9 consigli per far vivere più a lungo il vostro cane

In questo articolo troverete consigli per far vivere più a lungo il vostro cane, tutti semplici e alla portata di chiunque. Volete conoscerli?
9 consigli per far vivere più a lungo il vostro cane

Ultimo aggiornamento: 22 novembre, 2021

I cani non hanno tutti la stessa aspettativa di vita. La durata della vita del cane è influenzata da fattori come la razza, la taglia o la tendenza a soffrire di alcune malattie. Tuttavia, in questo articolo troverete dei suggerimenti generici per far vivere più a lungo il vostro cane, qualunque sia la sua genetica, razza o stato di salute.

Sicuramente se condividete la vita con uno di questi animali vorrete che viva il più a lungo possibile. Seguendo queste linee guida generali, non solo raggiungerete questo obiettivo, ma vi assicurerete anche che il vostro compagno abbia una salute di ferro. Non perdetevelo.

9 consigli per far vivere più a lungo il vostro cane

I consigli che leggerete di seguito vi potranno sembrare ovvi, ma seguirli tutti giorno dopo giorno richiede un grosso sforzo da parte del padrone che, a volte, risulta estenuante. Tuttavia, farlo assicurerà all’animale un’ottima qualità di vita nonché una lunga aspettativa di vita, quindi vi consigliamo di leggere con attenzione.

I cani sono consapevoli della morte?

1. Optate per razze miste

Se state pensando di adottare un cane per condividere la vostra vita con lui per molti anni, scegliete cani di razza mista. Le malattie che colpiscono i cani di razza pura sono il risultato di una selezione genetica artificiale, motivo per cui sono meno frequenti nelle razze di cani incrociate naturalmente.

I cani di razza mista spesso non sono soggetti ai problemi di cui soffrono altri cani di razza. Ad esempio, i golden retriever puri sono predisposti al cancro e i carlini tendono ad avere problemi respiratori a causa della loro brachicefalia. Ciò non significa che un bastardino sia immune a tutte le patologie, ma è meno soggetto ad averle.

I cani di piccola taglia tendono a vivere più a lungo dei cani di grossa taglia, purché la loro salute sia buona.

2. La chiave è una buona dieta

Una buona alimentazione corrisponde quasi sempre a una buona salute. La forza del sistema immunitario dipende dall’alimentazione, oltre che dal buono stato dei tessuti e dal corretto funzionamento degli organi.

D’altra parte, i cani obesi vivono meno di quelli nel loro peso forma. Assicuratevi che il cibo e gli integratori che costituiscono la dieta del vostro cane siano i migliori: la spesa extra sarà comunque un risparmio rispetto alle cure veterinarie.

L’obesità favorisce condizioni come il cancro, problemi cardiovascolari, disturbi metabolici e disturbi gastrointestinali cronici.

3. Esercizio

L’esercizio quotidiano è importante tanto quanto una dieta equilibrata. Mantenere attivo il cane lo farà stare bene e lo farà vivere più a lungo, dal momento che l’esercizio ha vari benefici, tra cui il rafforzamento del sistema cardiovascolare, la riduzione dello stress e la prevenzione di problemi muscoloscheletrici.

Anche tenere in esercizio la mente è importante, per quanto spesso venga trascurato. I giochi, la socializzazione con altri cani e l’addestramento sono modi per tenere in esercizio la mente del cane e prevenire malattie come la demenza e i disturbi d’ansia.

Inoltre, un cane mentalmente stabile avrà più facilità a stabilire e mantenere un rapporto sano e solido con il suo padrone. Anche questo aiuta a migliorare la qualità della sua vita.

4. Castrate il vostro cane

La castrazione in sé non implica alcun cambiamento nella salute dell’animale, ma è il metodo più efficace per prevenire l’insorgenza di tumori e cancro nel sistema riproduttivo. Per darvi un’idea, l’80% dei maschi non sterilizzati soffre di iperplasia prostatica benigna dopo aver raggiunto la vecchiaia.

La castrazione previene la comparsa di tumori legati all’attività ormonale delle gonadi (come quella uterina, mammaria o testicolare).

5. Fate fare al vostro cane controlli periodici

Molte malattie non presentano sintomi evidenti fino a quando non sono progredite a uno stadio preoccupante, ma possono essere diagnosticate tramite test come esami del sangue, ecografie e esami fisici. Per questo è importante far fare al cane dei controlli ogni anno, in modo da poter prevenire eventuali problemi di salute.

Inoltre, il veterinario è in grado di darvi istruzioni su come migliorare certi aspetti della cura del vostro cane nel caso in cui ce ne fosse bisogno.

6. Creategli uno spazio sicuro

Gli incidenti domestici sono più comuni di quanto pensiate. Il problema non è tanto che il cane abbia mangiucchiato un calzino, ma il fatto che, se lo ha ingoiato, probabilmente dovrà andare al pronto soccorso.

Pertanto, fate il possibile per rendere la vostra casa un ambiente sicuro. Le misure da prendere dipenderanno dai comportamenti degli animali che vivono con voi; ad esempio, se il vostro cane tende a mangiucchiare e ingoiare i calzini, teneteli sempre in un cassetto fuori dalla sua portata.

7. Evitategli situazioni di stress

Lo stress accorcia la vita. Succede con gli esseri umani, i cani e molti altri animali, poiché non sono preparati a sopportare gli effetti fisici e chimici dello stress per un tempo prolungato.

Cercate di ridurre al minimo le cause di stress in casa, poiché influiranno negativamente sulla saluta del vostro cane (e anche su di voi). Cause comuni di stress per i cani possono essere discussioni, rumori continui, odori forti e altri fattori.

8. Fate vaccinare e sverminare regolarmente il cane

Fare vaccinare e sverminare il cane non solo gli allunga la vita prevenendo determinate patologie, ma protegge anche gli altri cani della sua zona. In altre parole, i vaccini fanno da barriera alla diffusione delle epidemie.

9. Curare l’igiene

L’igiene, sia del cane stesso che dell’ambiente in cui vive, è essenziale per garantirgli una buona salute. Ricordatevi di lavarlo di tanto in tanto, di tagliargli le unghie, spazzolargli il pelo e lavargli i denti. Anche la cuccia, i giocattoli e i tessuti che utilizza dovrebbero essere lavati e disinfettati regolarmente.

Un cane lecca le mani al padrone.

Come avete visto in questi suggerimenti per far vivere più a lungo il vostro cane, si tratta di semplici azioni alla portata di qualsiasi persona. L’unico sforzo da fare è quello di creare una routine che includa tutti questi fattori, ma il risultato sarà eccezionale: il vostro cane sarà felice e sano e potrete passare ancora moltissimi anni insieme a lui.

Potrebbe interessarti ...
10 segreti che il tuo cane non ti svelerà sulla sua salute
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
10 segreti che il tuo cane non ti svelerà sulla sua salute

Decifrare il linguaggio animale non è semplice. Qui ti diciamo 10 segreti che il tuo cane non ti svelerà sulla sua salute.



  • Bellumori, T. P., Famula, T. R., Bannasch, D. L., Belanger, J. M., & Oberbauer, A. M. (2013). Prevalence of inherited disorders among mixed-breed and purebred dogs: 27,254 cases (1995–2010). Journal of the American Veterinary Medical Association242(11), 1549-1555.
  • Proschowsky, H. F., Rugbjerg, H., & Ersbøll, A. K. (2003). Mortality of purebred and mixed-breed dogs in Denmark. Preventive veterinary medicine58(1-2), 63-74.
  • Gossellin, J., Wren, J. A., & Sunderland, S. J. (2007). Canine obesity–an overview. Journal of veterinary pharmacology and therapeutics30, 1-10.
  • Speakman, J. R., & Selman, C. (2011). The free‐radical damage theory: accumulating evidence against a simple link of oxidative stress to ageing and lifespan. Bioessays33(4), 255-259.