Cosa fare se il gatto dorme troppo?

· 16 agosto 2018

Vi siete mai chiesti quanto ore al giorno deve dormire un gatto? Ci sono proprietari che persino si preoccupano, quando notano che il loro gatto dorme troppo. A cosa si deve tutto questo sonno?

Se anche voi avete in casa uno di questi splendidi felini domestici, non perdetevi il seguente articolo. Risponderemo a queste e molte altre domande, spiegandovi come mai il gatto dorme troppo e come fare per aiutarlo a gestire, in modo più sano, il suo riposo.

Quanto deve dormire un gatto?

Di solito, il fabbisogno di sonno dipende dall’età. Sicuramente già sapete che i cuccioli tendono a dormire più degli esemplari adulti. Ad ogni modo, tenete presente che un micio adulto può trascorrere ben 16 ore al giorno a dormire, quindi non dovete preoccuparvi se il vostro adorato gattino passa più tempo sonnecchiando che sveglio!

Si stima che un cucciolo possa dormire più del 90% del tempo, ovvero tra le 20 e le 22 ore al giorno. Si sveglierà solo per mangiare e bere. Tuttavia, questa condizione non durerà a lungo, perché dopo quattro settimane questa stessa percentuale sarà ridotta al 60%, una quantità comunque maggiore di quella fatta registrare da un gatto adulto.

Questa abitudine di dormire così tanto deriva dai loro antenati selvaggi. I felini sono abili cacciatori e, per loro, è stato stato abbastanza facile ottenere del cibo per sopravvivere. Avendo molto tempo libero libero a disposizione, lo passavano riposando.

Gatto coccolato su grembo padrone

Il sonno del gatto dipende molto dall’ambiente che lo circonda. La sua curiosità è più forte di qualsiasi altra cosa. E, se si troveranno in un ambiente pieno di cose interessanti, certamente saranno ben contenti di rinunciare a gran parte del loro riposo.

Anche il calore potrebbe indurre un gatto a dormire di più. Tuttavia, a prescindere dai fattori che possono favorire il sonno dei vostri amici a quattro zampe, conviene sempre tenere a mente che è parte della loro natura riposare a lungo. Detto ciò, esistono anche situazioni insolite e pregiudizievoli che conviene imparare a distinguere dalla normale “pigrizia” in pieno stile Garfield.

Il vostro gatto dorme troppo?

E’ possibile che continuiate ad essere preoccupati, nonostante abbiate ben chiaro che questi felini domestici hanno un alto fabbisogno di sonno. Per sfatare ogni dubbio, potreste iniziare a calcolare quanto tempo l’animale passa dormendo, controllando anche eventuali cambiamenti insoliti nel suo comportamento. Se il micio sta dormendo molte più ore, rispetto alla media normale per la sua età, questo eccesso di sonno potrebbe nascondere una differente motivazione. Ad esempio:

  • Malattia. Quando un gatto è malato, come capita in molti altri esseri viventi, il suo spirito e la sua energia sono a terra. Il che favorisce un’inconsueta letargia che lo fa dormire troppo.
  • Dolore. Sebbene in molti casi il dolore possa causare insonnia, in altri provoca una situazione opposta, generando sonnolenza. Questo farà passare il tempo più velocemente e avrà anche un effetto calmante sull’animale.
  • Depressione. Un animale depresso potrebbe non voler fare nulla e passerà tutto il suo tempo dormendo, nel tentativo di sfuggire al mondo che lo circonda.
  • Stress. Sapete già che i gatti sono soggetti a stress quando si presentano bruschi cambiamenti di routine. Come un trasloco, l’arrivo di un nuovo membro in famiglia o di un nuovo animale domestico. Inoltre, se lo avete appena adottato, potrebbe mostrarsi nervoso fino a quando non si sarà abituato alla sua nuova casa. Dategli un po’ di tempo ma, se vedete che la situazione non migliora da sola, non esitate a portare il vostro animale dal veterinario.
Donna coccola gattino grigio

Con uno qualsiasi di questi sintomi è normale che il gatto tenda a dormire più del solito. Ma queste situazioni non dovrebbero durare più di due o tre giorni. In caso di persistenza, la cosa migliore è chiedere il parere del veterinario. Lo specialista sarà in grado di determinare le cause reali del problema, stabilendo il trattamento più adeguato, a seconda dei casi.

Ogni animale possiede caratteristiche e peculiarità diverse. I gatti, come abbiamo visto, hanno questa capacità di dedicare molte ore della giornata a ricaricare le batterie. Non preoccupatevi eccessivamente se il vostro gatto dorme troppo. Controllate solo che i suoi cicli del sonno siano sempre gli stessi e rivolgetevi al veterinario in presenza di situazioni insolite e cambiamenti repentini.

Adottare un gatto comporta molte responsabilità. Una di essa riguarda l’osservazione del suo comportamento in ogni momento. Proprio i suoi atteggiamenti vi forniranno indicazioni sul fatto che qualcosa non sta andando come dovrebbe. In tal caso, occorrerà agire rapidamente.