5 personaggi dei fumetti ispirati ad animali

· 27 luglio 2018

Se siete fan dei film della Marvel o della DC Comics, sicuramente già avrete notato che ci sono moltissimi personaggi dei fumetti ispirati ad animali. E non parliamo solo dei supereroi “buoni”, ma anche dei cosiddetti “cattivi”!

Il motivo di questo omaggio letterario alla natura è abbastanza chiaro. Da un lato, gli animali rappresentano e sono portatori di valori come il coraggio, la forza o anche la furbizia. Dall’altro, permettono a sceneggiatori e creatori di ispirarsi alle loro abilità per delineare i “superpoteri” degli eroi dei comics. In questo articolo vi presenteremo alcuni dei personaggi dei fumetti ispirati ad animali più popolari e interessanti.

Quali sono i personaggi dei fumetti ispirati ad animali più famosi?

Non deve quindi sorprendere il fatto che la maggior parte dei personaggi dei fumetti abbia ereditato molte caratteristiche dal mondo animale. I loro poteri, personalità e abbigliamento traggono ispirazione direttamente da alcune delle più belle specie selvatiche. Vi piacerebbe scoprire i più interessanti personaggi dei fumetti ispirati ad animali? Allora, continuate a leggere!

1. Uomo Ragno (Spiderman)

Tutti conoscono la storia dell’Uomo Ragno, il cui simbolo appare nella foto in alto. Peter Parker è un giovane orfano cresciuto dagli zii Ben e May. Dopo essere stato morso da un ragno radioattivo, acquista una serie di incredibili poteri.

Tra le abilità di Spiderman possiamo evidenziare la sua capacità di scalare pareti, di sollevare pesi fino a 10 tonnellate, di creare e sparare ragnatele da un edificio all’altro e anticipare i pericoli grazie ai suoi sviluppatissimi sensi di ragno. Anche molti dei suoi principali nemici sono ispirati ad animali: il dottor Octopus è infatti un polpo, poi ci sono la Gatta Nera, Scorpione, Lizard (una lucertola), Sciacallo, Avvoltoio e Camaleonte.

2. Wolverine

Se vi dicessimo che il personaggio degli X-men, impersonato dall’attore australiano Hugh Jackman, è un animale che esiste per davvero, ci credereste? Wolverine, in inglese, significa ghiottone: un ben noto carnivoro che appartiene alla famiglia dei Mustelidi e caratterizzato da un vorace appetito e una grande forza muscolare. Vive nelle foreste dell’emisfero settentrionale.

il supereroe della Marvel, Wolverine

Per quanto riguarda il personaggio dei fumetti, si tratta un mutante che possiede i sensi altamente sviluppati (proprio come il ghiottone). Ha poi la capacità di guarire e autorigenerarsi, e la sua principale arma è rappresentata dai lunghi artigli retrattili fatti di adamantio, la lega metallica indistruttibile presente nei fumetti Marvel.

3. Pantera nera (Black Panther)

Ecco un altro dei personaggi dei fumetti non solo ispirato a un animale ma da cui prende addirittura il nome. Il suo nome umano è T’Challa, ed è il re e protettore di una fittizia nazione africana chiamata Wakanda.

Pantera Nera della Marvel in azione di notte

Il supereroe Pantera Nera è molto intelligente, agile, forte, veloce e in grado di sfruttare tutti gli sviluppatissimi sensi dei felini. Così come possono esserci grandi felini che subiscono una variazione nella loro pelliccia (ad esempio le tigri del bengala di colore bianco), oltre alle pantere, ci possono essere anche esemplari di leopardi e giaguari neri.

4. Batman

Semplicemente traducendo in italiano il suo nome, “Uomo Pipistrello”, o guardando il suo logo, è possibile sapere quale animale ha ispirato questo supereroe della DC Comics. Batman prende molte caratteristiche di questo mammifero alato, come il fatto di agire sempre di notte.

Simbolo di Batman, l'uomo pipistrello

Bruce Wayne è un uomo d’affari multimilionario che è rimasto orfano da bambino e, sfruttando l’ingente eredità ricevuta, ha deciso di dedicare le propria vita alla lotta contro il crimine. Anche due dei suoi nemici sono animali: Pinguino e la Donna Gatto (Catwoman). Come i pipistrelli, agisce al buio per cogliere di sorpresa i malfattori. Grazie alle innumerevoli tecnologie di cui dispone, è persino in grado di volare e spesso si cala a testa in giù sui propri avversari.

5. Ant-man (Uomo formica)

Chiudiamo la nostra rassegna dedicata ai personaggi dei fumetti ispirati ad animali, parlandovi dell’Uomo Formica. Creato dalla Marvel, il pubblico ha imparato a conoscere ben tre versioni di Ant-Man nella storia. All’inizio, Henry Pym, era un esperto di biofisica convertitosi in supereroe dopo l’omicidio di sua moglie.

Ant-Man, supereroe di fumetti e cinema

Gli altri due sono Scott Lang ed Eric O’Grady, entrambi ladri che hanno rubato la fantomatica muta che permette loro di trasformarsi in Ant-Man. Le abilità principali di questo “eroe” riguardano la capacità di ridurre le loro dimensioni e controllare le formiche attraverso un elmetto speciale.

Quest’ultimo personaggio dei comic è il più sorprendente, perché sfrutta davvero una capacità reale delle formiche, che è quella di coordinare i propri simili per agire a vantaggio della comunità.