Cosa fare se avete molti animali domestici?

· 20 novembre 2018
Prendersi cura degli animali domestici, indipendentemente da quanti ne abbiate, significa assecondare e rispettare tutte le loro esigenze.

E’ normale che le persone che amano gli animali, tendano a tenerne tanti. Forse anche voi vi sarete chiesti come fare quando si hanno molti animali domestici.

Se avete pesci, pappagalli, tartarughe, criceti e anche qualche gatto e magari un paio di cani, la vostra vita potrebbe diventare un caos totale, se non vi organizzate adeguatamente.

Ecco allora una rapida guida che vi spiegherà come fare se avete molti animali domestici in casa.

Di cosa hanno bisogno gli animali domestici?

Se ne possedete molti, la gestione di così tanti animali potrebbe diventare molto complicata, ma certo non è impossibile. Vediamo di cosa avete bisogno per poter gestire e prendervi cura di tutti i vostri animali da compagnia:

1. Cibo e acqua

Qualsiasi animale domestico, a prescindere dalla specie, avrà bisogno di mangiare. La sopravvivenza degli animali dipende da voi, quindi avete la responsabilità di soddisfare questa necessità primaria.

A ogni esemplare che tenete in casa, dovrete assicurare un mangime specifico e di alta qualità in modo che possa ricevere tutti i nutrienti giusti per un corretto sviluppo.

L’acqua è un’altra necessità fondamentale, dal momento che tutti gli animali domestici devono potersi idratare.

Anche nel caso di pesci e tartarughe, che non hanno bisogno di fontanelle, dovrete fare uno sforzo extra affinché l’acqua in cui vivono, sia sempre pulita e alla temperatura ideale.

2. Cura dell’igiene

La pulizia è un elemento importante da tenere a mente, soprattutto quando si hanno molti animali domestici.

Oltre ad essere una vostra responsabilità verso di loro, è anche un obbligo nei confronti dei vicini di casa e delle altre persone che condividono con voi la casa o appartamento.

Gatto viene lavato

Cani, gatti, porcellini d’India, conigli e altri animali hanno bisogno di fare il bagno, lavarsi i denti e tagliare peli e unghie, con una certa frequenza.

Nel caso di pesci, serpenti, tartarughe, iguane e simili, è essenziale pulire il terrario o l’acquario per garantirgli sempre un ambiente pulito.

3. Accessori

Ciotole, cucce, giocattoli, coperte e qualsiasi altro oggetto che i vostri amici animali utilizzano, devono essere sempre tenuti puliti e in buone condizioni. Altrimenti, per esempio, potrebbero persino accumulare batteri o ferire l’animale, causando problemi anche molto seri.

4. Attività fisica

Gli animali non sono stati creati per vivere perennemente in gabbia. Anche se i cani hanno più bisogno di uscire per fare i propri bisogni (almeno 3 volte al giorno) anche gatti, conigli e altri, devono essere liberi di muoversi in casa o nel giardino per sgranchirsi un po’ le zampe. Inoltre, questo sarà un modo fantastico per farli sentire amati e parte della famiglia.

Padrone porta a spasso due cagnolini in strada

Avete molti animali domestici? Ecco come organizzarvi

Se avete “accumulato” molti animali domestici perché amate profondamente la natura, l’unico modo per far fronte a tutto si basa su una efficace organizzazione. Solo in questo modo potrete tenere tutti i vostri amici in un ottimo stato di salute, sani e puliti.

1. Alzatevi prima

Basta anche solo svegliarsi 10 minuti prima per poter avere tutto sotto controllo. Alla base di una corretta organizzazione c’è il vostro senso di responsabilità.

Dovrete sempre trovare la forza e il tempo per fare tutto. Stabilire una routine: iniziate, ad esempio, cambiando l’acqua e versare il mangime nelle ciotole, poi dedicatevi alla pulizia di lettiera e terrari, nutrite i pesci e, infine, portate a spasso i cani.

2. Stabilite degli orari

La cosa peggiore che vi possa capitare è dimenticarvi di qualcosa. Ecco all’ora l’importanza di creare un vero calendario.

Non solo deve includere i compiti giornalieri ma anche le scadenze che vanno più in là nel tempo. Parliamo, ad esempio, delle visite dal veterinario, la scadenza dei vaccini o anche l’appuntamento con il parrucchiere canino.

Create un pannello con tutte le voci da evadere e sincronizzate PC, telefonino e tablet in modo da avere sempre più di un promemoria.

Una volta pianificata tutta la settimana, non dovrete far altro che prendere il ritmo. In questo modo non vi scorderete mai nulla e, poco a poco, la gestione di tutti i vostri animali fluirà da sola, in modo perfettamente organizzato e senza intoppi.

3. Attenzione alle scorte

Dovrete sempre avere abbastanza cibo per tutti gli animali e dovrete sempre avere scorte a sufficienza. Organizzate la lista della spesa in modo da controllare sempre cosa avete in dispensa, cosa sta per finire e cosa manca.

Nel caso dei porcellini d’India, ad esempio, che di solito mangiano frutta e verdura, potrete creare delle porzioni all’interno di tupper da tenere in frigo. Risparmierete moltissimo spazio.

Conoscete il detto “Divide et impera“: adesso sapete come fare se avete molti animali domestici.

L’importante è semplificare e organizzare il lavoro che serve per nutrirli, pulirli e mantenerli attivi. Pianificate le cose da fare, giorno per giorno, create avvisi per le scadenze e tenete sempre d’occhio sulle scorte.