Coniglio gigante continentale: il più grande del mondo

05 giugno, 2020
Il coniglio gigante continentale è una razza che può raggiungere i 10 kg di peso. Spesso è destinato alla produzione di carne e pelliccia, ma anche come animale domestico, per la terapia assistita e nell'educazione.
 

Il coniglio gigante continentale è una razza di grandi dimensioni del coniglio domestico (Oryctolagus cuniculus domesticus). Questa razza di coniglio è molto docile, per questo motivo è stata adottata come animale domestico.

Tuttavia, è chiaro che a causa delle sue grandi dimensioni, non tutti possono assumersi la responsabilità di prendersi cura di questo animale in modo corretto. Comunque, chi decide di adottarlo rispettando uno stile di vita sano in base alle sue esigenze, conferma che oltre ad essere un animale docile, è anche un eccellente animale da compagnia.

In questo articolo parleremo del coniglio gigante continentale, il coniglio più grande del mondo.

Origine della razza gigante continentale

Il coniglio gigante continentale è una delle razze di coniglio più antiche e più grandi. Ci sono prove che suggeriscono che potrebbe risalire alla metà del XXVI secolo.

Questa razza fu importata in Inghilterra a metà del XIX secolo e tra i suoi antenati annovera la lepre belga. A quel tempo, nessuno fece caso a questo coniglio, fino al 1910, quando iniziò ad apparire in piccoli spettacoli di bestiame in giro per il paese.

Con il passare del tempo, il gigante continentale guadagnò sempre più fama in tutto il mondo. Per questo motivo, già nel XX secolo iniziò ad essere adottato come animale domestico.

Oggi è una delle razze più popolari alle fiere dei conigli per le sue enormi dimensioni e i suoi colori variegati.

Coniglio gigante cane
 

Le dimensioni del coniglio gigante continentale

Il gigante continentale è una delle razze più grandi di coniglio domestico. Pensate che pesa circa 6 kg, ma non è affatto insolito trovare degli esemplari da 10 kg. Inoltre, il gigante continentale ha il corpo molto lungo e potente e i suoi arti posteriori sono grandi e muscolosi.

Osservando la foto qui sopra, si può notare facilmente quanto possano crescere questi incredibili animali. Il soprannome di “gigante continentale” non suona così esagerato adesso, non è vero?

Un’altra caratteristica che caratterizza questa razza di coniglio è l’arco della schiena, che inizia dalla spalla e si estende fino alla base della coda. Ciò conferisce all’animale la forma di un “mandolino”.

I maschi hanno la testa più grande e più larga delle femmine. Da parte loro, le femmine hanno un sottomento pronunciato. Entrambi hanno le orecchie lunghe e dritte.

Questi conigli hanno il mantello spesso e lucido, in un’ampia varietà di colori: nero, bianco, sabbia, fulvo, grigio acciaio e grigio chiaro. I loro occhi sono rotondi e lucidi.

Coniglio bianco e nero

Un gigante docile e amichevole

 

Il carattere gentile e l’intelligenza notevole rendono questa razza di coniglio ideale come animale domestico. In effetti, molte persone dicono che si comportano più come dei cani che come dei conigli.

Questi animali sono facili da addestrare e possono essere incoraggiati a giocare, usare una lettiera e persino venire verso di voi quando li chiamate, con relativa facilità.

In generale, non amano essere presi in braccio, tanto meno bruscamente. Inoltre, affinché il gigante si rilassi in compagnia dell’uomo, deve essere abituato ad essere toccato fin dalla tenera età.

È importante sapere che toccarlo in modo sconsiderato o irresponsabile potrebbe causargli lesioni alla colonna vertebrale o altre ferite.

Coniglio che mangia

Per questi motivi, oltre che per le sue dimensioni e la sua forza, il coniglio gigante continentale potrebbe non essere un animale domestico adatto per padroni inesperti o bambini piccoli. Inoltre, ha bisogno di mangiare molto cibo e produce molti escrementi.

Chiunque stia pensando di dare una casa a un coniglio gigante continentale dovrebbe valutare attentamente se può o meno soddisfare i suoi bisogni.

Essendo un animale di grandi dimensioni, avrà bisogno di molto spazio per muoversi e fare attività fisica. Di certo non è un tipo di animale adatto a vivere in un appartamento o in un piccolo giardino.

 

Inoltre, si deve tener conto del fatto che la quantità di cibo che mangia è considerevolmente maggiore rispetto a quella di un coniglio comune. Pertanto, chi decide di adottarne uno deve essere ben informato al riguardo e soprattutto consapevole che questa razza ha bisogno di una quantità di cibo considerevole per poter godere di una buona salute.

Questi non sono gli unici bisogni del coniglio gigante continentale, ma sono dei fattori importanti da considerare prima di adottarne uno.

  • ROBB, R. C. (1929). On the Nature of Hereditary Size Limitation: I. Body Growth in Giant and Pigmy Rabbits. Journal of Experimental Biology, 6(3), 293-310. https://jeb.biologists.org/content/6/3/293.short
  • Flemish Giant rabbit. https://en.wikipedia.org/wiki/Flemish_Giant_rabbit consultada el 11 de abril del 2020.
  • Strychalski, J., Gugołek, A., Daszkiewicz, T., Konstantynowicz, M., Kędzior, I., & Zwoliński, C. (2014). A comparison of selected performance indicators, nutrient digestibility and nitrogen balance parameters in Californian and Flemish Giant rabbits. Journal of applied animal research, 42(4), 389-394.