato. Se non potete permettervi di acquistare cibo per cani speciale, potete combinare temporaneamente cibi fatti in casa come riso cotto, pollo, patate e legumi. Ovviamente per cucinarli non usate sale o olio. 

5. Sterilizzarlo

Indipendentemente dal fatto che stia in casa vostra come casa affidataria o semplicemente viva in una fondazione, un grande aiuto è sostenere la sterilizzazione. Fornire loro una casa risolve una parte del problema, ma la sterilizzazione ne preverrà molte altre. Ciò impedisce la diffusione delle malattie e l’allevamento di più animali senza casa.

Pertanto, nel caso in cui rimanete con questo cane abbandonato o avete più animali domestici, assicuratevi che siano sterilizzati e impegnatevi ad essere il loro custode per tutta la vita.

6. Stabilire se si tratta di un cane abbandonato o semplicemente smarrito

C’è la possibilità che l’animale che state aiutando non sia stato abbandonato, ma sia stato perso per qualcuno. Ciò è evidente se l’animale è addestrato, ben nutrito e ha un collare. Tuttavia, indipendentemente dallo stato in cui si trova, potete chiedere a vicini di casa, attività commerciali, mettere cartelli stradali o postare sui social media. 

7. Darlo in adozione tra i 10 modi per aiutare un cane abbandonato

Un’altra possibilità che esiste è che vi affezionate così tanto al cane che la persona che alla fine vuole adottarlo siete voi. Se questo non è il vostro caso e vuoi continuare ad aiutarlo, adesso per trovare casa puoi farlo in diversi modi:

  • Chiedete aiuto a rifugi, organizzazioni, fondazioni e tutti i luoghi che possono aiutarvi a spargere la voce sull’adozione.
  • Usate i social network. Sono le forme di comunicazione più efficienti per questi casi.
  • Portate il cane a una fiera delle adozioni.

In tutte le situazioni è importante raccontare come lo avete trovato, fornire dettagli sulla sua personalità, sulla sua taglia, la sua età approssimativa e mostrare diverse foto. È inoltre essenziale che il cane sia vaccinato, sterilizzato e sverminato. 

Una regola d’oro in questi casi è non dare il cane alla prima persona che compare, perché bisogna stare attenti e sapere bene chi gli darà la sua nuova casa. Un animale è una responsabilità da 10 a 20 anni, e tutti coloro che si assumono questo impegno devono sapere cosa questo implica.

Se l’animale finisce in una casa dove viene maltrattato e malnutrito, a che cosa saranno serviti tutti i vostri sforzi? Potete compilare un modulo in cui ponete diverse domande e analizzare se siete disposti a dare il cane a quelle persone.

Chiedete se hanno più animali, cosa è successo a quelli che avevano e cosa succederebbe se non potessero più avere l’animale. Chiedete anche i propri dati anagrafici e di firmare un documento di responsabilità.

8. Usare i social network e la potenza di Internet

Se siete generalmente preoccupati per la situazione degli animali abbandonati, allora fatevi coinvolgere. Diffondete informazioni sulla cura responsabile, sull’importanza di sterilizzare, vaccinare e trattare con amore tutti gli animali. Educando si arriva alla radice del problema. Potete anche organizzare conferenze educative tramite video in diretta o presso un veterinario locale.

Condividete i profili degli animali in adozione pubblicati dai rifugi locali e, se conoscete qualcuno che desidera un animale domestico, potete incoraggiarlo ad adottare animali senzatetto. Non è mai troppo tardi per introdurre una nuova vita in casa. 

9. Fare donazioni ai rifugi locali per aiutare i cani abbandonati

Ogni donazione conta quando si tratta di aiutare i cani abbandonati. Se potete sostenere famiglie, rifugi per animali o gruppi di soccorso con denaro, fatelo. Nel caso in cui il vostro budget non lo consenta, date un’occhiata in casa e prima di gettare quella coperta o quell’asciugamano, chiedete a un rifugio per animali se sono interessati.

I rifugi utilizzano coperte e asciugamani nelle cucce e nei recinti per fornire posti più confortevoli per il sonno e il riposo degli animali, afferma Pet Safe. Inoltre, possono anche ricevere donazioni di cibo, giocattoli e altri articoli per animali domestici.

10. Offrirsi come volontario tra i 10 modi per aiutare un cane abbandonato

Oltre a donare denaro e forniture, potete anche donare il vostro tempo e i vostri talenti. Tutto ciò che conoscete e amate fare servirà senza dubbio a sostenere molti animali senzatetto. Avere semplicemente un paio di mani in più per pulire i recinti, riempire le ciotole del cibo, dare acqua fresca, camminare e socializzare con gli animali può fare la differenza in qualsiasi rifugio.

Se il vostro programma non vi consente di lavorare e aiutare contemporaneamente i cani del rifugio abbandonati, potete farlo da casa. Molte fondazioni hanno più animali che spazio e si affidano a volontari per allevarli finché non trovano una famiglia per sempre.

Fornendo una casa adottiva, aiutate gli animali adottivi ad adattarsi alle routine quotidiane di una famiglia e ad andare d’accordo con altri animali, bambini e persone di tutte le età.

10 modi per aiutare un cane

Come potete vedere, se volete aiutare un cane abbandonato, ci sono molte opzioni. Esiste sempre un modo per dare affetto a quell’animale che vi ha toccato il cuore, per caso, mentre camminavate per strada. 

Potrebbe interessarti ...
Cani poliziotto in pensione, il Messico li offre in adozione
I Miei AnimaliLeggi in I Miei Animali
Cani poliziotto in pensione, il Messico li offre in adozione

Una bella notizia per gli animanti degli animali. Il Messico darà in adozione gratuita i suoi cani poliziotto in pensione, un'iniziativa davvero en...