Ecco perché ai gatti piacciono le scatole

I felini si sentono più comodi in spazi ridotti e questo è stato dimostrato da una serie di studi che affermano che gli esemplari che possono nascondersi, socializzano meglio con le persone e con gli altri animali. Inoltre, tale attività aiuta a mantenere la loro temperatura corporea sia in estate che in inverno.

È probabile che il vostro gatto abbia ignorato spesso i carissimi giocattoli che gli avete comprato per nascondersi in una scatola appena arrivata dal supermercato. Ai gatti sembrano piacere più le scatole delle persone e oggi scopriremo il perché.

La personalità felina e le scatole

I gatti sono animali che hanno una grande necessità di mantenere sotto controllo tutto ciò che li circonda. Ciò significa che, di fronte a situazioni nuove o che non riescono a comprendere, possono finire per soffrire di stress o per mostrare un comportamento autodistruttivo.

Esistono un’infinità di studi che riguardano il comportamento dei gatti e i loro strani atteggiamenti. La conclusione a cui sono arrivati la maggior parte di essi, è che i felini si sentono maggiormente a loro agio in spazi chiusi.

L’etologa Claudia Vinke, dell’Università di Utrecht, Paesi bassi, ha condotto uno studio che aveva l’obiettivo di trovare metodi per calmare i gatti che erano rinchiusi in un rifugio per animali.  

Vinkeva collaborò con un rifugio olandese a cui fornì delle scatole in cui i gatti potevano nascondersi a loro piacimento. Divise la popolazione felina del rifugio in due gruppi: al primo gruppo fornì le scatole, mentre al secondo no.

Gatto dentro una scatola

Secondo il suo studio, i livelli di stress di coloro che avevano a disposizione le scatole erano molto minori rispetto a quelli sofferti da chi invece non le aveva. I gatti che le avevano, infatti, tardavano meno tempo ad adattarsi al loro nuovo ambiente e mostravano migliori livelli di interazione con chi si prendeva cura di loro.

“Nascondersi è una strategia del comportamento cui fanno ricorso le specie per affrontare cambiamenti ambientali e situazioni stressanti”.

Ai gatti piacciono le scatole perché gli permettono di isolarsi dal mondo

Un’altra conclusione a cui sono arrivati i vari studi sul comportamento dei gatti è che si tratta di animali che non sopportano bene il conflitto.

Di fronte a una situazione che li infastidisce, i gatti preferiscono fuggire e, pertanto, le scatole gli forniscono un rifugio temporaneo in cui potersi tranquillizzare e analizzare la situazione da un punto di vista più neutrale.

Gatti in un cesto con cuori

Questo tipo di reazione, sebbene sia molto comune, può anche essere un sintomo del fatto che il vostro gatto non si stia adattando come dovrebbe al suo ambiente o che stia reagendo di fronte a una fonte di stress.

Le scatole possono aiutare a regolare la temperatura del corpo del vostro gatto

La temperatura corporea di un gatto sano oscilla tra i 38 e i 39 ºC, ovvero un paio di gradi sopra la nostra. Ai gatti piacciono i posti freschi e isolati, per questo è facile trovarli nella vasca, sul lavandino e persino dentro gli armadi.

Le scatole possono aiutarli a preservare e regolare la loro temperatura corporea durante l’estate. Pensate a questo oggetto come ad un’unità di isolamento che permette al vostro animale di sopportare i terribili pomeriggi estivi.

In inverno producono l’effetto contrario: le scatole li aiutano a preservare il calore del corpo, in quanto le loro piccole dimensioni li obbligano a raggomitolarsi e, in tal modo, gli risulta più semplice riscaldarsi.

Il mondo animale è pieno di misteri che neppure gli scienziati più importanti sono capaci di comprendere. Tuttavia, a volte, la risposta è più semplice di ciò che sembra.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche