Come avere un gatto felice in 4 mosse

· 15 maggio 2018

Se pensate che il vostro gatto sia pienamente soddisfatto solo con acqua e cibo, vi sbagliate. Per sentirsi a proprio agio, energici e in salute, nonostante la loro natura indipendente, i felini hanno anche bisogno di altro. Giocare, divertirsi e stare in vostra compagnia. Per questo motivo, in questo articolo vi daremo 4 consigli per avere un gatto felice.

Una buona alimentazione rende felice qualsiasi gatto

Tutti i felini domestici, siano essi meticci o di razza, hanno bisogno di ricevere un’alimentazione equilibrata e completa, per poter essere felici. Da ciò che mangia ogni giorno, il vostro gatto ottiene gli elementi necessari per accumulare energia e rafforzare il suo sistema immunitario. Inoltre, la sua dieta dovrebbe contenere i nutrienti essenziali per migliorare anche la massa muscolare e le ossa.

È inoltre essenziale rispettare la quantità e le porzioni giornaliere, in modo che siano sempre appropriate alle dimensioni e all’età dell’animale domestico. In generale, i produttori di mangime includono indicazioni con le dosi giornaliere da somministrare, nella scheda nutrizionale delle confezioni. Comunque è meglio consultare il veterinario per stabilire una quantità ideale in base alle particolari esigenze dell’animale.

Se si esagera con le porzioni di cibo o con i dolci, il rischio è di favorire un problema assai grave, come l’obesità. I gatti in sovrappeso diventano meno attivi e possono manifestare sintomi di affaticamento e depressione. Senza scordare altre numerose malattie, come il diabete e l’ipertensione.

I gatti con allergie, problemi renali o altre condizioni di salute, dovrebbero adottare una dieta speciale. Un’alimentazione inadeguata, in questi casi, può danneggiare gravemente la salute dell’animale e diventare persino letale. Seguendo le raccomandazioni del vostro veterinario, sarà possibile scegliere un mangime ideale per garantire sempre un’ottima salute al vostro amico a quattro zampe.

un gatto beve acqua dal rubinetto

Anche l’idratazione dovrebbe essere rinforzata

La relazione dei gatti con l’acqua ha generato molte storie, leggende e aneddoti. Ma il fatto è che i gatti hanno bisogno di una buona idratazione per essere sani e felici.

Una scarsa assunzione di acqua può alterare i livelli di liquidi ed elettroliti nell’organismo di questi piccoli felini domestici. Inoltre, influenza direttamente il metabolismo e le funzioni renali, danneggiando gravemente la salute dell’animale. Pertanto, è fondamentale lasciare sempre a disposizione acqua fresca e pulita, per tutto il giorno.

Cosa fare se un gatto non vuole bere acqua? In questi casi, la soluzione migliore è quella di fornire questa quantità minima di liquidi attraverso cibi umidi.

Inoltre, potete sempre inumidire il mangime secco del vostro gatto con dell’acqua tiepida o aggiungendo del brodo di pollo. È anche possibile offrire una dieta “in bianco” fatta in casa, completamente naturale, composta da ingredienti come carne, verdura e frutta.

L’arricchimento ambientale stimola il vostro gatto

Il ritmo accelerato della vita moderna porta spesso i proprietari di gatti a dover rinunciare alla compagnia del loro amico felino. Tra lavoro, relazioni sociali, famiglia e altre attività, molto spesso il vostro gatto è costretto a passare molto tempo da solo. Con il rischio di annoiarsi e deprimersi.

un piccolo gattino gioca con una pallina legata a un filo

Se non gli offrirete dei giocattoli o altri stimoli, il vostro gatto diventerà sempre più sedentario, quando non siete a casa. Di conseguenza, noterete un aumento di peso e lo sviluppo di comportamenti derivati ​​dallo stress e dalla noia. Inoltre, gli animali che non fanno sufficiente attività fisica, durante il giorno, saranno più attivi di notte e non vi lasceranno dormire.

L’arricchimento ambientale è essenziale per stimolare i felini domestici e mantenerli attivi durante la vostra assenza. Attualmente ci sono vari tiragraffi, prede artificiali, passatempi interattivi e giochi di intelligenza (puzzle) progettati per gatti che trascorrono molto tempo da soli.

La vostra presenza rende il gatto felice

Giocattoli ed altri accessori sono ottimi alleati contro la solitudine. Ma nulla sarà in grado di sostituire la vostra compagnia. E’ un elemento essenziale per rendere il vostro gatto felice. Questi animali devono abituarsi a interagire con i loro proprietari, ricevere coccole e affetto, sentendosi importanti e parte della famiglia.

Un gatto che si sente abbandonato può mostrare sintomi di depressione e stress, diventare aggressivo nei confronti di altre persone o altri animali. Anche se non lo sembrano, sono animali socievoli e non amano condurre una vita solitaria.

Una buona alimentazione, un’idratazione corretta, arricchimento ambientale e la vostra presenza: sono questi 4 elementi che vi permetteranno di avere un gatto felice. Possono sembrare consigli banali, ma tutti servono a ricordarvi la grande responsabilità che significa avere un animale domestico in casa. Che, in nessun modo, potrà mai prescindere dalle vostre attenzioni e dal vostro affetto.