Cure per il benessere del proprio animale domestico

Il benessere del proprio animale domestico si traduce in benessere per la casa in cui abita. Le persone con animali sono di solito più felici e attive rispetto al resto della popolazione e questo si deve principalmente al vincolo che sviluppano con il loro animale.

Proprio come i bambini o un altro membro della famiglia, gli animali richiedono attenzioni basilari. Queste misure garantiscono loro una migliore qualità di vita, che si trasforma in gratitudine nei confronti del padrone.

Molte delle attenzioni da dedicare all’animale, inoltre, sono positive anche per il padrone, tra le varie cose perché gli offrono una vita più sana e attiva. Un altro importante beneficio deriva da minore stress e solitudine.

10 cure per il benessere del proprio animale domestico  

Regolari visite dal veterinario 

È importante rispettare i controlli dal veterinario a cui devono essere sottoposti gli animali. Durante la visita, il veterinario valuta lo stato fisico ed emotivo dell’animale, a cui vengono fatti anche i vaccini o i rispettivi richiami.  

Lo specialista sanitario controlla anche il suo stato di sverminazione, fondamentale per prevenire certe malattie, alcune delle quali possono essere contagiate anche alle persone.

Gatti che mangiano

Dieta bilanciata 

È fondamentale evitare di alimentare in eccesso gli animali. L’obesità, infatti, può causare problemi maggiori, come diabete o disturbi cardiovascolari.

In generale, gli animali fanno due pasti consistenti al giorno. Qualora le porzioni siano più piccole, è possibile somministrare il cibo tre volte al giorno.

Si consiglia di consultare lo specialista in caso di dubbi sul tipo di alimenti che deve ricevere il proprio animale, così come sulla quantità e periodicità.

Attività fisica

Tutti gli animali hanno bisogno di muoversi. Lo sport ne rafforza la muscolatura, fa bene al loro stato d’animo e riduce i livelli di stress.

In base al tipo di animale, alcuni avranno bisogno di più attività all’aria aperta rispetto ad altri. Nel primo gruppo rientra la maggior parte delle razze canine.

Altri animali possono realizzare alcuni esercizi in casa; i gatti, ad esempio, possono svolgere numerosi esercizi con cui mantenersi in forma senza uscire di casa. Anche i criceti sono abituati a tenersi in movimento dentro la loro gabbia.

L’aspetto importante è che, in qualsiasi posto si trovino, dispongano dei mezzi necessari per mantenersi attivi diverse ore al giorno.

Routine giornaliera

Abituarli a rispettare degli orari fissi è importante per gli animali domestici. Sin da cuccioli bisogna insegnare loro a controllare gli sfinteri e disporre di orari ben definiti per le passeggiate e altre attività. Per consolidare sane abitudini, ricordiamo anche l’importanza di un orario prestabilito per i pasti.

Buona educazione 

Alcuni animali richiedono addestramento e allenamento, come nel caso di cani e gatti. Ciò è necessario non solo per saper controllare gli sfinteri, ma anche per sapersi comportare in modo corretto con altre specie.

Un animale beneducato potrà passeggiare senza che sussista il rischio di inconvenienti, ovvero risponderà al suo nome quando viene chiamato e saprà comportarsi bene in presenza di altre persone e bambini.

Igiene e pulizia

Non è necessario lavare tutti i giorni il proprio animale domestico. Tuttavia, è importante mantenerlo pulito, non solo perché ciò influisce sul suo stato d’animo, ma anche perché previene l’insorgere di malattie.

È altrettanto importante mantenere igienizzato il luogo in cui dorme, gioca e fa i suoi bisogni. Nel caso dei gatti, ad esempio, è necessario cambiare ogni cinque giorni la lettiera.

Cure dentali

La dentatura è un altro elemento che richiede cure, soprattutto negli animali carnivori. Questi ultimi usano i denti per strappare e masticare gli alimenti. Allo steso modo, è necessario spazzolare ogni giorno i denti della maggior parte degli animali domestici, oltre a verificare lo stato della loro masticazione.  

Attenzioni e affetto

Qualsiasi amante degli animali che si rispetti sa che l’affetto è una delle cure essenziali di una specie addomesticata. Le attenzioni e le coccole rafforzano il vincolo tra un animale e il suo padrone.

Ragazza con il suo cane

In molti casi l’affetto aiuta ad addolcire il carattere di certi animali. I padroni li fanno sentire amati e generano benessere in loro.

Identificazione

Per quanto possibile, è fondamentale garantire l’identificazione dell’animale tramite un collare o una medaglietta. Sulla medaglietta devono esservi tutte le informazioni necessarie e che saranno utili in caso di smarrimento.

Spazio personale 

Alla pari delle persone, gli animali richiedono una certa privacy. Devono disporre di un luogo nel quale poter riposare e stare lontani dagli umani 

A tale scopo, bisogna garantire al proprio animale un’area sicura nella quale rifugiarsi quando si sente sopraffatto. Ad esempio, una cuccia, un angolo, un letto e una coperta.  

Fonte dell’immagine principale: praline3001

Categorie: Salute Tags:
Guarda anche