Cosa fare se il vostro cane mangia troppo in fretta?

· 11 novembre 2018
Come forse sapete, può succedere che un cane arrivi persino ad attaccare altri animali o i membri della sua famiglia, nel tentativo di difendere il proprio cibo.

Molte famiglie si trovano con lo stesso problema: il loro cane mangia troppo in fretta. Cioè ingoia tutto quasi senza masticare, troppo velocemente, anche ciò che non è commestibile e pure se non ha fame.

Ci sono poi altri esemplari che proteggono il cibo con violenza, ringhiando ed abbaiando a chiunque cerchi di avvicinarsi nel momento della pappa.

Se avete un problema simile, in questo articolo vi spiegheremo che soluzioni adottare se il vostro cane mangia troppo in fretta.

Il problema del cane che mangia troppo in fretta

Mangiare con l’ansia fa male alla salute di chiunque. Ingoiare alimenti senza masticare o respirare può causare problemi digestivi, vomito e anche qualche malattia grave, come la torsione dello stomaco.

Non è piacevole servire un pasto al cane sapendo che lo divorerà in pochi attimi, così come vederlo comportarsi in modo aggressivo, quando cerca di proteggere la ciotola con la pappa.

Come forse sapete, può succedere che un cane arrivi persino ad attaccare altri animali o i membri della sua famiglia, nel tentativo di difendere il proprio cibo.

Questa situazione influisce sul benessere e sulla fiducia reciproca. Da un lato, i famigliari non riescono a trattare l’animale con normalità. Dall’altro il cane stesso sa di non volersi comportare in questo modo verso le persone che gli danno protezione e affetto.

Insomma, non si tratta di una situazione piacevole ma, per fortuna, questo problema può essere risolto. Soprattutto non bisogna sottovalutare questo disagio e, anzi, fare tutto il possibile per superarlo. Un cane che mangia troppo in fretta e con ansia non è un cane felice.

Le cause di questa ansia

Se un cane mangia troppo in fretta, non sempre significa che abbia tanta fame o che sia stato maltrattato. Questo sentimento di insicurezza legata al pasto, non ha mai un’unica radice. Insomma, non è detto che il vostro amico a quattro zampe abbia vissuto un trauma o un’esperienza negativa.

Sono diverse le cause che provocano questa ansia, al momento di mangiare.

Per risolvere il problema in modo efficace, ogni padrone dovrà dunque capire a fondo le ragioni che motivano questo strano comportamento.

Cucciolo mangia per strada

Anche se non è possibile generalizzare sulle cause, certamente esistono dei metodi lenitivi che vi permetteranno di far calmare l’animale.

Non sempre, forse, riusciranno ad estirpare il problema in modo definitivo, ma sono comunque degli ottimi stratagemmi per limitare gli eccessi.

Vi mostreremo ora 4 consigli per far mangiare il cane senza ansia. Se dopo averli provati, il problema persiste, sarà necessario rivolgersi ad un professionista che dovrà valutare il caso specifico del vostro cane e studiare una strategie mirata.

1. Cambiate il modo in cui mangia: eliminare la ciotola

I cani che mangiano con ansia possono ingoiare tutto il cibo di una ciotola in pochi secondi e senza masticare. L’obiettivo sarà dunque evitare che mandi giù tutta la pappa, cambiando il modo in cui gli presentiamo il cibo.

Invece di dargli da mangiare una o due volte al giorno, potete dividere la sua razione giornaliera in tre o quattro pasti più ridotti. Anche se continuerà a mangiare tutto senza masticare, per lo meno le quantità saranno inferiori ed è meno probabile, quindi, che possa sentirsi male o strozzarsi.

Cucciolo che mangia i croccantini sul pavimento

Un’altra opzione è smettere di usare una ciotola. Se usate un contenitore per il mangime, tutto il cibo è accessibile in una volta sola ed è facile mangiarlo di colpo.

D’altra parte, se eliminate la ciotola e spargete il cibo sul terreno, il vostro amico a quattro zampe non potrà inghiottirlo al volo. Il cane dovrà mettere in funzione il suo naso e mangerà poco alla volta, croccantino dopo croccantino.

Gli ci vorrà più tempo per finire la sua razione e, inoltre, farà un piccolo esercizio mentale. Per un cane, annusare è un’attività fondamentale, importantissima e lo aiuterà persino a rilassarsi.

2. La ciotola sempre piena

Uno dei motivi per cui un cane può essere spinto a mangiare in fretta è la paura di non avere, in futuro, altra pappa.

Il vostro miglior amico ingoia tutto il più rapidamente possibile, spinto dall’ansia di rimanere senza cibo.

Rivolgetevi al veterinario: se vi darà l’ok, il nostro suggerimento è quello di offrirgli sempre una ciotola colma di mangime. Dinanzi a una tale disponibilità di pappa, il suo atteggiamento dovrebbe migliorare.

Una ciotola di cibo per cani e due ossi

Certo, è probabile che il cane trascorra due o tre giorni senza mostrare cambiamenti, apparentemente. Ma presto capirà che non è necessario innervosirsi per il cibo: ogni giorno la ciotola sarà piena e si abituerà a mangiare con più calma.

3. La ciotola si riempie magicamente

Se avete un cane, è importante che riempiate la ciotola senza che il cane vi veda, soprattutto se il vostro animale domestico divora tutto senza masticare.

È probabile che vedere come il padrone riempie il suo piatto, serva solamente ad aumentare il nervosismo, così come quando si pulisce o si riempie di nuovo la ciotola.

La soluzione? Approfittate dei momenti in cui l’animale è distratto, per esempio se sta giocando o dormendo. Pulite e riempite la sua ciotola di nascosto, in modo che il vostro cane immagini che si riempi da sola, quasi per magia. Contribuirete a sottrarre una buona dose di stress.

4. Non entrare in conflitto

Qualunque sia la ragione per cui il vostro cane ha problemi con il cibo, non è consigliabile entrare in discussione con lui.

La creazione di un conflitto aumenterà solo i livelli di nervosismo e ansia, quindi peggiorerete il problema.

Manipolate la ciotola quando non vi vede, lasciatelo mangiare senza interromperlo e in una zona tranquilla della casa.

Molti dei problemi con il cibo derivano dall’insicurezza e possono essere facilmente risolti se il cane impara che potrà sempre avere tutta la pappa che vuole, ogni giorno.

Ingurgitare cibo senza masticare, divorare i croccantini senza respirare e ringhiare per proteggere la ciotola, sono problemi che mettono a dura la prova la convivenza con un cane.

L’armonia e la fiducia dell’animale e della famiglia possono risentirne e non poco.

Ecco allora che diventa fondamentale capire perché il cane mangia troppo in fretta ed agire di conseguenza.

Così facendo, il momento della pappa si riconduce a una situazione di assoluta normalità.