Cos'è la osmoregolazione negli animali?

10 novembre, 2020
Può sembrare strano, ma è un processo biologico molto importante: scoprite cos'è l'osmoregolazione negli animali.

Benché sia un termine poco conosciuto, tuttavia, biologicamente parlando, è un processo vitale. Oggi vi racconteremo alcuni fatti che vi aiuteranno a capire meglio cos’è la osmoregolazione. Continuate a leggere per saperne di più.

Come si definisce questo fenomeno?

Per cominciare, dobbiamo sapere che si tratta di un processo estremamente importante in termini biologici. Tuttavia, si potrebbe definire con una sola parola: equilibrio. Infatti, la osmoregolazione è responsabile del mantenimento dell’equilibrio tra acqua e diversi sali o soluti. Questo equilibrio è noto come omeostasi.

Per esempio, quando in una certa area del corpo c’è un eccesso di sali, i diversi meccanismi di osmoregolazione si occuperanno di trasportare l’acqua in quella zona e di raggiungere così il necessario equilibrio.

Cos’è la osmoregolazione nei pesci?

Il raggiungimento di questo equilibrio è molto diverso nei pesci che vivono in acqua dolce o salata. Il motivo è ovvio: la concentrazione di sali è più alta nel mare che in qualsiasi fiume o lago. Vediamo nel dettaglio la differenza di questo processo in questi due tipi di esseri viventi:

  • Nei pesci d’acqua dolce, accade che la concentrazione di sali all’interno del loro organismo sia più alta che nell’acqua in cui vivono. Per compensare questo, hanno dei meccanismi che permettono all’acqua di entrare nel loro corpo: attraverso le branchie, per esempio. Un ulteriore meccanismo è l’escrezione di grandi quantità di urina altamente diluita.
Osmoregolazione nei pesci d'acqua dolce.

  • I pesci marini, invece, eseguono il processo opposto. L’acqua esce dal loro corpo e le branchie sono la via d’ingresso dei sali che si trovano nell’ambiente marino. Un’eccessiva perdita d’acqua può portare alla disidratazione, per cui i pesci d’acqua salata non smettono di immettere acqua nel loro organismo. Anche l’eliminazione dell’urina e delle feci aiuta a rimuovere i sali in eccesso.

Cos’è la osmoregolazione negli animali terrestri?

Invece, quando si tratta di animali terrestri, la osmoregolazione ha lo scopo di prevenire la disidratazione. Infatti, esistono diversi meccanismi per evitare questo fenomeno, a seconda del tipo di animale e del suo habitat.

Cos'è la osmoregolazione negli animali terrestri.

Ma, come abbiamo detto, tutti i meccanismi sono volti ad evitare la disidratazione. Gli animali vertebrati, ad esempio, perdono acqua attraverso la traspirazione o l’escrezione di urina e feci. Un meccanismo di osmoregolazione, in questo caso, sarebbe l’assunzione di acqua direttamente o attraverso il cibo.

Alcuni animali abituati a vivere in ambienti aridi, come i cammelli, sono un chiaro esempio di adattamento. Mentre la maggior parte degli animali perde non più del 5-10 % dell’acqua corporea, il cammello è in grado di far fronte alla perdita fino al 30 % dell’acqua corporea. Questa è un’ulteriore prova della saggezza insita nella natura.

  • Potts, W. T. W., & Parry, G. (2016). Osmotic and Ionic Regulation in Animals: International Series of Monographs on Pure and Applied Biology. Elsevier.
  • Larsen, E. H., Deaton, L. E., Onken, H., O’Donnell, M., Grosell, M., Dantzler, W. H., & Weihrauch, D. (2011). Osmoregulation and excretion. Comprehensive physiology4(2), 405-573.