Retriever: tutte le varietà di questa formidabile razza

Se già conoscete la razza Retriever, dovete tenere presente che oltre alle varietà Golden e Labrador, esistono molti altri rappresentanti di questa formidabile famiglia canina. In questo articolo vi aiuteremo a conoscere i 6 più famosi tipi di Retriever, un eccezionale cane da riporto originario del Regno Unito.

Cosa significa Retriever?

La razza Retriever era originariamente usata per recuperare la cacciagione. Fondamentalmente, quando un animale veniva cacciato, il cane doveva cercare la preda e riportarla al proprietario. Normalmente si trattava di uccelli terrestri e acquatici, motivo per cui questi cani sono stati sempre abituati a muoversi in territori con lagune, fiumi e laghi.

Così, ogni Retriever ha sviluppato un ottimo rapporto con l’acqua. Inoltre, se ci si sofferma sull’etimologia del nome, in lingua inglese la parola “Retriever” significa appunto “recuperare” o “riportare indietro”.

Oggi, sia il Golden Retriever che il Labrador Retriever vengono usati come animali da compagnia perché sono i migliori cani domestici e i più affettuosi che esistano. Inoltre, possono svolgere altri compiti, come cani da soccorso, per la Pet therapy con pazienti terminali o bambini con problemi mentali (per esempio autistici), e come cani antidroga o per il rilevamento di esplosivi negli aeroporti.

Quanti tipi di Retriever esistono al mondo?

In totale, ci sono 6 tipi di Retriever, anche se i più “famosi” sono due. Scopriamo assieme le loro caratteristiche e particolarità:

cucciolo di labrador retriever

1. Labrador Retriever

È una delle razze di cani più popolari che esistono. È di origine canadese, più precisamente dalla regione di Terranova. Il Labrador non è solo bello, ma anche molto intelligente, nobile e affettuoso. Ama stare con le persone e va d’accordo con i bambini. Gentile, docile e giocherellone, ha bisogno di parecchia attività fisica per evitare il sovrappeso. Il Labrador Retriever possiede un doppio strato di pelo, che può essere di tre colori: dorato, cioccolato o nero. Tende a soffrire di ansia da separazione.

2. Golden Retriever

Vediamo ora il secondo tipo di Retriever più popolare. Originario della Scozia, questo esemplare possiede abilità di caccia davvero affascinanti. Inoltre, può essere utilizzato come cane guida, per zooterapia, cane da soccorso e, naturalmente, animale da compagnia. Va molto d’accordo con i bambini: è una babysitter meravigliosa.

Con il corpo più lungo che alto, ha una pelliccia dorata (da cui il nome) e folta, le orecchie all’altezza degli occhi e il muso largo. Il Golden Retriever è un cane molto attivo, ma dal temperamento stabile e gentile. Facile da addestrare, paziente, intelligente e “cucciolo eterno”, se lo porterete con voi fuori, per qualche escursione, le proverà tutte per tuffarsi in acqua. Non importa se si tratta di un lago, un fiume, il mare o una semplice pozzanghera.

3. Flat Coated Retriever

Meno noto dei due precedenti, questo bellissimo cane da caccia spicca per le sue origini, dal momento che nelle sue vene scorre il sangue di esemplari come il Setter ed il Terranova. È un cane molto docile e calmo, che ama trascorrere il tempo con la propria famiglia, soprattutto se ci sono bambini. È essenziale fargli fare abbastanza esercizio per evitare il sovrappeso e altri problemi comportamentali (se si annoia può mordere gli oggetti, per esempio). È un cane protettivo e leale.

4. Nova Scotia duck tolling retriever

Un nome un po’ esteso per un cane, ma la verità è che serve a caratterizzarlo perfettamente. Nato in Nuova Scozia, è stato utilizzato come cane da caccia e riporto di anatre nei laghi e nei fiumi del paese. È una varietà facile da allenare, con un grande istinto di caccia, entusiasta, allegro e predisposto all’apprendimento.

un Nova Scotia duck tolling retriever sdraiato in giardino
Autore: Christopher Woo

Se avete deciso di adottare questo bellissimo cane, tenete presente che il Nova Scotia duck tolling retriever è adatto ad ambienti di tipo rurale. Se lo si obbliga a stare in un appartamento di piccole dimensioni o in città, potrebbe soffrire di depressione. È un cane molto attivo che ama l’acqua, di taglia media e pelo lungo, un amico ideale per giocare e divertirsi all’aria aperta.

5. Chesapeake Bay Retriever

Intelligente, protettivo e diffidente nei confronti degli estranei, è il Retriever più “speciale” in termini di temperamento. Se non viene educato sin da cucciolo e non gli viene fatto fare sufficiente esercizio, può sviluppare comportamenti distruttivi. Anche la socializzazione precoce è importante. Può essere di colore cioccolato ed è a pelo corto. Si tratta di un animale forte e sempre all’erta.

6. Curly coated retriever

Possiede una pelliccia riccia ed è il più timido dei Retriever. Ama stare con i suoi proprietari e per lui il giorno perfetto è quando può bagnarsi in una piscina o in un lago. Ha bisogno di fare molto esercizio, è allegro e intelligente. Il suo manto è di colore nero e anche le sue orecchie sono arricciate come il resto del corpo.

Fonte di immagini: Scott Beckner e Christopher Woo.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche