Come scegliere l'animale domestico adatto?

L'amore e la fiducia di un animale nei nostri confronti non nascono in maniera spontanea, ma vanno conquistati e rafforzati giorno dopo giorno. Per ricevere l'amore e la lealtà di un amico a quattro zampe, dovrete scegliere l'animale più adatto a voi.
Come scegliere l'animale domestico adatto?

Ultimo aggiornamento: 03 maggio, 2021

La stragrande maggioranza delle persone è attratta dall’idea di avere un animale domestico. Ma questo non significa che ci sia un animale domestico adatto o ideale per tutte le persone. Questa decisione dovrebbe essere guidata dallo stile di vita e dalla personalità di ognuno.

Perché voglio adottare un animale?

La cosa più importante è non lasciarsi trasportare da un semplice impulso o da una tendenza passeggera. Un animale non è un oggetto “di moda” che può essere scartato o sostituito, ma un essere vivente che ha bisogno del nostro impegno per vivere con dignità.

Inoltre, bisogna considerare che l’animale non riconoscerà necessariamente come proprietario la persona che lo ha acquisito. Fondamentalmente perché dedicherà la sua lealtà a chi lo fa sentire amato e gli trasmette fiducia e sicurezza nella sua quotidianità.

Allo stesso modo, è essenziale capire che ogni animale ha la sua lingua, quindi esprimerà il suo affetto in modi diversi. Come se non bastasse, ogni esemplare all’interno della stessa specie avrà la propria personalità, influenzata sia da fattori ereditari che dal contesto offerto dai propri padroni.

Cosa bisogna considerare prima di scegliere un animale domestico?

Prima di adottare un animale, è fondamentale considerare alcuni fattori che vi consentiranno di scegliere l’animale giusto per voi e offrirgli un’ottima qualità di vita.

Gli animali domestici hanno bisogno di molto più del sentirsi a proprio agio in casa e mantenersi in salute. Oltre al tempo e alla dedizione delle cure quotidiane di base, sarà necessario anche avere una certa disponibilità finanziaria per fornire loro una buona dieta e un’adeguata medicina preventiva.

Cane e gatto sul tappeto.

Per semplificare il processo di scelta dell’animale domestico giusto, riassumeremo di seguito alcune linee guida di base per promuovere un’adozione responsabile.

3 consigli per scegliere l’animale adatto al vostro stile di vita

1. La scelta dell’animale domestico adatto presuppone la conoscenza di sé

Per quanto riguarda gli animali da compagnia, nella nostra società persistono alcuni miti e credenze popolari. I cani godono di una certa “fama” come super compagni, mentre i gatti sono visti come esseri più distanti, ad esempio.

Sebbene la saggezza popolare abbia ragione su molti aspetti, va ribadito che il comportamento di un animale dipenderà non solo dalla sua specie e razza, ma anche dalle condizioni fornite dai suoi proprietari.

Inoltre, non bisogna aspettarsi che ogni animale da compagnia mostri l’estrema lealtà di un cane. Questo è un ideale irraggiungibile e poco veritiero. Molte persone scelgono animali più indipendenti, come i felini, o che richiedono cure più semplici, come i criceti.

Pertanto, la scelta dell’animale domestico adatto a voi presuppone una certa conoscenza di sé e dei propri gusti. Al di là dei nostri consigli e delle opinioni popolari, la vostra decisione dovrebbe essere guidata dalla consapevolezza della propria personalità, della propria routine e delle proprie aspettative riguardo a questo nuovo partner.

2. Tempo e spazio: fattori chiave nella scelta di un animale domestico

Tutti gli animali da compagnia richiedono cure particolari per mantenersi in salute e avere un comportamento equilibrato. Tuttavia, alcuni animali domestici sono chiaramente più esigenti di altri, sia per le loro dimensioni che per il loro carattere.

In questo senso, cani e cavalli sono probabilmente gli animali che richiedono più tempo e spazio in termini di manutenzione. Gatti, conigli e uccelli possono essere classificati come un livello intermedio, dato che richiedono una routine di cura di media complessità.

Criceto con un bambino.

D’altra parte, criceti, topi domestici e pesci possono essere indicati come gli animali domestici che richiedono le cure più semplici.

Gli animali domestici esotici, invece, meritano una menzione a parte, perché richiedono cure più specifiche e cure veterinarie specializzate, che spesso comportano anche un costo finanziario più elevato.

3. L’adozione è il modo migliore per trovare un amico

Infine, va detto che adottare è il modo migliore per trovare un amico. Il mercato della vendita di animali domestici, molte volte, incoraggia pratiche abusive in cui un essere vivente è visto come una semplice merce.

Non abbiate paura di rivolgervi ad un rifugio per animali per cercare il vostro migliore amico. Presso questi enti ci sono moltissimi animali che aspettano solo di avere l’opportunità di trovare una casa decente e di ricevere l’amore di una famiglia.

I volontari e i professionisti del posto sapranno guidarvi nella scelta dell’animale adatto per la vostra personalità e per il vostro stile di vita. Inoltre vi aiuteranno nel processo di adattamento dell’animale alla sua nuova casa e nella sua educazione.

Potrebbe interessarti ...
5 animali che possono vivere in un appartamento
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
5 animali che possono vivere in un appartamento

Tra gli animali che possono vivere in un appartamento ci sono il gatto, il cane, il cincillà, i pesci e la tartaruga. Prendeteve cura!