Il vostro cane soffre il mal d’auto? Ecco cosa fare

· 13 marzo 2018

La scena del cane che si sporge con la testa fuori dal finestrino dell’auto e con la lingua fuori è un classico. Portare il vostro animale domestico con voi in capo al mondo è diventato una consuetudine in questi tempi. Per chi vive nelle grandi città o in campagna, è normale prendere la macchina assieme al proprio amico a quattro zampe. Ma cosa bisogna fare se il cane soffre il mal d’auto?

Ci sono alcuni suggerimenti che potete seguire per evitare all’animale di soffrire e sentirsi male. Un giocattolo, delle coccole o il suo snack preferito potranno essere la giusta ricompensa per il vostro passeggero molto speciale.

Anche se il mal d’auto non interessa tutti i cani, è vero che si tratta di un problema abbastanza frequente. Ovviamente, le maggiori difficoltà si presentano quando il vostro cane è ancora un cucciolo. Spesso, infatti, tutto passa con gli anni e la crescita dell’esemplare.

Ad ogni modo, vale la pena tenere presente e conoscere i motivi per cui un cane può sentirsi male quando viaggia all’interno di un veicolo. Come negli esseri umani, l’equilibrio del vostro animale ha a che fare con la stabilità del fluido dell’orecchio interno. Il movimento della macchina può spostare questo fluido facendo sì che esso colpisca le aree del cervello più sensibili, fino a provocare le vertigini.

Il fattore psicologico è molto importante. Se un cane ha le vertigini in macchina o in aereo, l’ansia e lo stress possono esserne la causa. L’emozione o lo shock possono attivare aree molto delicate del cervello. Se questa è la prima volta che portate il cane in macchina, o se ha avuto una precedente esperienza negativa, è probabile che gli effetti di questo sentirsi turbato diventino vero e proprio mal d’auto.

Come capire se un cane soffre il mal d’auto?

  • Salivazione più accentuata del solito e parecchio visibile.
  • Il cane mostra disagio e atteggiamenti insoliti.
  • Si lamenta e protesta, anche se in modo mite.
  • Sbadiglia molto.
  • Rimane immobile.
  • Cerca di uscire dalla macchina e denota un certo nervosismo.
  • Urina o defeca.
  • Ha tremori.
  • Abbaia incessantemente.
  • Vomita.
cane dentro ad una macchina con il finestrino abbassato

Come agire se il vostro cane soffre il mal d’auto?

  • Dovete aiutare il cane a reagire positivamente e a salire sulla vettura in modo divertente, come se fosse un gioco. Quindi, è consigliabile abituarlo sin dai primi mesi di vita. Fatelo entrare in contatto con l’auto in modo graduale: lasciate che si arrampichi dentro, posizionate un giocattolo o qualcosa di familiare in modo che questo nuovo ambiente appaia meno ostico.
  • Evitate di dargli troppo cibo o acqua prima del viaggio. A stomaco pieno può più facilmente vomitare, quindi è necessario tenere il cane a digiuno nelle due ore precedenti.
  • Una delle cose che spaventa i cuccioli e che può scatenare le vertigini è il rumore del veicolo. Abituatelo ai suoni del motore: è un compito importante se un cane soffre il mal d’auto.
  • Aumentate gradualmente la durata delle passeggiate. È consigliabile iniziare con brevi giri nel quartiere di pochi minuti e aumentarne progressivamente il tempo.
  • Portate i suoi giocattoli preferiti o la sua solita copertina. Ciò gli darà più calma durante la corsa.
  • Fatelo familiarizzare con lo spazio in cui si trova, per farlo sentire a proprio agio e sicuro. Un’ottima idea e parlargli costantemente in modo calmo e tranquillizzandolo.

Regolare la temperature e le fermate

  • Cercate di mantenere una temperatura confortevole. Nessun cane ama il riscaldamento in macchina e, anche se è inverno, è preferibile che teniate sempre i finestrini un po’ aperti.
  • Potrebbe essere utile fare una breve passeggiata con il vostro cane prima di salire in auto. Gli permetterete di distrarsi e anche di bruciare le energie in eccesso.
cane con bambina e valigie nel portabagagli

  • Evitate di usare profumi forti all’interno del veicolo, come deodoranti o altri prodotti chimici che possono provocare fastidio e mal di testa al cane. Ricordate che il sistema olfattivo canino è molto più sviluppato: ciò che noi percepiamo come un leggero odore, potrebbe provocare vertigini al povero animale.
  • Se il viaggio in auto è molto lungo, è bene pianificare delle soste. Serviranno a far camminare il cane per un po’, a fare i suoi bisogni e anche a bere.
  • Per evitare movimenti improvvisi o frenate, usate sempre la cintura di sicurezza legata all’imbragatura per cani.

Se nessuna delle raccomandazioni appena descritte dovesse funzionare, sarà necessario consultare il veterinario. Ci sono farmaci, come sedativi e antiemetici, che possono essere utili in alcuni casi gravi. Ci sono anche alcuni spray e oggetti con feromoni che aiuteranno il vostro cane a superare il mal d’auto.

Seguite questi semplici suggerimenti ogni volta che prendete la macchina e decidete di portare con voi il vostro amico a quattro zampe. Sono consigli pratici che permetteranno di far intendere l’auto come qualcosa di positivo al vostro cane. Ovviamente, una volta che sarete arrivati a destinazione, ricordatevi del rinforzo positivo. Premiate sempre il vostro cagnolino con carezze o croccantini: se li merita di sicuro!