I 3 modi migliori per far socializzare un cane

· 8 luglio 2017

I veterinari e gli esperti in comportamento animale, sottolineano l’importanza della socializzazione nei cani. Sia che si tratti di cuccioli o esemplari adulti, è la base affinché l’animale reagisca in maniera corretta di fronte alle diverse situazioni. Ma quali sono i modi migliori per far socializzare un cane? Continuate a leggere.

Perché è importante la socializzazione nei cani?

La socializzazione del vostro amico a 4 zampe gli permetterà di non essere timoroso né di mostrarsi aggressivo nei confronti di:

  • Persone estranee
  • Altri animali
  • Ambienti sconosciuti

Far socializzare in modo corretto un cane sicuramente eviterà la maggior parte dei problemi comportamentali che possono presentarsi negli animali. Inoltre, saranno più facili da addestrare.

Ecco i modi migliori per far socializzare un cane

Sebbene il processo di socializzazione nei cani duri per molto tempo, è importante metterlo in pratica al meglio durante i loro primi 3 mesi di vita. Se avete a che fare con un cane adulto che non ha ricevuto una corretta socializzazione, non disperate. La situazione può cambiare.

Ecco alcuni modi per mettere in pratica questo processo:

1. Fate venire degli ospiti con animali a trovarvi a casa

Se il vostro cane non è stato ancora vaccinato, dovete evitare che esca di casa se non volete che contragga qualche malattia.

In questo periodo, potete invitare in casa familiari ed amici, e ditegli di portare anche i loro figli e i loro animali. 

Create un ambiente di gioco, così il vostro cane assocerà il contatto con gli altri esseri umani ad una situazione positiva.

L’animale deve capire che anche altre persone al di fuori del proprio padrone possono accarezzarlo e giocare con lui. E che relazionarsi con i suoi simili è una cosa normale. 

2. Fate in modo che conosca ambienti diversi

Quando avrà terminato il ciclo di vaccini, è il momento di portarlo fuori a passeggiare. Qui incontrerà persone a lui sconosciute, ma avrà già imparato a relazionarsi con loro.

Ora deve capire che l’ambiente esterno non è da temere. Con le dovute precauzioni, lasciate che esplori ciò che lo circonda e che si abitui ai rumori della strada. E anche ai cani che non sembrano tanto amichevoli.

E’ importante che gli facciate conoscere luoghi diversi, sia in città che in campagna.

3. La pazienza è la carta vincente per far socializzare con successo un cane adulto

Far socializzare un cane adulto non è un compito facile, però con un po’ di pazienza ce la farete. Portate a spasso il vostro cane in zone dove transitano spesso sia animali che persone. In questo modo, inizierà ad avere dei contatti con loro.

Se il vostro cane ha un atteggiamento positivo nei loro confronti, premiatelo con qualcosa che apprezza. Del cibo, una carezza, un complimento, etc. Al contrario, se si dimostra timoroso o aggressivo, allontanatevi.

Potreste anche chiedere ad un vostro conoscente che possiede un cane socievole di accompagnarvi. In questo modo il vostro amico peloso si abituerà a poco a poco alla presenza dei suoi simili.

Se i vostri tentativi non funzionano, chiedete consiglio ad un veterinario o ad un esperto in comportamento canino.