Come eliminare l’odore di cane bagnato

· 18 aprile 2018
Quando i cani si bagnano, emanano un odore molto sgradevole; per evitarlo, potete far indossare al nostro cane indumenti impermeabili

Si tratterà senz’altro di uno scenario per nulla nuovo: siete andati a passeggio e siete stati sorpresi dalla pioggia, che ha inzuppato il vostro cane. L’odore del vostro migliore amico è insopportabile e si diffonde per tutta la casa. In questo articolo vi spieghiamo come eliminare l’odore di cane bagnato.

Perché il cane, una volta bagnato, puzza tanto?

È sicuramente una delle domande più ricorrenti che vi sarete fatti sul vostro amico a quattro zampe. Non importa se sia fradicio a causa di un bagno o della pioggia; invece che emanare un buon odore, ne emana uno molto cattivo.

Questo odore è dovuto ad un olio naturale generato dalla pelle dell’animale, che gli serve come protezione. Ci sono razze, come quelle da caccia, che ne generano molto di più, ma è una cosa comune a tutti i cani. È comunemente conosciuto con il nome di “sebo”.

cane bagnato che si scrolla di dosso l'acqua

Quando questo olio naturale entra a contatto con l’acqua, a prescindere che si tratti di pioggia, acqua dolce o salata, genera un batterio che diffonde un odore maleodorante. È per questo motivo che quando un cane si bagna, bisogna subito asciugarlo per eliminare questo batterio e, di conseguenza, l’odore che esso genera.

Come eliminare la piaga dell’odore di cane bagnato?

Per eliminare l’odore di cane bagnato, dovrete asciugarlo immediatamente. Se non lo avete fatto, cosa succede? Succede che probabilmente il vostro cane, così come i vostri oggetti e la vostra casa, comincino ad odorare di cane bagnato. Cosa fare quindi?

Ventilate la casa

Prima di tutto, aprite porte e finestre per far uscire il cattivo odore. Questa manovra darà respiro all’ambiente facendo entrare in casa aria pulita.

Lavate il cane a secco

Lavate nuovamente il vostro cane, ma a secco. È importante non lasciarlo bagnato per casa, perché questo non farà altro che diffondere ulteriormente l’odore di cane bagnato.

cane asciugato nella vasca dopo il bagno

Dopo averlo asciugato potrete applicargli un’acqua di colonia morbida che, anche se potrebbe non piacergli, gli farà emanare un odore molto più gradevole.

Pulite la casa

La cosa migliore, una volta che il vostro cane sarà pulito e asciugato, è di lasciarlo in una stanza mentre lavate il resto della casa. Una volta fatto, il cane sarà libero di tornare nei suoi spazi e tutto tornerà alla normalità.

Lavate le sue cose

Anche la sua cuccia e la sua pelliccia avranno assorbito l’odore di cane bagnato. Di conseguenza, lavate pure queste! Stessa sorte anche per qualsiasi oggetto con il quale il vostro cane potrebbe essere entrato in contatto, sul divano, nella cuccia, o in un qualsiasi momento senza che voi ve ne siate resi conto.

Cos’altro fare?

Un altro consiglio che ci sentiamo di darvi per evitare l’odore di cane bagnato è di procurarvi un impermeabile e degli stivali adatti per il vostro cane. A chi non è abituato a vestire il proprio cane, potrà sembrare una cosa ridicola, ma è estremamente pratica.

Quando poi rientrerete in casa, togliendogli gli stivali avrete impedito alle sue zampe di bagnarsi. Questo impedirà quindi la diffusione dell’odore di cane bagnato, senza che ci sia bisogno di lavarlo una seconda volta.