Esiste la chemioterapia naturale per cani?

· 28 settembre 2018
Prima di scegliere questo tipo di trattamento, è bene indagare e analizzare le diverse opzioni con l'aiuto di veterinario. Oggi parleremo della chemioterapia naturale per cani.

Avete mai sentito parlare di chemioterapia naturale per cani? Anche gli animali possono soffrire di malattie comuni tra le persone. Il funzionamento del loro organismo non differisce troppo da quello degli esseri umani. Ad esempio, i tumori sono assai comuni negli animali domestici. Come conseguenza, spesso le cure e i trattamenti sono gli stessi. A tal proposito, oggi vi spiegheremo cos’è e come funziona la chemioterapia naturale per cani.

Che cosa è la chemioterapia naturale per cani

Con il termine chemioterapia naturale vengono indicate una serie di alternative naturali specializzate nel combattere efficacemente alcuni tipi di cancro. Non necessariamente riguarda una differente versione di chemioterapia “normale”. Anzi, può includere metodi diversi e che possono essere combinati o integrati, a seconda delle differenti necessità dell’animale malato.

La chemioterapia chimica funziona a partire da sostanze che compongono un liquido che viene applicato per via endovenosa al paziente, quella naturale può essere applicata in vari modi, ma l’obiettivo finale è sempre difficile da raggiungere. Quindi, non aspettatevi unguenti o medicine miracolose: il cancro è un male spesso incurabile.

Prima di scegliere questo tipo di trattamento, è bene indagare e analizzare le diverse opzioni con l’aiuto di veterinario. Dovrete valutare benefici e controindicazioni di qualsiasi cura, cercando di appoggiarvi sempre a specialisti e strutture serie, che faranno il possibile per pianificare la terapia migliore e più efficace per il vostro cagnolino.

Come funziona la chemioterapia naturale per cani?

Agopuntura contro il cancro nei cani

Secondo la medicina tradizionale cinese, i tumori si formano a causa di un blocco del passato che può essere causato da diversi motivi. Quando questo “sbarramento” si consolida, impedisce la buona circolazione di sangue e muco, che si accumulano nei tessuti fino a creare un rigonfiamento che origina il tumore. Ed esso, a volte, può rivelarsi di origine maligna.

Agopuntura canina

Una volta identificato il blocco e decifrato il tipo di tumore, è possibile eliminarlo attraverso l’agopuntura. Questa terapia funziona stimolando il sistema adattativo, omeostatico e immunitario dell’organismo, in modo che sia il corpo a controllare il tumore e non viceversa.

Quindi verrà applicata trattando alcuni punti e in modo molto specifico. Naturalmente, per sapere se il tipo di tumore del vostro cane può essere trattato con questa tecnica, dovrete prima consultare il veterinario.

Alimentazione anticancro

Ci sono stati casi in cui alcuni tipi di tumori maligni sono stati eliminati attraverso una dieta specifica, progettata per far fronte a questa terribile malattia. Sebbene questa forma di medicina naturale sia pensata per prevenire il male (più che per combatterlo quando già è “esploso”), permetterà di rinforzare un sistema immunitario.

Questa difesa viene messa in pratica attraverso vari integratori come, per esempio:

  • Vitamine e minerali. Tra le vitamine sono incluse quelle del tipo A, D3, C, E oltre al selenio, il minerale più efficace contro questi mali.
  • Acidi grassi Omega3.
  • Bioflavonoidi. Sebbene possano essere trovati in alcuni alimenti come il grano o l’uva, esistono integratori che vi permetteranno di offrire al cane le dosi necessarie.
  • Aminoacidi. Arginina, glutammina e melanina hanno la capacità di aumentare la funzione del sistema immunitario, rallentare la crescita del cancro e combattere le cellule tumorali.

Omeopatia per cani contro il cancro

L’omeopatia è un trattamento che viene effettuato con erbe e integratori naturali, al fine di raggiungere obiettivi diversi. Per esempio, rallentare la crescita del tumore, alleviare il dolore, l’ansia o evitare le metastasi.

Veterinario cura cane con pastiglie

In questo trattamento, verrà studiata la somministrazione di tutti quegli integratori che possono alleviare le sofferenze del vostro cane. Molti veterinari sono specializzati in omeopatia. Se il vostro non appartiene a questo gruppo, sicuramente sarà lieto di raccomandarvi un collega di fiducia.

Anche se la chemioterapia naturale ha dato talvolta risultati positivi, è giusto chiarire che non è nostra intenzione consigliare o convincervi a preferire una terapia piuttosto che un’altra. Ci limitiamo a descrivere e presentarvi le diverse possibilità di cura, perché sono i proprietari che devono decidere, con l’aiuto dei medici, in che modo affrontare questo delicato problema.