Conosciamo insieme il cane di razza Norwich Terrier

Esistono decine di razze di cani, ma ce ne sono molte che non si conoscono. E’ per questo che nel nostro blog ne facciamo scoprire sempre di nuove. Oggi vi parleremo del Norwich Terrier. Volete conoscerlo? Continuate a leggere!

Tutto quello che c’è da sapere sul Norwich Terrier

Origini del Norwich Terrier

Questa razza è originaria del Regno Unito, ed è stata creata per dare la caccia ai piccoli roditori. E’ uno dei Terrier più piccoli e con una buona salute, sebbene sia un cane un po’ difficile da trovare, perché le cucciolate sono composte da pochi membri. Si fa partorire tramite il cesareo.

Norwich Terrier sul divano

Fonte: Dmitri Krakovsky

Esiste fin dal XIX secolo, e veniva usato come cane da lavoro nell’Anglia Orientale, una regione dell’Inghilterra. Già nel 1430, in un dipinto di Jan Van Eych, erano presenti dei piccoli Norwich Terrier ai piedi di una coppia. Potrebbe essere un discendente dell’Irish Terrier, un terrier color rossastro, anche se è comparso nel 1860.

All’inizio, questo cane era noto come Jones Terrier e Cantab Terrier, e veniva usato come animale domestico dagli studenti di Cambridge. Quando la razza è stata riconosciuta dal Kennel Club, sono stati accettati gli esemplari che avevano le orecchie sia all’insù che cadenti, sebbene poi si sia dibattuto se considerare o no quelli con le orecchie all’ingiù come puri.

Anche se per un periodo è stato permesso ad entrambe le varietà di partecipare alle mostre, nel 1964 sono state differenziate, denominando la razza con le orecchie cadenti come Norfolk Terrier.

Caratteristiche del Norwich Terrier

Il Norwich Terrier è di piccola taglia, però ha un fisico molto resistente. E’ alto 25 cm al garrese e il suo peso oscilla intorno ai 5 kg. Le cucciolate, come abbiamo detto prima, sono composte approssimativamente da 1 fino a 3 cani. A 7 anni questo animale viene considerato anziano, quindi l’età per farlo partorire deve essere compresa tra i 2 e i 6 anni.

Norwich Terrier sdraiato sul divano

Fonte: Dmitri Krakovsky

Il suo pelo, diviso in due strati, è di colore rossiccio, e tende a formare dei nodi. Si tratta di un manto spesso che deve essere trattato con la tecnica dello stripping per eliminare il pelo morto e per districarlo.

Carattere del Norwich Terrier

E’ un cane socievole, allegro, affettuoso e curiosoNormalmente non è aggressivo, specialmente se si fa socializzare fin da piccolo. E’ molto energico, quindi ha bisogno di una vita attiva.

Nonostante le sue piccole dimensioni, la sua fame sembra non saziarsi mai, è in grado di mangiare tutto ciò che gli capita a tiro. A questo proposito, è necessario tenerlo sotto controllo, per evitare il sovrappeso.

E’ un animale molto casalingo, quindi non dev’essere lasciato fuori casa, anche se ha una cuccia all’esterno. Di solito non abbaia, ma se un estraneo si avvicina, vi avvertirà.

E’ molto affettuoso con i bambini, e  può vivere anche con altri animali. Se però questi fanno parte della categoria dei roditori, meglio tenere sotto controllo la situazione, poiché è stato creato per cacciarli.

Come prendersi cura del Norwich Terrier?

Un elemento fondamentale per questa razza è l’esercizio fisico. Ha bisogno di muoversi per evitare il sovrappeso e altri disturbi.

Per concludere, visto che il Norwich Terrier è un cane molto energico, avrà bisogno del vostro tempo, quindi pensateci prima di adottarne uno. Se siete pronti, fatelo! In cambio otterrete un compagno leale ed affettuoso.

Fonte delle immagini: Harold e Dmitri Krakovsky
Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche