Come pulire le orecchie del gatto passo dopo passo

9 Luglio 2019
Mantenere pulite le orecchie dei gatti è fondamentale per evitare infezioni e rilevare possibili malattie.

I gatti sono creature attente alla pulizia per natura. Tuttavia, vi sono alcune zone del loro corpo, come le orecchie, di difficile accesso. Scoprite come pulire le orecchie del gatto per aiutarlo a completare la sua routine di igiene.

Perché è importante pulire le orecchie del gatto

L’anatomia di questa parte del corpo felino fa sì che le particelle penetrate nel condotto uditivo non possano essere espulse con facilità senza l’aiuto di una persona. Senza questa assistenza, è probabile che il corpo estraneo resti intrappolato e causi un’infezione dell’orecchio. In mancanza di un adeguato trattamento, queste infezioni possono mettere a rischio la vita dell’animale.

Per pulire le orecchie del gatto, è importante usare un buon prodotto apposito per le orecchie dei felini che non irriti il condotto uditivo.

Alcuni prodotti pulenti contengono persino agenti antibatterici o repellenti contro i funghi che possono prevenire future infezioni. Persino i classici prodotti per eliminare il cerume possono servire per prevenire la possibile comparsa di malattie.

Orecchie del gatto

Imparare a mantenere pulite le orecchie dei nostri gatti passo dopo passo

Pulire le orecchie del gatto non è così complicato come sembra. Con questa guida potrete mettere fine alle infezioni e ai corpi estranei in poco tempo:

  • Si raccomanda di sedersi in un luogo comodo e di mettere il gatto sul grembo. Per evitare che ci graffi, dovremo avvolgere l’animale con un asciugamano, che ne manterrà il corpo immobilizzato.
  • Tenendo l’orecchio del gatto alzato, dobbiamo versare qualche goccia del prodotto pulente dentro l’orecchio. Quando saranno cadute dentro il condotto senza problemi, continueremo a introdurre la soluzione fino a riempire del tutto l’orecchio.
  • Non si deve introdurre la punta della boccetta nell’orecchio dell’animale, poiché bisogna mantenerla sterile.
  • In seguito, dobbiamo massaggiare la zona affinché il prodotto possa sciogliere qualsiasi corpo estraneo presente dentro il condotto uditivo che potrebbe causare otite.
  • Con un po’ di cotone idrofilo, puliamo il prodotto in eccesso e qualsiasi corpo estraneo che sia fuoriuscito dal condotto. Non dobbiamo mai usare i cotton-fioc, in quanto potrebbero danneggiare il canale uditivo.
  • Infine, si ricompenserà l’animale con un premio per la sua pazienza e lo si lascerà libero. Per una sessione intensiva, bisognerà ripetere la procedura nell’altro orecchio.
Igiene orecchie del gatto

Nel caso in cui sia già presente un’infezione e il veterinario sia già stato consultato, bisogna applicare il farmaco direttamente nell’orecchio in modo simile a quello appena spiegato. Dato che esistono molti tipi di fermaci sul mercato, consultate un professionista prima di procedere con la somministrazione.