Come addestrare il cane a usare il guinzaglio

15 Giugno 2019
Quando il cane non vuole camminare può sorgere un problema. In questo articolo vi spieghiamo come addestrare il cane a usare il guinzaglio.

Per addestrare il cane a usare il guinzaglio è necessario mettere in pratica alcuni suggerimenti. Non sempre il nostro amico a quattro zampe accetta volentieri di sentirsi “legato”.

Se la passeggiata con il vostro cane è un continuo tira e molla, è giunto il momento di cambiare le cose. Imparate come addestrare il cane a usare il guinzaglio. Le vostre passeggiate saranno davvero gratificanti.

Il vostro cane non vuole camminare? Forse è successo anche a voi di dovere trascinare letteralmente il vostro animale. Come fare perché le passeggiate con lui/lei siano un piacere?

L’uso del guinzaglio per passeggiare con il vostro cane richiede un periodo di addestramento. Scoprite in questo articolo la tecnica adatta per godere finalmente delle camminate con il vostro amico fedele.

Perché il mio cane non vuole camminare?

Quando il cane si rifiuta di camminare si crea una situazione frustrante. La prima reazione è quella di strattonare il guinzaglio. Poi, sicuramente, cominciate a perdere la calma. In realtà, il cane può rifiutarsi di camminare per diversi motivi.

Vediamo quali possono essere la cause più comuni:

  • È stressato o ha paura.
  • Non ha imparato a camminare correttamente.
  • Si distrae facilmente con l’ambiente che lo circonda.
  • Prova un dolore che gli impedisce di camminare.
  • È un cucciolo o un cane anziano.

Purtroppo, non sempre è facile individuare le cause che impediscono al cane di camminare. A volte è necessario rivolgersi a un veterinario esperto per scoprire l’origine del problema.

Addestrare il cane a passeggiare al guinzaglio

Come addestrare il cane a usare il guinzaglio

Spesso il problema principale consiste proprio nell’avversione del cane al guinzaglio. Prima di accettarlo dovrà familiarizzare con il nuovo oggetto, vederlo come un’estensione del nostro braccio. Quindi, sarà pronto per uscire a passeggiare.

Questo tipo di addestramento comprende numerose attività. Tutte hanno come obiettivo finale quello di aumentare la fiducia del cane verso il guinzaglio. I primi insegnamenti cominciano già in casa. Lasciate che il cane scopra il guinzaglio e lo annusi. Un buon metodo consiste nel nasconderlo e farglielo cercare. Se lo troverà, premiatelo con una ricompensa.

Per addestrare il cane a usare il guinzaglio la cosa più importante è non perdere la pazienza. Ad esempio, potete cominciare facendogli indossare il guinzaglio in maniera graduale. Anche in questa fase, se è necessario, potete attirarlo con una ricompensa.

Siete riusciti a fargli indossare il guinzaglio? Il primo passo è fatto. Ora è giunto il momento di metterlo alla prova con una bella passeggiata. Prima di tutto, evitate di alzare la voce o di strattonarlo. Se il vostro cane non vuole andare avanti, utilizzate il metodo del rinforzo positivo, con un piccolo premio.

Abiutare il cane a portare il guinzaglio

A volte l’avversione del cane alle passeggiate dipende da un’educazione insufficiente. In questi casi, è stato dimostrato che avvalersi di un “cane guida” offre buoni risultati.

E se il cane ha paura o è ammalato?

Queste circostanze prevedono una visita etologica del vostro cane. Un esperto in animali vi guiderà, oltre ad aiutare l’animale a superare le paure che gli impediscono di camminare.

Se invece pensate che il vostro cane soffra di qualche malattia, o se è molto anziano, consultate un veterinario. In questi casi, è necessario aumentare la frequenza delle visite. Gli animali domestici fanno parte della nostra vita. Dobbiamo fare tutto il possibile perché vivano sani e felici.

  • LEVINE, Bernard I. Dog leash training device. U.S. Patent No 6,612,264, 2 Sept. 2003.