Che frutta possono mangiare i cani?

Anche se i cani preferiscono i cibi a base di carne, è possibile aggiungere alla loro dieta della frutta, che a lungo termine apporterà dei benefici alla loro salute. Scoprite nelle prossime righe quali prodotti possono o non possono essere consumati dai nostri animali domestici.
Che frutta possono mangiare i cani?

Ultimo aggiornamento: 22 settembre, 2022

A differenza dei loro antenati strettamente carnivori, i cani hanno sviluppato la capacità di assimilare diversi tipi di cibo. Per questo motivo, al giorno d’oggi i cani sono onnivori e in grado di mangiare alcuni tipi di frutta che possono risultare benefici per il loro corpo e il loro benessere.

La maggior parte di questi frutti fornisce al nostro animale domestico antiossidanti, fibre e vitamine. Queste sostanze presenti nella frutta aiutano a prevenire malattie come cancro e problemi cardiaci.

Tuttavia, secondo diversi studi scientifici, non tutta la frutta è benefica o commestibile per i nostri cani. Infatti, alcuni tipi di frutta provocano intossicazione e danni ad organi importanti, mettendo a rischio la vita del nostro peloso.

Per questo motivo, in queste righe troverete i tipi di frutta che i vostri cani possono consumare senza problemi, oltre a quella che dovreste tenergli lontano se non volete farli stare male.

Che frutta posso dare al mio animale domestico?

Cane mangia l’anguria

Prima di dare qualsiasi tipo di frutta ai nostri cani, dobbiamo ricordarci di farlo in quantità adeguate. La cosa migliore in questi casi è una porzione di frutta una volta al giorno e divisa in piccoli quadratini o fette per facilitarne la digestione. Inoltre, dovremo rimuovere sia i semi che il guscio, poiché questi potrebbero provocare un’ostruzione al suo sistema digestivo.

Tra la frutta consigliata per il benessere del nostro animale domestico troviamo le seguenti:

  • Banana: fonte di vitamina B, C ed E e di potassio, essenziali per il corretto funzionamento degli organi interni. Si consiglia di dare al cane da 2 a 4 fette per porzione, poiché quantità maggiori possono provocare diarrea o una lieve stitichezza.
  • Fragole: frutti ricchi di fibre, vitamina C e antiossidanti. Bisognerebbe evitare di dargliene ogni giorno per via del loro alto contenuto di zucchero.
  • Mela: per il loro alto contenuto di vitamina A, C, B, E e K, le mele sono uno dei frutti preferiti dai nostri animali domestici. Inoltre, hanno proprietà antinfiammatorie, ideali per prevenire problemi di stomaco. È importante rimuovere sia il cuore che i semi, poiché hanno componenti che possono risultare tossici.
  • Anguria: in estate, una bella porzione di anguria farà miracoli per il vostro cane, in quanto è un frutto composto per il 93% da acqua. Una o due fette contribuiranno all’idratazione del vostro animale domestico.
  • Mandarino: grazie al suo contenuto di fibre, questo frutto aiuterà il vostro cane a mantenere un corretto transito intestinale. Inoltre, è fonte di calcio e proteine, necessari per lo sviluppo di muscoli e ossa.
  • Mango: oltre al suo apporto di fibre e vitamine, il mango è uno dei frutti preferiti dai cani per la sua dolcezza e morbidezza.
  • Kiwi: buona fonte di fibre, potassio e vitamina C. Idealmente, è bene somministrarne da 1 a 3 fette al giorno. Ricordatevi di rimuovere la buccia e i semi.
  • Pera: uno dei frutti più benefici per la sua alta percentuale di acqua, vitamine C, E e antiossidanti. Inoltre, per il suo basso contenuto calorico, è consigliato per i cani che soffrono di obesità.
  • Papaya: uno dei frutti preferiti dai cani. Ha un buon contenuto di fibre e vitamine, che aiuteranno il transito intestinale del vostro animale domestico.
  • Pesca: frutta ricca di fibre e ferro, ideale per prevenire problemi di anemia. È importante rimuovere i semi, a causa della loro tossicità.
  • Mirtilli: un alimento che fornisce antiossidanti, vitamina C e fibre. Bisognerebbe darglieli con moderazione a causa del loro alto contenuto di zucchero.
Cane mangia della frutta.

Che frutta non devo dare al mio cane?

A differenza degli esseri umani, i cani non hanno alcuni degli enzimi necessari per digerire le sostanze che si trovano in alcuni frutti. Ecco perché il consumo di questi alimenti, invece di essere benefico, può rappresentare un rischio per la vita del nostro animale domestico. La frutta sconsigliata per i cani è la seguente:

  • Uva: questo tipo di frutta, oltre a non essere facilmente digeribile, può intaccare i reni del cane, portando all’insufficienza renale. Una piccola quantità può causare problemi seri e irreversibili.
  • Ribes: la sua tossicità può provocare insufficienza renale ed epatica nel nostro cane.
  • Avocado: non è un frutto facilmente digeribile. Inoltre, contiene pectina, una sostanza tossica per cani, gatti e altri animali. Il suo consumo può causare indigestione e problemi cardiaci.

Infine, il motivo principale per cui è bene rimuovere i gambi, i semi e i noccioli della frutta è il loro contenuto di cianuro. Questa sostanza, ad alte concentrazioni, può risultare tossica per i nostri animali domestici, quindi dobbiamo ricordarci sempre di toglierli.

Ora che sapete che tipi di frutta possono mangiare i cani, potete iniziare a incorporarla a poco a poco nella dieta del vostro animale domestico. Ricordatevi di dargliela in piccole porzioni e non ogni giorno. I cibi dolci dovrebbero rappresentare solo il 10% di ciò che consuma il cane, quindi si consiglia di usare questi alimenti come prelibatezza occasionale.

Potrebbe interessarti ...
Frutta e verdura al gatto: quali dare e come?
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Frutta e verdura al gatto: quali dare e come?

Frutta e verdura al gatto in piccole proporzioni sono opzioni sicure per la sua salute. Scoprite l'elenco delle varietà adatte al gatto.



    1. Brant BJ, Singleton DA, Noble PJM, Radford AD. Seasonality and risk factors for grass seed foreign bodies in dogs. Preventive veterinary medicine. 2021;197:105499.
    2. Cortinovis C, Caloni F. Household Food Items Toxic to Dogs and Cats. Frontiers in veterinary science. 2016;3:26.
    3. de Godoy MR, Kerr KR, Fahey GC, Jr. Alternative dietary fiber sources in companion animal nutrition. Nutrients. 2013;5(8):3099-117.
    4. Martineau AS, Leray V, Lepoudere A, Blanchard G, Bensalem J, Gaudout D, et al. A mixed grape and blueberry extract is safe for dogs to consume. 2016;12(1):162.