Tutto sull’alimentazione dei cani a pelo lungo

· 18 agosto 2018

Una buona dieta è fondamentale per la salute degli animali domestici. Ed è responsabilità dei proprietari fornirgli sempre mangimi di buona qualità e una corretta idratazione. Se avete qualche dubbio al rispetto, in questo articolo vi parleremo della corretta alimentazione dei cani a pelo lungo.

Se avete adottato da poco un cucciolo o se già siete esperti in questo, sapete bene quante responsabilità comporta il fatto di accogliere un amico a quattro zampe in casa. Pulizia, cure mediche, attività fisica, svago, socializzazione. E ovviamente, il cibo: sono tutti aspetti che dipendono solamente da voi. Se volete sapere come deve essere l’alimentazione dei cani a pelo lungo, non perdetevi questi ottimi consigli.

Cibi indicati per l’alimentazione dei cani a pelo lungo

I cani sono animali carnivori, il che significa che la loro dieta si basa sulla carne, come fonte principale. Questo non significa che tutti i cani debbano essere nutriti allo stesso modo. Il metabolismo di ogni esemplare detta le regole di una sana dieta, dato che potrà funzionare in modo più o meno efficiente.

Dev’essere chiaro che la carne non è l’unico cibo che si può dare a un cane. Anche le verdure costituiscono una parte fondamentale per la buona digestione dell’animale. La differenza, rispetto agli esseri umani, è che il consumo di questi vegetali non dovrà mai essere eccessivo.

Le verdure non hanno mai fatto male a nessuno e lo stesso vale per i cani. Sono una fonte di antiossidanti e vitamine, molto buone per la sua salute generale. Inoltre, servono per mantenere la pelliccia sana, luminosa e in ottime condizioni.

Tutti aspetti fondamentali quando parliamo della corretta alimentazione dei cani a pelo lungo. Uno degli aspetti più rilevanti di razze come lo Shih-tzu, l’Husky o lo Schnauzer è proprio il loro manto denso e colorato, meglio ancora se pettinato e tenuto pulito.

Cucciolo a pelo lungo in giardino

Cosa devono mangiare i cani a pelo lungo?

Come abbiamo detto, la dieta principale di un cane dovrebbe basarsi sul consumo di carne, ma per l’alimentazione dei cani a pelo lungo, bisogna sceglierla con cognizione di causa. Il pesce dovrebbe essere il cibo principale nella loro dieta, in quanto fonte di grassi sani, del tipo Omega-3.

Questo composto è molto utile per l’organismo degli esseri viventi, animali o umani che siano. È un composto essenziale per il corpo, ma che può essere assimilato solo attraverso il metabolismo.

Questo è il motivo per cui dovrebbe essere consumato. Ma vediamo alcuni dei principali benefici derivanti dal consumo di Omega-3 nei cani a pelo lungo:

  • Funziona come antiossidante naturale.
  • Aiuta la crescita e la lucentezza del pelo.
  • Mantiene una buona salute della pelle.
  • Previene diverse patologie come per esempio l’otite, la scabbia e la seborrea.

Il problema di questo acido grasso è che dovrebbe essere consumato sempre fresco, dato che si ossida molto velocemente e perde tutti i suoi benefici in un paio d’ore, al massimo.

Ecco perché ci sono pillole con questo elemento che vi permetteranno di integrare la dieta normale del vostro amico a quattro zampe. Se volete che l’animale abbia una pelliccia folta, bella e sana, non dimenticate di aggiungerle nella sua ciotola. Ovviamente rispettando le indicazioni del vostro veterinario.

Verdura e frutta per i cani a pelo lungo

Con la parola “verdure” intenderemo, per questa volta, tutti i prodotti di origine vegetale comprendendo anche la frutta. In natura, né lupi né cani hanno un facile accesso a questi elementi. Tuttavia, quando decidono di ingerirne piccole quantità, lo fanno perché sanno che possono avere grandi benefici, a patto che vengano consumati in piccole quantità.

Ecco la frutta più indicata per i cani a pelo lungo: fragole, mirtilli, pesca e albicocca. Tutti questi hanno una buona quantità di antiossidanti.

Alimentazione dei cani a pelo lungo

Oltretutto, hanno proprietà che aiutano a proteggere la pelle del cane da eventuali malattie. Allo stesso modo migliorano la loro pelliccia, quindi vale la pena dargliene un po’, di tanto in tanto.

Nel caso delle verdure, l’opzione è un po’ più limitata. Ad ogni modo, vi suggeriamo le carote e gli spinaci. Sono l’ideale, a condizione che vengano ben tritati e serviti crudi. Sono una buona fonte di vitamine di vario tipo, oltre a fornire fibre che agevoleranno il lavoro del tratto digestivo.

Pesce, verdura e frutta: la dieta dei cani a pelo lungo

Il fatto che il pesce sia un alimento assai consigliato, non significa che debba essere l’unico alimento somministrato ai cani. Quindi, se avete dei cani a pelo lungo, sappiate che potranno mangiare tutti i tipi di carne senza restrizioni. Ovviamente, potrete sempre fornire all’animale degli integratori con Omega-3, aiutandolo ad avere una pelliccia praticamente perfetta.

Allo stesso modo, dovrete fornirgli altre fonti di acidi grassi, in modo che il suo corpo sia in forma e non soffra di future complicazioni. Ricordate che, nell’alimentazione dei cani a pelo lungo, è essenziale includere antiossidanti e Omega-3. Per ogni dubbio, questione o domanda, non esitate mai a consultare il vostro veterinario, o anche un nutrizionista animale.