5 uccelli che cantano di più

26 Aprile 2018

Se avete il desiderio di tenere in casa un uccello sia bello che canterino per rallegrarvi le giornate, in questo articolo vi diremo quali sono i 5 uccelli che cantano di più. Oltre che per il loro piumaggio sorprendente e colorato, infatti, fa piacere avere accanto un animale domestico che, con il suo canto, possa trasmettervi allegria. Una vera toccasana contro la solitudine e i piccoli problemi della quotidianità.

Quali sono gli uccelli che cantano di più?

Il cardellino

Il cardellino è un piccolo uccello che vi sorprenderà per la sua bellezza e capacità di canto. Non a caso questa specie, da tempo, conquista i principali premi nelle gare di canto. Oltre a un canto potente e unico, questi volatili mostrano una notevole delicatezza.

Questa specie è diventata molto popolare in tutto il mondo a partire degli Anni ’80. Tuttavia, il suo possesso è considerato illegale ed è punibile con sanzioni economiche in molti paesi. Ciò è dovuto all’aumento del mercato nero di specie animali e alla comprovata negligenza di molti proprietari.

cardellino su un ramo

In Italia, il cardellino fa parte della fauna autoctona e, pertanto, è tutelato dalla legge. Da anni, purtroppo, è considerato un animale in via d’estinzione e, come si capisce, è illegale tenerlo in casa in stato di cattività. Quindi, se volete vederne qualcuno, procuratevi un binocolo e recatevi nelle principali zone dedicate al birdwatching. Osservare un essere vivente nel suo habitat naturale, e sentirlo cantare, sarà un’esperienza nuova e divertente.

Il canarino: la musica fatta uccello

Tra le pratiche di allevamento di volatili domestici, i canarini sono quelli che più facilmente possono essere allevati in casa. La canaricoltura è un’attività che si adatta a piccoli spazi, richiede bassi investimenti e cure semplici. Per non parlare della gioia che questi simpatici pennuti portano nelle vite dei loro proprietari.

Il canarino è un bellissimo uccello con piumaggio dai colori intensi e ha un canto dolce e allegro. I maschi mostrano un registro musicale più intenso ed elaborato rispetto alle femmine, ma entrambi i sessi possiedono un canto davvero molto bello.

un canarino giallo tra le fronde

Tenere un canarino in casa significa svegliarsi ogni giorno con una bella melodia. È un animale domestico ideale per coloro che vogliono andare a lavorare con un sorriso sulle labbra. Sono volatili che chiunque può acquistare e ospitare in casa, ovviamente sempre rispettando le esigenze di questi uccelli e garantendo l’alimentazione, la pulizia e le cure necessarie.

Il merlo: il Beethoven degli uccelli

Tra i volatili che cantano di più, il merlo si distingue a tal punto da venire affettuosamente soprannominato “Beethoven”. Questo uccello della famiglia dei Turdidi, ha le piume di colore scuro ed è in grado di memorizzare e riprodurre una grande varietà di canzoni e anche di imitare i suoni. Pertanto, possono creare melodie complesse ed elaborate che assomigliano alle canzoni.

Il loro allevamento domestico non è permesso, ma è possibile attirarli nei nostri giardini con alcuni semi. Sarà sorprendente ascoltare il loro bel canto e apprezzare il tipico piumaggio di un intenso colore nero.

L’usignolo

L’usignolo è un uccello autoctono delle foreste dell’Europa e dell’Asia, il cui canto è ricco di numerose tonalità. Una curiosità interessante è che le melodie di questi uccelli vengono insegnate alle loro generazioni future.

un usignolo mentre canta all'aria aperta

L’usignolo insegna ai suoi pulcini le melodie che i suoi genitori gli hanno trasmesso. Crea un bellissimo patrimonio familiare musicale.

Il suo aspetto è semplice, con un piumaggio dai toni marroni, ma il suo canto mostra una delicatezza e una potenza unici. Hanno abitudini di canto diverse rispetto ad altri uccelli. Non solo cantano all’alba e al tramonto, ma anche di notte, in piena assenza di luce.

Il pettirosso

Il suo nome rivela una delle sue più belle caratteristiche: il sorprendente colore rossastro su parte del suo viso e del torace. Possiede un canto delicato e leggero che attira le femmine e anche qualsiasi fan dell’osservazione degli uccelli. I pettirossi si distinguono per il loro grande livello di socializzazione, sono molto estroversi e poco diffidenti nei confronti degli esseri umani.

un piccolo pettirosso appoggiato su un ciocco di legno

Chiamati in inglese Robin (proprio come il compagno di Batman) sono in genere uccelli migratori che percorrono molti chilometri in cerca del caldo. Quando l’inverno arriva in Europa, questi piccoli volano verso il centro dell’Asia e il Maghreb. Tuttavia, alcuni esemplari rimangono nelle isole britanniche e nelle isole Canarie.

Sono state trovate varie rappresentazioni artistiche raffiguranti i pettirossi durante l’Impero Romano e il Medioevo. Tuttavia, anche la mitologia vichinga cita questi piccoli e colorati uccelli nelle proprie leggende.

La canzone dei pettirossi è stata apprezzata dall’umanità per molti secoli.