9 animali che vivono nella foresta

24 Aprile 2018

Nell’ecosistema della foresta abbondano alberi e cespugli. Fronde e piante coprono il suolo, quasi per intero, e ci sono diversi specchi d’acqua dolce nei dintorni. Questo è l’habitat in cui si sviluppano alcune delle specie animali più interessanti del pianeta. In questo articolo vi presenteremo ben 9 animali che vivono nelle foresta.

Quali animali vivono nella foresta?

A seconda dell’altezza e del tipo di vegetazione, un’area forestale può ospitare diverse specie. Certamente vi sono delle condizioni di clima particolare a cui, nel tempo, questi esseri viventi si sono adattati, ognuno sviluppando caratteristiche peculiari. Vediamoli assieme:

1. Procione

Sono anche conosciuti come orsetti lavatori e sono originari dell’America. Misurano circa 50 centimetri e la loro pelliccia è solitamente grigia sul dorso, bianca sulle zampe e rigata sulla coda. Sembra che indossino una maschera a causa delle macchie scure intorno ai loro occhi. Questo mammifero vive vicino ai fiumi e usa la sua destrezza con le zampe anteriori per mangiare rane e frutta.

2. Scimmia ragno

Tra le specie di scimmie va notato che è una delle più intelligenti. Si distingue anche per essere tra le più acrobatiche del mondo. Usa la coda come se fosse una mano supplementare, per poter pendere e oscillare da un albero all’altro. A causa della bonifica delle foreste è tra le specie più a rischio di estinzione.

3. Picchio

È noto per la sua testa rossastra e la sua capacità di scavare i tronchi alla ricerca di insetti, larve e vermi. Alcuni sono sedentari e altri migrano, a seconda della regione in cui vivono. Inoltre, nidificano in cavità scavate, sempre sfruttando il loro poderoso becco, tra gli alberi.

Per quanto riguarda la riproduzione del Picchio, si deve notare che le uova sono incubate per due settimane, mentre i pulcini completamente sviluppati tardano appena un mese per lasciare il nido.

una lince seduta
Fonte: Guillermo Fdez

4. Lince

La lince è conosciuta in varie tipologie. Ad esempio: lince boreale, eurasiatica, europea o addirittura comune. È un felino di medie dimensioni, che vaga tra le foreste europee e siberiane.

Con un corpo robusto, coda corta e pelliccia marrone o giallastra, la lince è un eccellente arrampicatore e saltatore. La stagione riproduttiva avviene tra gennaio e marzo, e i maschi partecipano alle cure dei giovani cuccioli.

5. Cervo

Con gambe sottili, collo lungo e pelo chiazzato, i cervi sono altri animali tipici che vivono nella foresta. Hanno corna che si formano nella parte superiore del cranio e, all’interno della famiglia dei cervidi, l’alce è sicuramente l’esemplare più grande. Tutti sono erbivori e possono consumare dalle piante acquatiche a rami e foglie di alberi.

6. Orso bruno

Il suo habitat naturale si trova nelle foreste del Nord America, Asia ed Europa. L’aspettativa di vita è di circa 30 anni e il suo mantello può variare dal marrone scuro all’oro chiaro.

È plantigrado, cioè può stare sulle zampe posteriori ed è guidato dall’olfatto e dall’udito. Se vi interessa sapere quale tipo di alimentazione segue, sappiate che gli orsi bruni sono onnivori. D’inverno vanno in letargo, svernando in caverne e tane. Per quanto riguarda la prole, i cuccioli vivono con la madre per circa un anno e mezzo.

7. Giaguaro

Questo bellissimo felino, noto anche come Panthera onca, abita nelle foreste americane e assomiglia al leopardo, almeno in apparenza. Di carattere solitario, il giaguaro caccia sfruttando tecniche di imboscata e il suo morso è più potente di qualsiasi altro predatore, può persino perforare gusci di tartaruga.

Per quanto riguarda la sua riproduzione, i giaguari si accoppiano durante tutto l’anno, anche se è necessario notare che le nascite avvengono in maggiore quantità durante la stagione delle piogge.

gufo su un albero

8. Gufo

Il gufo usa gli alberi come dimora per la maggior parte della sua esistenza. Questo grande uccello, la cui aspettativa di vita è di 60 anni, può essere alto circa 75 centimetri e un’apertura alare di 1,7 metri.

È un animale prevalentemente notturno e il suo tipico richiamo può essere sentito a distanza di due chilometri. D’altra parte, vive da solo fino al momento del corteggiamento. Una volta completato l’accoppiamento, la femmina depone fino a sei uova che dovrà incubare all’interno di tronchi di alberi, mentre il maschio si occuperà di sfamare la prole. Le prede del gufo sono: roditori, conigli, scoiattoli, piccioni, topi, ecc. L’intero processo, dalla deposizione allo svezzamento, dura ben 36 giorni.

9. Volpe

L’ultimo della lista di animali che vivono nella foresta è rappresentato dalla volpe. Questo furbo predatore consta di ben 27 specie diverse, tra cui spicca l’esemplare più popolare, ovvero la volpe rossa. Considerato come il più adattabile tra i carnivori, vive in Nord America e in Europa.

È un animale silenzioso, cauto e notturno, cioè che durante il giorno riposa nella sua tana. Non ha muscoli facciali e, in caso di pericolo o attacco, mostra i suoi denti, proprio come farebbe un cane. Tenete presente che la volpe appartiene alla stessa famiglia dei canidi.