Cavia coroner: caratteristiche e cura

Oltre ad essere tenute come animali da compagnia, alcune razze di cavie vengono allevate per la produzione di carne, in quanto i loro valori nutrizionali sono molto simili a quelli del pollo.
Cavia coroner: caratteristiche e cura

Ultimo aggiornamento: 03 giugno, 2022

La cavia coroner è un roditore diventato popolare come animale domestico grazie al suo pelo lungo, che le conferisce un aspetto adorabile. Questo piccolo animale ama vivere con i suoi proprietari e altri esemplari della sua specie. È un ottimo compagno grazie alle sue piccole dimensioni e il carattere tranquillo, anche se necessita di cure specifiche affinché il suo pelo si mantenga morbido.

La razza coronet nasce come risultato dell’incrocio tra le cavie crestate e le sheltie. Questo è il motivo per cui ha il pelo lungo e una piccola cresta sulla testa. La cura di questo piccolo roditore è semplice, ma richiede molte attenzioni. Continuate a leggere questo articolo per saperne di più su questo bellissimo animale.

Origine della cavia coronet

La cavia coronet è stata allevata per la prima volta negli anni ’70 in Inghilterra. Questa razza ha avuto origine come ibrido dell’incrocio tra una cavia crestata e una cavia sheltie, da cui ha ereditato il suo caratteristico pelo lungo e la cresta. Alla fine di quello stesso decennio arrivò negli Stati Uniti, dove si consolidarono l’aspetto e le colorazioni che oggi conosciamo.

Descrizione della razza

Le cavie hanno dimensioni piuttosto piccole, con una lunghezza compresa tra i 25 e i 35 centimetri. Il pelo gli scende dalla schiena e gli circonda testa, il che fa sembrare che abbiano un grande velo attorno a tutto il corpo. Sulla punta della testa hanno dei peli più corti che contrastano con il loro aspetto generale. Questa viene chiamata “corona” ed è il motivo del nome “coronet“.

Possono avere il pelo di diversi colori. Quelli più comuni sono i motivi composti da marrone e bianco, nei quali la “corona” si distingue per via del contrasto che genera. Può presentare colori più scuri come il nero, il grigio, il beige o una combinazione di questi. Ne esiste anche la variante satinata, che ha un pelo molto più luminoso e lucente.

Una cavia coronet su una coperta.

Personalità

Le cavie, in generale, sono roditori molto socievoli che amano avere l’attenzione dei loro padroni. Sono piuttosto affettuose, giocherellone ed energiche, quindi hanno bisogno di mantenersi in movimento per sentirsi tranquille. Quando non gli viene dato ciò di cui hanno bisogno, usano il loro caratteristico fischio. Si tratta di una caratteristica che a lungo andare può risultare esasperante, quindi assicuratevi di avere abbastanza tempo da dedicargli se volete averne una come animale domestico.

Cura della cavia coronet

La cura del pelo è l’aspetto più importante, poiché questo roditore ha bisogno di essere spazzolato regolarmente per evitare la formazione di nodi. Per farlo, utilizzare una spazzola con setole morbide ed eseguire movimenti lenti. Di tanto in tanto dovrete accorciargli il pelo, ma solo per evitare che strisci troppo a terra.

La cavia coronet si pulisce con frequenza, perciò non ha bisogno di fare spesso il bagno.

Habitat

E’ consigliabile che la casetta della cavia abbia una dimensione di almeno 1 metro quadrato. Di solito si riesce ad ottenere utilizzando un contenitore rettangolare lungo 130 centimetri e largo 75 centimetri. Può sembrare esagerato, ma sicuramente al vostro animale domestico piacerà avere un po’ di spazio extra.

La temperatura del suo habitat dovrebbe mantenersi tra 10 e 25 °C. Deve inoltre venire monitorata attentamente, poiché il freddo o il caldo eccessivi possono avere gravi ripercussioni sulla sua salute. Sarà necessario portare questo roditore a fare una passeggiata in modo da fargli cambiare ambiente. Questo lo aiuterà a rinfrescarsi se necessario, permettendogli di esplorare e socializzare con il padrone.

Il terreno del suo habitat deve essere ricoperto da un substrato assorbente, come carta o pellet di mais. Entrambi sono ottimi per trattenere gli odori e mantenere pulito il vostro animale domestico. Ovviamente dovrete ricordare di cambiarlo quando necessario ed evitare l’accumulo di sporco.

Evitate a tutti i costi di utilizzare segatura e substrati di legno, poiché la polvere può causare problemi respiratori nelle cavie.

Compagni ideali

Tenete presente che questo roditore ama la compagnia, quindi è bene tenere 2 o più cavie coronet. Ricordate che, se decidete di farlo, dovrete aggiungere 2000 centimetri quadrati in più al suo habitat per ogni nuovo esemplare. E’ possibile tenere insieme maschi e femmine, anche se per evitare problemi sarebbe preferibile avere esemplari dello stesso sesso.

Alimentazione

Le cavie coronet sono erbivore e mangiano quasi tutti i cibi verdi. Tuttavia, hanno bisogno di una dieta equilibrata che fornisca loro tutti i nutrienti necessari. Il mangime dovrebbe essere a base di fieno per il 75%, con il 25% di frutta e verdura. È possibile dare loro dei pellet commerciali, ma è consigliabile farlo solo occasionalmente e variare un po’ la loro dieta.

L’idea di base è che siate voi stessi a progettare la dieta del vostro animale domestico, il che non è così difficile come sembra. Ricordate che dovete dargli fieno in aggiunta ad alcuni dei seguenti frutti e verdure:

  • Pera.
  • Fragola.
  • Papaia.
  • Kiwi.
  • Lattuga romana.
  • Carota.
  • Bietola.
  • Pomodoro.
  • Arancia.
  • Mela.
  • Cetriolo.
  • Cavolo.

Per quanto riguarda l’acqua, deve essere sempre disponibile per mezzo di una fontanella per roditori. È possibile che all’inizio l’animale non sappia come usarla, anche se col tempo si abituerà senza alcun problema.

Malattie comuni

Esistono sono diverse malattie che possono colpire le cavie. Tra le più riscontrate ci sono le seguenti:

  • Problemi dentali: i denti dei roditori continuano a crescere, quindi è normale che possano presentare problemi di malocclusione, gengive sanguinanti o ascessi.
  • Scorbuto (carenza di vitamina C): il corpo delle cavie non è in grado di produrre vitamina C. Se la loro dieta non gli fornisce questo nutriente a sufficienza, l’animale potrebbe iniziare a manifestare debolezza, perdita di energia e diarrea.
  • Polmonite: infezione respiratoria che di solito è causata dall’eccessiva umidità dell’habitat.
  • Neoplasie: le cavie sono inoltre soggette a tumori in diverse parti del corpo. Le zone più colpite sono la pelle, le ovaie e le ghiandole mammarie.
  • Ectoparassiti: parassiti esterni che si attaccano alla pelle e provocano irritazioni, caduta del pelo e infiammazioni (zecche, pulci, acari, pidocchi e altro).
Il pelo di una cavia coronet.

È importante che prima di adottare un roditore di questo tipo si verifichi che vi sia nelle vicinanze un veterinario con esperienza in animali esotici, in quanto non si tratta di un animale domestico molto comune tra le persone. In generale, le cavie coronet sono ottimi compagni se avete la pazienza e il tempo per prendervi cura di loro. Finché ve ne prenderete cura nel modo adeguato, non avrete grossi problemi e potrete godere della loro ottima compagnia.

Potrebbe interessarti ...
Differenze tra criceto e cavia
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Differenze tra criceto e cavia

Le differenze tra criceto e cavia non riguardano solo le dimensioni. Ci sono altre caratteristiche e informazioni in cui differiscono.



  • Quesenberry, K. E. (1994). Guinea pigs. Veterinary clinics of North America: Small animal practice, 24(1), 67-87.
  • Minarikova, A., Hauptman, K., Jeklova, E., Knotek, Z., & Jekl, V. (2015). Diseases in pet guinea pigs: a retrospective study in 1000 animals. Veterinary Record, 177(8), 200-200.
  • Quesenberry, K. & Donnelly, T., (2021). Disorders and Diseases of Guinea Pigs – All Other Pets – MSD Veterinary Manual. [online] MSD Veterinary Manual. Available at: https://www.msdvetmanual.com/all-other-pets/guinea-pigs/disorders-and-diseases-of-guinea-pigs
  • Vivas Tórrez, J. A. (2013). Especies alternativas: Manual de crianza de Cobayos (Cavia porcellus). (Tesis de grado, Universidad Nacional Agraria)