Come attirare le farfalle in giardino

Vi piacerebbe sapere come fare per attirare le farfalle in giardino? Questi meravigliosi insetti volanti sono attivi soprattutto in ​​primavera e in estate. Se avete un patio o uno spazio verde aperto, attorno alla casa, renderanno il vostro ambiente più colorato e allegro.

Le cose di cui avrete bisogno, per attirare le farfalle in giardino sono praticamente due: sole e fiori. Per scoprire tutti i trucchi e consigli per fare in modo che preferiscano il vostro prato per vivere e volare, non dovete fare altro che leggere il seguente articolo.

Suggerimenti per attirare le farfalle in giardino

Alcune leggende dicono che le farfalle sono l’anima delle persone care che non ci sono più, ma che vengono per prendersi cura di noi e proteggerci. Questi insetti colorati e bellissimi diventeranno parte integrante del vostro giardino se fornirete loro tutto ciò di cui hanno bisogno. Prestate attenzione a questi suggerimenti per attirare le farfalle in giardino:

1. Scegliete fiori gialli e arancioni

Le farfalle sono attratte da questi colori (incluso il rosso), quindi vi consigliamo di piantare calendule, girasoli, gerani, margherite e crisantemi… Sono i loro fiori preferiti!

2. Create uno spazio “soleggiato”

Altri due elementi importanti per questi Lepidotteri sono il sole e il calore. Pertanto, cercate un posto nel vostro giardino con sufficiente luce durante tuta la giornata e sistemate qui le piante, magari aggiungendo altri elementi naturali, come pietre e tronchi di legno. Le farfalle verranno a prendere il solo nel vostro giardino.

3. Proteggetele dal vento

Se volete attirare le farfalle in giardino, per esempio quelle della specie Monarca, tenete presente che non atterreranno se nel vostro prato c’e troppo vento o troppa ombra. Pertanto, provate a mettere un canneto o piantare arbusti per tappare questa zona dalle raffiche più forti. In questo modo, i fiori che richiameranno la loro attenzione offriranno condizioni ottimali affinché questi insetti colorati possono posarsi e nutrirsi di nettare.

uno stormo di farfalle sulla cima di un albero

4. Scegliete piante apposite

Per avere farfalle tutto l’anno, o almeno durante gran parte della stagione estiva, dovrete allestire piante a fioritura continua. Potrete ottenere ciò diversificando la piantagione. Cosa significa? Che non dovreste piantare tutti i semi, i bulbi o le piantine allo stesso tempo.

In questo modo, potrete avere fiori che fioriscono sempre, a rotazione. Questo garantirà non solo più colore ogni giorno, ma attirerà dozzine di farfalle per mesi!

5. Costruite una “pista” di atterraggio e decollo

Se è vero che le farfalle usano i fiori e le piante per riposare, a loro piacciono anche altre superfici. Ad esempio, potrete mettere assieme dei tronchi d’albero nella zona soleggiata, al riparo dal vento o da predatori come i gatti.

6. Evitate i fertilizzanti chimici

Per attirare le farfalle, uno dei “requisiti” principali è non utilizzare alcun tipo di fertilizzante o pesticida chimico. Questi insetti, come gli uccelli e le api, sono molto sensibili a determinati prodotti.

Per questo motivo, se si accorgono che avete innaffiato il giardino con del liquido tossico, non vorranno avvicinarsi per nulla al mondo. E’ sempre meglio utilizzare rimedi naturali contro eventuali piaghe e parassiti. Sono ugualmente efficaci ma non danneggiano l’ambiente!

una farfalla sulla mano di una persona

7. Lasciate le pozzanghere

Prestando particolare attenzione al fatto che l’acqua non ristagni troppo, perché può favorire la presenza di insetti nocivi come le zanzare, è una buona idea offrire alcune aree più umide. Per quale motivo? In questo modo, le farfalle potranno bere senza problemi.

Le pozzanghere, il fango e la sabbia bagnata permettono alle farfalle di bere acqua senza il pericolo di scivolare a troppa profondità e affogare. Se le loro ali si bagnano, non potranno più volare.

8. Coltivate più aree fiorite

Oltre a scegliere fiori colorati e piante sempreverdi, posizionandole sotto il sole e al riparo dal vento, per attirare le farfalle in giardino potreste creare vari giardini diversi per destare la loro attenzione. Vi consigliamo di scegliere piante autoctone, perché gli risulteranno familiari e potranno nutrirsi più facilmente o deporre le loro uova qui.

Un buon giardino per farfalle deve prevedere alcuni fiori e piante particolari. Per esempio: il ligustro, l’aristoloquia, il millefoglio palustre, l’alcea rosea, la passiflora, la cosmea o la verbena. Ci sono poi anche degli alberi che favoriranno il loro arrivo, come il salice, il pioppo, il frassino e la betulla.

Categorie: Consigli Tags:
Guarda anche