Disfunzione erettile nei cani

Anche i vostri amici a quattro zampe possono soffrire di malattie comuni agli esseri umani. Una di queste patologie è la disfunzione erettile nei cani.

Gli esperti in riproduzione animale spiegano che la disfunzione erettile non è un problema che riguarda esclusivamente gli uomini. Anche i vostri cani, infatti, potrebbe avere problemi nel raggiungere e mantenere un’erezione. In questi casi, la cosa più importante è determinare la causa che provoca questo inconveniente.

Cause della disfunzione erettile nei cani

La disfunzione erettile nei cani è un problema di salute serio, anche se si verifica in una proporzione minore rispetto agli esseri umani. È uno dei tanti disturbi e malattie che i cani hanno in comune con noi.

Generalmente, i proprietari dei cani scoprono questo tipo di problema quando vogliono incrociare il proprio animale domestico, ma la riproduzione non va a buon fine. Quando si presenta questo problema, è essenziale portare il cane da un veterinario.

Lo specialista deve, prima di tutto, determinare le cause che stanno generando questo problema di disfunzione erettile, per poter poi prescrivere il trattamento più appropriato per l’animale, a seconda del caso.

La disfunzione erettile nei cani può svilupparsi come conseguenza di altri problemi di fondo. Le cause più comuni sono: squilibrio ormonale, problemi comportamentali, problemi vascolari, scarsa stimolazione sessuale, paura di esperienze che sono state dolorose, anomalie o deformazioni nel sistema riproduttivo, ecc.

Due carlini obesi nel prato

La relazione tra Viagra e cani

Il Viagra è uno dei farmaci più conosciuti per il trattamento della disfunzione erettile negli uomini. Sorprendentemente, può essere prescritto anche ai cani e anzi si iniziò ad usarlo su questi animali prima che sull’uomo. Tuttavia, il suo utilizzo iniziò per scopi ben diversi.

Nel caso dei cani, il Viagra venne usato per molti anni per il trattamento dell’ipertensione polmonare. Questo prodotto è caratterizzato dall’essere un vasodilatatore, motivo per cui aumenta e migliora il flusso sanguigno. Riesce a migliorare significativamente la qualità della vita dell’animale.

Va ricordato che l’uso del Viagra come trattamento per la disfunzione erettile nei cani non è così comune. La ragione principale di ciò è che la sua efficacia, su questi animali, non è stata ancora dimostrata.

L’importante è che sia sempre il veterinario a determinare il motivo o le ragioni che stanno generando il problema dell’animale. E, sulla base di queste, stabilirà le cure più appropriate in relazione alla sua storia clinica (o anamnesi).

Alimentazione e disfunzione erettile nei cani

Oltre alle cause sopra citate, anche l’alimentazione può incidere negativamente sulle prestazioni sessuali dei cani. Infatti, è dimostrato che una cattiva alimentazione può portare a problemi come la perdita della libido, la diminuzione dello sperma e l’atrofia testicolare, tra gli altri.

D’altra parte, il cane può avere problemi di accoppiamento anche se viene alimentato eccessivamente. Ciò è dovuto al sovrappeso, che si traduce in difficoltà al momento dell’accoppiamento, debolezza degli arti posteriori e problemi nella termoregolazione.

Generalmente, questi effetti sono solitamente presenti quando la proteina alimentare è inferiore al 2%. Allo stesso modo, un deficit di vitamina A può tradursi in diverse atrofie. La conseguenza sarà una diminuzione della qualità e del controllo dello sperma prodotto dal vostro amico a quattro zampe.

Due husky passeggiano in fila su un giardino

L’ambiente: elemento chiave nella performance dei cani

I cani hanno un comportamento sessuale regolato da ormoni, ma anche l’aspetto ambientale è una parte importante dell’intero processo di accoppiamento. Questo processo è composto da: identificazione, ricerca, corteggiamento e infine copulazione.

Sebbene vi sia una determinazione genetica e ormonale, gli stimoli uditivi, olfattivi, visivi e tattili sono essenziali per la buona performance dell’animale.

Rimedi fai da te per la disfunzione erettile nei cani

Oltre alla possibilità di acquisire alcune soluzioni commerciali, come il Viagra, altre possono essere elaborate facilmente in casa. Potrete usare ingredienti afrodisiaci, che sono 100% naturali e che miglioreranno la salute dell’animale.

È necessario ricordare, quando si prepara qualsiasi prodotto casalingo per cani, che non possono mangiare le stesse cose degli umani. Cioè, alcuni ingredienti o cibi, normali nella vostra dieta, possono essere molto dannosi per l’animale domestico che avete in casa.

Categorie: Salute Tags:
Guarda anche