Cani da assistenza: più di un fedele amico

La razza del cane è irrilevante quando si tratta di definire quali esemplari sono adatti a essere cani da assistenza. Le qualità più importanti sono intelligenza e obbedienza.
Cani da assistenza: più di un fedele amico

Ultimo aggiornamento: 06 settembre, 2022

Questo articolo inizia con un’affermazione: “è inevitabile la sensazione di ammirazione per un cane che aiuta una persona”. Accade se avete assistito a situazioni in cui il cane aiuta il suo proprietario, nei film e nella vita reale.

Un cavallo, un gatto o un uccello possono svolgere la funzione di compagni, ma non tutti gli animali svolgono il lavoro di assistente di una persona. Come mai? Perché è una missione adatta ai cani.

I cani da assistenza, attraverso l’addestramento, acquisiscono la capacità di socializzazione, necessaria per poter fornire supporto fisico ed emotivo a una persona con disabilità. In questo articolo impareremo qualcosa in più sul lavoro svolto da questi fedeli amici pelosi.

Cani da assistenza e cani di supporto emotivo

Cane guida e un bambino

Gli animali di supporto emotivo e i cani da assistenza sono simili per il contributo che possono apportare e si distinguono per il modo in cui contribuiscono alla vita delle persone. Ad esempio: un coniglio può aiutare una persona depressa, mentre un cane aiuta una persona non vedente a spostarsi.

Il nostro animale domestico può essere fonte di supporto emotivo, e per farlo non è necessario che si tratti di una determinata razza di cane, ma va bene qualunque animale che è in grado apportare benefici allo stato d’animo delle persone. Come, ad esempio, quelli che contribuiscono a migliorare la qualità della vita.

I cani da assistenza, dopo l’addestramento a cui vengono sottoposti per le loro qualità eccellenti, possono aiutare le persone con epilessia o sindrome di Down. Sono utili anche per persone con disabilità visive, uditive o cognitive. In questo caso, i cani si muovono per raccogliere oggetti e attivare allarmi.

6 categorie di cani da assistenza

I cani da assistenza sono cani che possono essere addestrati e acquisire così il certificato per svolgere un determinato servizio. Esistono 6 categorie di cani addestrati e sono le seguenti:

  1. Cane guida: addestrato per guidare una persona ipovedente o sordocieca.
  2. Cane da assistenza per persone sorde: sono cani addestrati per assistere le persone con disabilità uditive. Questi meravigliosi animali hanno la capacità di identificare i suoni per guidare il loro proprietario.
  3. Cani di servizio: sono cani che aiutano le persone con disabilità fisiche nelle attività quotidiane.
  4. Cane guida per epilettici: impara a segnalare situazioni di emergenza medica per le persone con epilessia.
  5. Cani da assistenza per autismo: aiutano a prendersi cura dell’integrità fisica di una persona affetta da disturbo dello spettro autistico.
  6. Cane da terapia assistita: collabora con animali di supporto emotivo. Questo cane viene usato per visitare case di cura e ospedali.

Razze più indicate

Cominciamo innanzitutto con il Labrador e il Golden Retriever, perché questi cani vengono riconosciuti per la loro straordinaria capacità di entrare in empatia con le persone. Queste razze possono transitare in ristoranti, aeroporti e centri commerciali.

Esistono dei cani che vengono considerati cani da lavoro. Questi cani svolgono compiti specifici, come: da guardia, da pastore e da difesa. Anche i cani che lavorano per la polizia e i vigili del fuoco fanno parte di questa categoria.

Cani da assistenza e le loro abilità

Quando i cani soddisfano i requisiti per poter svolgere il ruolo di cani da assistenza, seguono un addestramento speciale in cui vengono insegnate loro le seguenti abilità:

  • Aprire i cassetti, recuperare oggetti e portarli al loro proprietario.
  • Aiutare a togliere i pantaloni della persona tirando l’indumento con i denti.
  • Accendere e spegnere gli interruttori della luce in casa.

La qualità che un cane deve avere per poter essere qualificato come cane da assistenza è uno spiccato carattere socievole e la capacità di apprendere facilmente. Inoltre, viene presa in considerazione l’abilità del cane di non rispondere in modo aggressivo agli stimoli esterni che lo spaventano.

I cani di servizio nella società

Addestrare un cane guida

La nobiltà dei cani da assistenza trascende i confini del tempo. Ad esempio, quando il cane termina il suo servizio perché ha raggiunto la vecchiaia, continua a voler a collaborare con il padrone. Privare il cane di questo desiderio può provocargli la depressione.

Il ruolo che questi animali svolgono nella società è fondamentale, poiché le loro capacità contribuiscono a migliorare la qualità della vita delle persone. La generosità di questi cani fa emergere sentimenti positivi nei loro proprietari perché sono cani a loro molto vicini.

I proprietari possono addestrare i propri cani a fare cose straordinarie, riuscendo a creare un legame emotivo con loro e aumentando la sensazione di benessere all’interno della casa. Inoltre, li mettono nella posizione di mettere in pratica le loro capacità a favore delle persone che ne hanno bisogno.

Potrebbe interessarti ...
I cani aiutano a salvare le persone affetta da cancro
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
I cani aiutano a salvare le persone affetta da cancro

Sono sempre di più le storie che parlano di cani che hanno la capacità di salvare dal cancro i loro padroni o persone che incontrano per caso.