Cosa devo sapere prima di adottare un cucciolo?

Quando si avvicinano delle feste importanti, come il Natale, molta gente decide di aggiungere un nuovo membro alla propria famiglia: un cucciolo di cane. Tuttavia, questa è una decisione su cui si deve riflettere. Si deve sapere a cosa si va incontro.

Quando si adotta un cucciolo si dà per scontato che viva con i suoi nuovi padroni per sempre, e con un po’ di fortuna potrebbe stare con loro per 12-15 anni, quindi è un impegno molto importante. Per questo, seguite questi consigli prima di prendere un cane:

Analizzate la vostra quotidianità prima di adottare un cucciolo

Con l’arrivo di un cane, la vostra vita cambierà. Molte persone adottano o comprano un cucciolo, e poi si sorprendono se piange, abbaia o morde e rompe degli oggetti. Se adottate un cucciolo dovete essere consapevoli che la vostra routine cambierà.

Vivere con un cane ha sia vantaggi che svantaggi. Inoltre, sebbene i cuccioli ancora non escono per strada, sono animali che hanno bisogno di molte tempo e di attenzioni per via della loro giovane età. Per questo, prima di adottarne uno, dovete sapere se avrete 4 o 5 ore al giorno da dedicargli.

Ovviamente, anche da adulti avranno bisogno di cure, e inoltre dovete portarli a fare le passeggiate, che è un’abitudine salutare anche per i padroni.

Avete del tempo da dedicargli? Quante ore passerà il cane solo in casa? Se non riuscite a prendervene cura, magari sarà meglio lasciar perdere.

Dove prendere un cucciolo?

Se avete deciso di prendere un cucciolo di cane, avete due opzioni: comprare o adottare. Il consiglio generale, a meno che non vogliate una razza in particolare, è di adottare. Ci sono molti cani che cercano una casa in cui vivere.

cucciolo dentro la scatola

Informatevi sui luoghi in cui potete prenderne uno, cercate dei rifugi nella vostra zona, scoprite che tipo di animali hanno, le condizioni delle struttura e cercate di capire qual è il processo di adozione.

Un’associazione responsabile dovrebbe dirvi da dove viene il cane che avete deciso di adottare, qual è il suo stato di salute e quali sono le responsabilità che dovete prendervi nel momento in cui portate a casa un cucciolo. Per esempio: quanti vaccini dovrà fare, quali antiparassitari dovete somministrargli e se in un futuro dovrete sterilizzarlo.

Nel caso in cui vogliate comprare un cucciolo, rivolgetevi solo ad un allevatore professionista. Questi deve permettervi di conoscere i genitori e i fratelli del cane, oltre a farvi visitare la struttura. Se volete mettervi in contatto con le persone che hanno già comprato un cucciolo in questo allevamento, non deve impedirvi di farlo.

Che tipo di cucciolo?

A volte è difficile sapere le dimensioni che avrà un cucciolo da grande. Per quanto riguarda i cani di razza, è più facile prevederlo piuttosto che nei meticci. Prima di adottare un cane, scoprite qualcosa sui geni dell’animale.

Nel caso dei meticci, a volte ci si deve far guidare dall’intuizione e, se avete dei dubbi, che è molto probabile per via degli incroci tra cani diversi, consultate un veterinario o un educatore canino.

cucciolo che viene abbracciato

Sapere qualcosa in più sui geni di un cucciolo, vi permetterà di scoprire quanto crescerà e il suo peso approssimativo, ma anche di che tipo di malattie potrebbe soffrire, inclusi dei problemi di comportamento. Solo così potrete avere la certezza di stare per scegliere un compagno adatto a voi.

Ogni razza ha un carattere, dei comportamenti e anche dei problemi di salute diversi, e questi elementi possono ereditarli anche i mettici. Per esempio, i Terrier tendono ad avere un carattere forte e ad abbaiare molto. Un Terrier meticcio ha molte probabilità di ricevere queste due caratteristiche.

L’educazione di un cucciolo

I cuccioli di cane sono come dei neonati quando li portate a casa. Un cane viene considerato un cucciolo fino ai 7 mesi d’età, e adolescente fino ai due anni.

Informatevi sul tipo di educazione che dovrete impartirgli e su come fare. Considerate che i metodi tradizionali, come sgridarlo o fargli strusciare il naso sui suoi bisogni se li fa dentro casa, non si usano più, e potrebbero provocargli dei problemi da adulto.

Leggete dei libri sull’educazione e l’addestramento dei cani, potrebbero aiutarvi. Inoltre, ci sono molti educatori canini che addestrano i cuccioli.

Preparate la casa all’arrivo di un cucciolo

Prima di portare un cane in casa, adattatela alle sue esigenze. Inoltre, tutta la famiglia deve essere d’accordo sulle regole da dargli.

Proteggete tutti gli oggetti che potrebbe mordere o rompere per prevenire incidenti. Comprategli dei giochi, una cuccia, etc. Decidete il luogo in cui dovrà dormire e mangiare.

Cercate di farlo abituare facilmente all’ambiente, però tenete presente che è un cucciolo, quindi potrebbe metterci un po’ a capire come comportarsi. Cercate di essere pazienti, educatelo con rispetto e senza fargli del male, ed entrambi sarete felici per molti anni.

Categorie: Consigli Tags:
Guarda anche