È meglio adottare un gatto maschio o femmina?

I gatti offrono compagnia, divertimento e affetto, ma non tutti sono uguali. Scoprite in questo articolo se vi si addice di più un gatto maschio o femmina.
È meglio adottare un gatto maschio o femmina?

Ultimo aggiornamento: 07 agosto, 2022

Il gatto è un animale domestico adorabile, giocoso e affettuoso. Naturalmente, la sua personalità dipenderà da molti fattori. Tra questi, vi sono la razza, il colore del mantello, l’età e l’educazione. Un altro elemento che influenza il loro comportamento è il sesso, quindi la scelta di un gatto maschio o femmina dipenderà da cosa state cercando.

Si dice, per esempio, che le femmine tendano ad essere più protettive a causa della loro natura materna e che i maschi siano più indipendenti, ma queste affermazioni corrispondono a verità? In questo articolo vi diremo tutto sulle caratteristiche dei gatti in base al sesso. Tratteremo inoltre alcuni argomenti che possono aiutarvi a decidere quale dei due adottare: continuate a leggere.

Carattere delle gatte

Perché i gatti catturano i gattini?

In generale, le femmine hanno un comportamento che viene influenzato dalla loro natura materna, ciò significa che sono più protettive, domestiche e affettuose rispetto ai maschi. A loro piace avere un contatto fisico con i padroni e le persone che le circondano, anche se è stato osservato che presentano una maggiore aggressività nei confronti degli estranei.

Tuttavia, bisogna anche tenere conto del fatto che le gatte sono poliestriche stagionali, quindi hanno ripetuti periodi di calore (ammesso che vi siano le giuste condizioni). Durante questi periodi, sono stressate e ansiose. Miagolano di più e possono mostrare comportamenti problematici: ad esempio, fuggire e urinare fuori dalla lettiera.

Pertanto, se volete adottare una gatta, dovreste tenere a mente questi comportamenti e considerare la sterilizzazione, in modo da non ritrovarvi altri gattini in casa.

Carattere dei gatti maschi

I gatti maschi in genere non amano la casa come le femmine, ma mostrano piuttosto un comportamento più indipendente, quindi possono trascorrere lunghi periodi lontano da casa, in esplorazione e alla ricerca di femmine in calore. Sono anche molto attivi e amano giocare.

Possono avere un temperamento più aggressivo con altri gatti. In particolare per la competizione per il territorio e per le femmine con cui accoppiarsi. Questi comportamenti aumentano la possibilità che possano contrarre malattie o avere incidenti.

Come per le femmine, si consiglia la castrazione, processo molto più semplice per questo sesso.

Che tipo di gatto scegliere?

Prima di decidere il sesso, dovrete essere sicuri del motivo per cui volete adottare un micio come animale domestico e assicurarvi di essere in grado di soddisfare i suoi bisogni. E avere un gatto, un cane, un pesce o qualsiasi altro animale non è la stessa cosa. Ognuno ha le sue esigenze e cure specifiche.

In generale, i gatti sono buffi, fanno compagnia e apportano vari vantaggi ai loro padroni. Uno degli aspetti positivi è che riducono lo stress nei loro proprietari, il che riduce anche i problemi cardiovascolari. Tuttavia, a parte i vantaggi che derivano dall’avere un gatto a casa, vi sono alcuni fattori importanti nella scelta:

  • Età (gatto giovane o adulto): adottare un gattino è ben diverso dall’adottare un gatto, in quanto l’età può influire sul carattere. Più è piccolo, meglio si adatterà al suo ambiente e a voi, ma richiederà più cure e attenzioni durante lo sviluppo. I gatti adulti, invece, tendono ad essere più indipendenti e calmi, tutto dipende dalla loro educazione.
  • Razza: alcuni tipi di gatti hanno comportamenti e bisogni caratteristici di cui è bene essere a conoscenza prima di adottarli. Trovate quello più adatto a voi e al vostro stile di vita.
  • Malattie: alcune razze sono più suscettibili a determinate malattie. In relazione a questo punto, i gatti meticci di solito presentano meno patologie rispetto ad alcune razze pure.

Aspetti da considerare quando si sceglie un gatto maschio o femmina

Nonostante quanto detto precedentemente, le descrizioni sono di carattere generale, infatti ogni gatto può avere una personalità specifica (che non dipende dal sesso). Inoltre, come abbiamo già detto, esistono altri fattori che influenzano il comportamento dei gatti, uno dei più importanti è l’educazione che ricevono.

Tuttavia, vi sono alcuni aspetti che possono fungere da guida se volete scegliere tra un gatto maschio o femmina. Sono i seguenti:

  • Dimensioni: in genere, le femmine sono più piccole dei maschi. Pertanto, questo aspetto potrebbe farvi tendere verso l’uno o l’altra a seconda di ciò che state cercando.
  • Comportamento: abbiamo visto come il sesso può influenzare alcuni aspetti della personalità. Le femmine tendono ad essere più calme, domestiche e affettuose con i loro padroni, ma questo cambia durante il calore. Da parte loro, i maschi tendono ad essere più solitari, indipendenti, giocherelloni, dispettosi e violenti con gli altri gatti, anche se chiaramente il comportamento può cambiare da esemplare a esemplare.
  • Spese: un altro aspetto rilevante da tenere in considerazione sono i costi a seconda del sesso. Da un lato, i maschi, essendo più robusti e più grandi, hanno bisogno di maggiori quantità di cibo rispetto alle femmine. Inoltre, potrebbero richiedere una dieta più delicata per evitare problemi all’uretra. D’altra parte, le femmine richiederanno un budget maggiore se avranno cuccioli, inoltre la procedura di sterilizzazione è più costosa.

È meglio avere un gatto maschio o femmina?

Un selkirk rex.

Nello specifico, la decisione di adottare un gatto maschio o femmina è molto personale, ma noi vi abbiamo fornito gli strumenti per fare la scelta più adatta a voi. Se avete spazio e un cortile o un giardino dove il gatto può uscire per esplorare, un gatto maschio può essere l’opzione migliore.

Se invece vi trovate in una casetta o in un appartamento, è meglio optare per una gatta. In ogni caso, non vi pentirete di avere adottato uno di questi magnifici animali.

Potrebbe interessarti ...
Ai gatti piace farsi accarezzare la pancia?
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Ai gatti piace farsi accarezzare la pancia?

La pancia è una zona del corpo dei gatti che per loro è molto importante, poiché contiene molti dei loro organi vitali. Ai gatti piace farsi accare...



  • Ha, D., & Ha, J. (2017). A subjective domestic cat (Felis silvestris catus) temperament assessment results in six independent dimensions. Behavioural Processes, 141, 351-356.
  • Kaleta, T., Borkowska, N., & Goral-Radziszewska,K. (2016). The study of domestic cat (Felis catus) personality base don survey in Poland. Annals of Warsaw University of Life Sciences, Animal Science, 55(1), 39-46.
  • Leech, L., Preziosi, R., Stoychera, R., Quintavalle, G. (2022). The effects of owner and domestic cat (Felis catus) demographichs on cat personality traits. Applied Animal Behaviour Science, 248. 105570.
  • Stornelli, M. (2007). Particularidades fisiológicas de la reproducción de los felinos. Revista Brasileira de Reprodução Animal, 31(1), 71-76.