Cani del gruppo 9: classificazione delle razze secondo la FCI

26 novembre, 2017

La Fédération cynologique internationale (FCI) ha il compito di determinare gli standard di ciascuna razza canina, classificandola secondo le sue caratteristiche. Nell’articolo di oggi vi illustreremo i cani appartenenti al gruppo 9, il più numeroso con oltre 11 divisioni, che include gli animali da compagnia.

Cani del gruppo 9: individuali

Ciascuna delle seguenti razze rappresenta una sezione propria a causa delle sue caratteristiche uniche e non condivise con gli altri:

  • Barbone
  • Chinese Crested Dog (cane nudo cinese)
  • Chihuahua
  • Spaniel continentale nano da compagnia
  • Kromfohrlander
cane nudo cinese appartenente ai cani del gruppo 9

Cani del gruppo 9: Bichon e simili

Le razze appartenenti a questa sezione sono 6. Tra queste troviamo:

  1. Bichon Maltese

Nacque nell’isola di Malta, in pieno Mediterraneo, motivo per cui all’Italia fu concesso il patrocinio per svilupparlo. Trattasi di un cane molto intelligente, affettuoso, amichevole e vivace, che ha bisogno di socializzazione fin da cucciolo. Nonostante le sue dimensioni, è un ottimo protettore della casa.

Si adatta alla grande alla vita in appartamento in città e va perfettamente d’accordo con i bambini più grandi (non con i bebè). Ha bisogno di svolgere attività fisica giornaliera e di essere spazzolato tutti i giorni, poiché il suo manto è lungo e di colore bianco o marmo.

  1. Coton de Tulear

Questo cane, di minuscole dimensioni, proviene dal sud del Madagascar, più precisamente dalla Provincia di Toliara. Deve il suo nome in parte alle sue origini, in parte al fatto che la sua pelliccia è molto simile al cotone, in quanto molto morbida e quasi sempre bianca (anche se si trovano esemplari con macchie nere o ramate). Ha gli occhi grandi, le zampe corte e la coda arricciata.

Cani del gruppo 9: Belgi di taglia piccola

A questa sottocategoria appartengono 3 razze. La più conosciuta è la seguente:

  1. Griffone Belga

Nacque a Bruxelles grazie all’incrocio tra un Carlino, uno Schnauzer miniatura, uno Yorkshire Terrier e un Affenpinscher, al termine del diciannovesimo secolo. Non supera i 5 kg di peso, ha la testa rotonda, il muso corto e baffi e barba abbondanti, occhi grandi e orecchie triangolari. Il suo pelo è fitto e può essere nero, nero e rosso o nero e fulvo. È un animale docile, facile da addestrare, affettuoso e di grande compagnia. Non va molto d’accordo con i bambini.

Cani del gruppo 9: Tibetani

Le 4 razze di questa sezione sono cinesi. Due di queste sono:

  1. Lhasa Apso

La sua caratteristica principale è la chioma folta a mo’ di leone. Il Lhasa Apso è uno dei cani più antichi al mondo ed è considerato simbolo di fortuna nel suo paese. Di piccole dimensioni e dalla folta pelliccia, ha una frangia che gli cade sugli occhi e che può essere di color sabbia, miele, bianco, grigio o nero. Ha un carattere testardo, allegro, giocherellone, sempre allerta e diffidente con gli estranei.

  1. Shih Tzu

Apprezzato cane da guardia in Cina e legato alla religione buddista, anche lo Shih Tzu assomiglia ad un leone per la sua folta chioma. Ha il muso corto, occhi grandi, orecchie penzoloni e il manto di vari toni che includono il bianco, il marrone, l’oro, il grigio e il nero. Ha una camminata molto elegante, è affettuoso, socievole e leale.

Cani del gruppo 9: Spaniel inglesi da compagnia

Le due razze di questa sezione sono:

  • Cavalier Charles Spaniel
  • King Charles Spaniel

Cani del gruppo 9: Spaniel giapponese e pechinese

Questa categoria include due razze:

cane pechinese sul prato

  • Pechinese
  • Spaniel Giapponese

Cani del gruppo 9: Molossoidi di taglia piccola

In questa divisione sono incluse 3 razze, tra cui:

  1. Boston Terrier

Di origini nordamericane, è un cane che risponde in maniera ottimale all’addestramento. È amichevole se viene socializzato in tenera età. Di piccola taglia, allegro e facile da mantenere grazie al suo pelo corto, è adatto alla vita in città. Per quanto riguarda le caratteristiche fisiche, ha il muso schiacciato, le orecchie piccole, gli occhi grandi e il pelo nero, tigrato o nero con macchie bianche.

  1. Bulldog francese

Si è affermata come razza alla fine del diciannovesimo secolo, e il suo sviluppo e la sua fama è dovuta all’Inghilterra e agli Stati Uniti. È di piccola taglia, compatto e forte; le orecchie sono dritte come quelle di un pipistrello e la sua coda è corta; presenta alcune pieghe sul muso e i colori della pelliccia sono fulvo, tigrato o di colore unico marrone, bianco o nero.