Cosa fare se il vostro cane sta diventando aggressivo?

· 17 gennaio 2018

I cani sono degli animali adorabili che hanno la fama di essere considerati i migliori amici dell’uomo. Nel corso dei secoli hanno adattato il loro comportamento fino a diventare non solo utili, ma anche amichevoli. Per questo, è preoccupante quando un cane diventa aggressivo. Ecco alcuni consigli per risolvere questo problema:

Il vostro cane sta diventando aggressivo? 

Per prima cosa, quando vedete un cane aggressivo, mantenete la calma. Dovete scoprire le cause ma, soprattutto, non peggiorare la situazione agitandovi.

Inoltre, l’aggressività può presentarsi in qualsiasi cane. Ciò non ha niente a che vedere con una razza specifica, e neanche con il sesso dell’animale.

Una volta chiarito questo punto, nonostante la preoccupazione dei padroni, c’è una soluzione ad un comportamento aggressivo.

cane aggressivo che ringhia con padrone

Cosa fare se il vostro cane sta diventando aggressivo? 

Andare dal veterinario

Il veterinario è la prima persona alla quale dovete rivolgervi in questi casi. In questo modo, si potrà verificare se l’aggressività è dovuta a dei problemi di salute.

Un cane può mostrarsi aggressivo, per esempio, per via di un’anomalia all’encefalo. Un quadro epilettico o un qualche tipo di squilibrio ormonale potrebbero influire sulla sua aggressività.

La percentuale di casi di condotte aggressive nei cani non è bassa; si calcola che circa il 20%  dei fenomeni si devono ad un dolore fisico, e questo può alterare l’animale. Ciò accade anche negli esseri umani, solo che i cani non hanno un altro modo di canalizzarlo, poiché non possiedono il raziocinio delle persone.

Definire il caso di aggressività

Una volta che è stato scartato qualche problema di salute, bisogna passare al livello successivo, e prestare attenzione al tipo di aggressività che ha il cane. Morde gli sconosciuti? Oppure lo fa quando viene rimproverato? La risposta ad ognuna di queste domande si otterrà tramite delle accurate ricerche.

Cani e lupi: similitudini

Non dovete dimenticare che esiste un’aggressività intrinseca in ogni cane. I cani e i lupi hanno delle origini comuni, e sono animali che vivono in branchi; quando si sviluppa una comunità, deve prevalere un maschio alfa: il leader del gruppo. E questi ci diventa imponendosi agli altri membri del branco.

L’aggressività che usa un cane per relazionarsi con il suo gruppo fa parte dell’organizzazione; il problema nasce quando si porta un cane a casa.

Istintivamente, l’animale considera i membri della famiglia parte del suo branco. In questo modo, non è strano che tratti le persone come tratterebbe i suoi simili. Quindi, è molto importante stabilire una gerarchia in casa fin dal primo momento.

Offensivo o difensivo? 

Si deve capire se un cane sta diventando aggressivo per una situazione di paura o di minaccia, o per contendersi uno spazio. Una volta appurato questo, sarà tutto più semplice.

cane aggressivo che tira al guinzaglio

Quando un cane ha paura, non dovete sgridarlo. Sarebbe come spegnere il fuoco con la benzina; una sensazione di timore deve combattersi con la fiducia. Pertanto, è meglio addestrare un animale attraverso dei giochi.

Se ha paura delle altre persone, fatelo abituare a queste portandolo in degli spazi affollati per brevi periodo di tempo. Il cane deve sentirsi al sicuro e non minacciato, poiché ciò lo renderà ancora più aggressivo.

Reindirizzare

Quando un cane reagisce aggressivamente, è perché gli avete dato modo di farlo, non c’è altra spiegazione. Affinché ciò cambi, dovete approcciarvi a lui in un altro modo, con qualcosa che potrebbe essere interessante sia per lui che per voi.

Appena notate qualche sintomo di aggressività ingiustificata, prendete delle precauzioni. E’ importante tenere sotto controllo l’animale e non farlo avvicinare ai bambini.

Questi consigli vi aiuteranno ad evitare degli incidenti: portatelo da uno specialista, trattatelo con autorevolezza ma anche con affetto, mettetegli la museruola (solo se è davvero necessario) quando lo portate a spasso.