6 consigli per l’arrivo di un cucciolo in casa

· 16 Gennaio 2019
Quando arriva un cucciolo in casa, si deve pensare alla sua curiosità, alla sua socializzazione e alla sua alimentazione, oltre ad insegnargli a fare i bisogni nel luogo giusto.

Adottare un cane è un qualcosa di meraviglioso. Quando arriva un cucciolo in casa, poiché solitamente si opta per animali giovani, i primi giorni potrebbero risultare caotici.

In questo articolo vi daremo alcuni consigli per gestire l’arrivo di un cucciolo in casa.

Arrivo di un cucciolo in casa: cosa fare e cosa non fare

I cuccioli sono davvero adorabili, teneri e tirano fuori il meglio di noi, però può essere difficili gestirli i primi tempi. Gli si devono insegnare molte cose e, inoltre, devono adattarsi alla loro nuova casa.

L’arrivo di un cucciolo è un momento di allegria, anche se a volte può trasformarsi in un incubo se non si sa come agire. Prestate attenzione a questi 6 consigli:

1. Lasciate che annusi tutto

La prima cosa che farà il cane sarà ispezionare la sua nuova casa. Annuserà ogni angolo e si introdurrà in posti da cui poi non riuscirà ad uscire da solo.

Dovete permettergli di fiutare e di conoscere ogni ambiente dell’abitazione, anche quelli vietati, come per esempio la camera da letto.

2. Permettetegli di socializzare

I cuccioli sono più vulnerabili alle malattie fino ai 4 mesi di vita e, per questo, i veterinari consigliano di non farli uscire in strada. Una volta passata questa fase, è fondamentale che entrino in contatto con i propri simili.

Nel caso in cui abbiate già altri animali, dovete permettere al cucciolo di conoscerli fin dal primo istante. In che modo? Facendo le dovute presentazioni.

Cuccioli di Husky
Ciò significa metterli uno di fronte all’altro con voi vicino per evitare possibili scontri. Prima che diventino amici potrebbe passare del tempo. Ciò dipende dalla personalità di ogni animale: perseverate per raggiungere l’obiettivo.

3. Dategli uno spazio personale

Ciò significa che un cucciolo, fin da quando arriva a casa, dovrà avere una propria cuccia o un qualcosa che possa considerare suo.

Decidete dove dormirà, dove mangerà, etc. Vi consigliamo di dargli anche dei giochi, così si renderà conto di stare in un luogo gradevole e divertente.

4. Evitate una separazione traumatica

Nella maggior parte dei casi, i cuccioli sono stati per un periodo in compagnia della madre e dei fratelli, dormendo tutti insieme e scaldandosi a vicenda.

Tuttavia, ora che sono stati adottati, dovrete offrirgli delle condizioni simili per il loro riposo e per il loro benessere.

Ciò non significa che l’animale debba dormire nel letto con voi o nella vostra stessa stanza, però dovete offrirgli una cuccia comoda, una coperta per scaldarlo e qualcuno che gli faccia compagnia affinché si abitui alla sua nuova casa.

Alcune persone decidono di adottare un cane quando sono in ferie dal lavoro e dall’università, così potranno passare più tempo con lui.

A poco a poco usciranno di casa affinché l’animale non senta la loro mancanza.

5. Alimentatelo secondo i suoi bisogni

Il veterinario vi indicherà quante volte al giorno e le quantità di mangime da dare al cucciolo. In genere dovrà mangiare 4 volte al giorno e, ovviamente, non gli deve mai mancare l’acqua fresca.

Golden Retriever con ciotola e cuccia

6. Insegnategli a fare i suoi bisogni

Questa è la cosa più complicata quando arriva un cucciolo in casa, poiché è probabile che urinerà e defecherà in qualsiasi luogo.

Visto che all’inizio non potrà uscire per strada, dovrete scegliere un posto dove possa fare i propri bisogni e insegnargli a rispettarlo. Può essere il bagno, il balcone o il patio.

Una buona tecnica per insegnargli questa pratica è la seguente: raccogliete gli escrementi con una paletta e portateli nel luogo prestabilito. In questo modo saprà che è quello il posto adatto.

Per l’urina potete mettere della carta di giornale che la assorba. Non dimenticatevi di pulire bene la zona vietata per togliere l’odore e per evitare che il cane torni lì la prossima volta.

Considerate che i primi giorni il cucciolo non rispetterà tutte le regole. Dovete avere pazienza ed essere severi ma amorevoli allo stesso tempo

Ricordatevi che sta imparando a vivere. Una volta appreso ciò, sarò tutto più semplice.