Depressione nei pappagalli: cause, sintomi e trattamento

Depressione nei pappagalli: cause, sintomi e trattamento

Ultimo aggiornamento: 24 novembre, 2017

Anche gli animali soffrono di stress emotivo. Gli uccelli sono i più vulnerabili psicologicamente parlando. La depressione nei pappagalli esiste ed è molto ricorrente, sebbene i loro padroni la ignorino.

Il minimo cambiamento può essere sufficiente per generare delle situazioni d’ansia considerevoli in un pappagallo. A volte, il non sapere molte cose su questa specie di animali, fa sì che i padroni li pongano in delle situazioni difficili da sopportare.

Sono molte le cause di questo male, contando i sintomi, e abbastanza limitati i trattamenti.

Un pappagallo triste: 3 cause

I pappagalli possono soffrire di ansia da separazionela quale li classifica come animali molto nostalgici e che si affezionano a coloro che li circondano. Se la loro metà muore o il loro padrone li abbandona, reagiscono con l’autodistruzione. Smettono di mangiare. Allontanarli dal loro ambiente naturale potrebbe essere fatale.

Le ragioni di questa sofferenza non sono relazionate solo all’attaccamento. Anche gli eventi traumatici che li colpiscono repentinamente potrebbero farli stare male. Il fatto di dover alzarsi in volo all’improvviso, o sentire semplicemente un suono rumoroso può stressarli. Lo spavento altera il loro sistema nervoso.

pappagallo rosso in primo piano

Altre cause hanno a che vedere con le loro interazioni con l’esterno. Se si trovano in ambienti estremamente freddi, con correnti d’aria repentine o in gabbie molto strette, potrebbero deprimersi e sentirsi rinchiusi.

I sintomi della depressione

Un semplice battito d’ali potrebbe indicare che il nostro animale ha bisogno di attenzioni. Parliamo di uno stato d’animo che non denota un livello avanzato di depressione nei pappagalli. Però deve allertare i padroni.

Dei comportamenti ripetuti senza alcun senso e la mancanza d’appetito sono dei segnali evidenti che qualcosa non va. Dopodiché, si convertiranno in un digiuno forzato. E ciò, oltre a delle malattie, potrebbe provocare la morte.

Il sintomo più evidente di una psiche alterata nei pappagalli o nei cacatua è l’autodeplumazione. Se si sentono tristi, questi uccelli si strappano le piume da soli, e ciò potrebbe essere considerato un atto di autoflagellazione. Alcuni diventano addirittura pelati, e ciò li lascia senza una protezione di fronte ai cambiamenti di clima, peggiorando ancora di più la loro situazione.

3 realtà psicologiche che definiscono i pappagalli

I pappagalli sono uccelli intelligenti, e hanno la capacità di capire ciò che accade nell’ambiente che li circonda. Infatti, alcuni ricercatori stimano che questa specie può arrivare ad avere un’intelligenza simile a quella di un bambino piccolo.

Inoltre, sono molto fedeli al loro compagno. Una volta che due esemplari vengono fatti accoppiare, di solito rimangono uniti fino alla morte, anche se vivono nel loro habitat naturale. Evidentemente, per i pappagalli la fedeltà e l’attaccamento sono degli aspetti fondamentali per la loro sopravvivenza e tranquillità emotiva.

Tutto questo è associato ai loro istinti e alla composizione chimica. Oggi si sa che un pappagallo ha un metabolismo molto rapido. Il fatto di smettere di mangiare può provocargli dei danni irreparabili in poco tempo.

Cosa sapere prima di adottare un pappagallo?

La cosa peggiore che potremmo fare a questa specie è di adottarne un esemplare in età avanzata. Molti negozi vendono questo tipo di uccelli in età adulta. Quando vengono portati in una casa, questi si deprimono.

Però, se vengono adottati da giovani, deve essere garantito loro un ambiente confortevole. Metterli in delle gabbie sufficientemente spaziose e areate sarebbe l’ideale.

La cosa più importante è fare attenzione al linguaggio del corpo del pappagalloIl fatto che ripeta delle parole o che canti tutto il tempo, non sempre significa che è felice.

pappagallo verde su un ramo

Trattamento per la depressione nei pappagalli

Fondamentalmente, ciò che potete fare è creare delle condizioni affinché questo animale abbia degli stati d’animo positivi e gradevoli. Uscire dalla gabbia lo aiuterà a distrarsi.

Su internet vengono dati dei consigli sulla somministrazione di calmanti come il Prozac per alleviare la depressione in questo tipo di uccelli. Però, è meglio chiedere consiglio ad un veterinario.

Infine, il miglior modo per prevenire e per curare la depressione nei pappagalli, è attraverso l’amore e la comunicazione.

Potrebbe interessarti ...
Perché i cani annusano le nostre parti intime?
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Perché i cani annusano le nostre parti intime?

E' una cosa comune provare vergogna quando i cani annusano le nostre parti intime. Prima di sgridare il vostro animale, è importante capirne i moti...