I comportamenti più strani dei gatti che dovete conoscere

17 Maggio 2018

Da sempre, i gatti sono circondati da un’aria di mistero. E, in molti casi, sembra difficile provare a capirli. In questo articolo, vi parleremo dei comportamenti più strani dei gatti, in modo che possiate comprendere meglio determinati atteggiamenti e interpretare il loro modo di comunicarvi qualcosa.

Quali sono i comportamenti più strani dei gatti?

Tra magie, misteri, leggende e azioni apparentemente senza senso, è possibile che comprendere il vostro gatto diventi una vera e propria Odissea. Oggi vi sveleremo il significato di alcuni di questi gesti e modi di fare, che vi permetteranno di capire un po’ meglio il “linguaggio dei gatti”.

Sfregare il muso

Capita molto spesso vedere un gatto sfregarsi contro un altro. Ciò avviene, in particolare, quando due esemplari si incontrano, anche per la prima volta. È il loro modo di salutarsi, dire “Ciao, piacere di vederti”. Grazie alle loro ghiandole olfattive, situate ai due lati del muso, possono conoscersi più a fondo, scambiandosi queste impercettibili secrezioni organiche. E’ un gesto che l’animale ripete anche quando tornate a casa, sfregandosi sulle vostre gambe o scarpe. Semplicemente vuole dirvi “Ben tornato a casa, ti stavo aspettando”.

Correre come un folle

Sicuramente, più di una volta, trovandovi tranquillamente seduti sul divano, all’improvviso avete osservato il gatto schizzare come un pazzo da un lato all’altro. Qualcosa di strano e a volte inquietante, dato che non esiste alcuna giustificazione per adottare tale comportamento. Almeno, in apparenza… Uno dei motivi potrebbe essere un eccesso di energia che l’animale vuole e ha bisogno di scaricare. Correre e saltare sono due attività primarie utili a questo scopo. È qualcosa che di solito accade nei gatti più giovani.

Sebbene questo sia solitamente il motivo principale, le cause potrebbero essere anche altre. Ad esempio, il morso di pulce o qualsiasi altro parassita. Il dolore può innescare questa corsa folle. Tuttavia, se notate che il vostro gatto ripete troppe volte questo modo di fare, una buona idea è farlo visitare dal veterinario. Infatti, esiste una nota sindrome di iperestesia felina, un tipo di disturbo ossessivo-compulsivo che richiede cure mediche.

Leccare testa e capelli

Nessuno saprebbe spiegare questo gesto, ma ogni volta che il vostro gatto ha la possibilità di farlo, si arrampica vicino a voi, iniziando a leccarvi testa e capelli. Ma come mai? Questo gesto si basa sul ricordo di quando il vostro micio era ancora un cucciolo e sua madre si prendeva cura di lui.

gatto lecca la guancia di una ragazza

E’ possibile che mantengano questo comportamento strano anche con altri gatti. È come se confermassero l’amore che provano e volessero sancire, ancora una volta, la loro appartenenza alla famiglia. Questo è ciò che il vostro felino domestico vuole trasmettervi. Quindi, se vi lecca la testa, lasciatelo fare.

Nascondere le zampe

Quando i gatti si sdraiano per terra, spesso nascondono le zampe sotto il loro corpo. Lo fanno per ‘rannicchiarsi’ e, in questo modo, per raggiungere la temperatura ideale per il loro corpo. Potrebbe sembrare qualcosa di simile a quando gli umani incrociano le braccia o le gambe, in presenza di maggior freddo.

Coprire le proprie feci

Sicuramente, ogni volta che vedete il vostro gatto farlo, vi domandate il perché di questo comportamento abituale ma strano. In questo caso, la spiegazione è molto semplice. Non è altro che una semplice e pura mania, come quella dei cani di fare dei giri su sé stessi, prima di espletare i propri bisogni. Evidentemente, è anche legata all’indole di questa specie, particolarmente attenta alla pulizia.

Ci sono gatti che sono molto attenti e usano la lettiera senza ‘fare rumore’. Altri preferiscono mettere tutto sottosopra. Scavano, graffiano, si muovono… Se il vostro è uno di questi, possiamo soltanto suggerirvi di avere pazienza.

Mangiare erba

un micio mangia dell'erba gatta

Se avete il pollice verde e molti vasi in casa, vi creerà non pochi problemi, il fatto di avere un gatto “erbivoro” che mangia e distrugge le vostre piantine. Ma perché i gatti hanno questa mania? Beh, non lo fanno per il piacere di infastidirvi né per vendicarsi di qualcosa. E’ semplicemente perché sono attirati e incuriositi dal loro aspetto, odore e sapore.

Nulla di grave, quindi. Fate però attenzione alle piante che tenete in casa, dato che molte sono velenose per i gatti. Cercate di piantare alcune varietà adatte a loro. In particolare, ovviamente, l’erba gatta. Sappiate che offre loro enormi benefici.

Questi sono alcuni dei comportamenti più strani dei gatti e anche i più comuni. Conoscerli meglio vi aiuterà a capire il vostro animale domestico e, in tal modo, rafforzerete il vostro legame.