7 animali più pacifici del mondo

18 marzo 2018

Quando parliamo di “animali più pacifici del mondo” ci riferiamo a quelli che, per la loro personalità, comportamento e natura, non attaccano altri esseri viventi. E, ovviamente, nemmeno le persone. In questo articolo vi guideremo alla scoperta di 7 di loro che, sicuramente, attireranno la vostra attenzione.

Quali sono gli animali più pacifici del mondo?

Non stiamo, però, parlando solo di animali domestici. La maggior parte degli esseri viventi che vi mostreremo in questo articolo, sono purtroppo considerati specie protette. Siete pronti allora? Iniziamo subito il nostro bellissimo viaggio alla scoperta degli animali più pacifici che, ancora oggi, abitano il nostro maltrattato pianeta:

1. Lamantino

Questo mammifero erbivoro trascorre la maggior parte del tempo alla ricerca di cibo in acque poco profonde, sia dolci che salate. Il lamantino ha un corpo robusto, è lento quando si muove e vive vicino alle coste dell’America e dell’Africa.

Il suo nome deriva da una lingua caraibica indigena, e significa “mucca del mare”. Può misurare fino a 6 metri e pesare 500 chili. Il suo corpo è grigio rosato e la sua coda è appiattita, a forma di spatola. L’unico predatore che lo caccia è l’uomo, per via del suo grasso e per il consumo di carne.

due coniglietti arancioni mangiano dell'insalata

2. Coniglio

Avete mai pensato al motivo per cui i maghi usano i conigli per i loro trucchi? Perché quando li coprono con un panno o un tessuto, invece di cercare di scappare, rimangono calmi e immobili. Questi esemplari sono sicuramente tra gli animali più pacifici del mondo.

Questo roditore è caratterizzato da grandi orecchie a punta che gli permettono di regolare la temperatura, una coda corta e rotonda e un naso e baffi molto ricettivi. D’altra parte, i suoi denti crescono all’infinito e devono usarli spesso, per consumarli, mangiando rami, verdure o semi.

3. Bradipo

Questi animali dal movimento lento ed endemico, sono tranquilli mammiferi placentari legati al formichiere. I bradipi vivono nelle foreste umide dell’America centrale e meridionale. I loro principali predatori sono l’uomo, l’anaconda, il puma e il giaguaro.

Per quanto riguarda la loro dieta, hanno uno stomaco a digestione lenta, trascorrono le loro vite tra gli alberi a mangiare foglie e teneri germogli, e in alcuni casi possono consumare piccoli insetti. Le zampe anteriori sono più lunghe delle zampe posteriori e hanno unghie unite che gli consentono di appendersi ai rami e, in casi estremi, di difendersi dagli attacchi.

4. Koala

Questo marsupiale vive nelle zone costiere dell’Oceania, specialmente in Australia. Morfologicamente, ha un corpo robusto, testa larga e orecchie rotonde e pelose. Non possiede coda, è di colore grigio o marrone e il suo naso si distingue per le sue dimensioni pronunciate e il colore scuro.

Rispetto alle loro abitudini alimentari, i koala si nutrono di foglie di eucalipto, conducono una vita sedentaria e possono dormire 20 ore al giorno. I maschi lottano tra loro solamente durante la stagione dell’accoppiamento.

5. Orso Panda

Sebbene sia molto grande, questa specie di orso, che vive nelle regioni montuose della Cina, è il più pacifico tra gli Ursidae. Il suo cibo principale è il bambù, e ha una pelliccia bianca e nera, conosciuta in tutto il mondo.

È un animale solitario, generalmente più attivo all’alba e al tramonto, ed è considerato un buon scalatore, grazie al suo sesto dito del piede. La sua riproduzione è lenta e la stagione degli amori coincide con la primavera.

un gruppo di orsi panda

6. Gatto siamese

Questa razza è considerata la più pacifica tra i felini domestici. Al mondo ne esistono due varietà – una moderna e una tradizionale – e, anche se sa come mostrare il suo disappunto quando qualcosa non gli piace, di solito è abbastanza calmo.

Sono più affettuosi di qualsiasi altro gatto e possono aspettare il loro proprietario vicino alla porta, proprio come farebbe un cane. Essendo molto prolifico nelle cucciolate, durante la stagione calda può miagolare per tutta la notte. Questo comportamento può essere risolto con la sterilizzazione.

7. Balena franca nordatlantica

Questo mammifero vive nell’Oceano Atlantico settentrionale e, a causa della sua personalità docile e dei suoi movimenti lenti, è una delle balene più minacciate, in pericolo di estinzione. Attualmente, secondo le ultime statistiche, ne esistono ancora 300 esemplari. I bracconieri ne approfittano per catturarle quando si avvicinano alle barche o alle coste.

Ha una pelle scura con delle macchie bianche, può misurare fino a 18 metri e raggiungere le 70 tonnellate di peso. Si nutre di krill e larve marine, raggiunge la fase di maturità sessuale dopo i 10 anni e dà alla luce un cucciolo alla volta.

Guarda anche