Ecco l’hotel di lusso per cani in India

Tempo fa, vi parlammo della storia dei cani di un maharaja che venivano trattati con le massime attenzioni possibili, in modo assolutamente eccentrico. Beh, sembra che questo non sia un caso isolato nel paese, dal momento che, sempre in India, da poco è stato inaugurato un nuovo hotel di lusso per cani. Vediamo di cosa si tratta.

Un novo hotel di lusso per cani in India

Ne è passato di tempo da quando il discendente dei lupi venne addomesticato dall’uomo. Sono lontane le epoche in cui veniva impiegato per la caccia o l’agricoltura. Oggi molti cani sono considerati veri e propri membri della famiglia e, spesso, vivono persino meglio di alcune persone. Insomma, l’amicizia tra uomo e cane ha raggiunto limiti insospettabili.

Questo hotel di lusso per cani, in India, si trova presso Gurgaon, la città satellite di Nuova Delhi. Offre ai cani tutta una serie di servizi premium, tra cui massaggi, piscina, parrucchiere e caffetteria. Benvenuti nel Critterari, il primo hotel di lusso per cani dell’intero continente asiatico.

una sale dell'hotel di lusso per cani
Autore: Hotel Critterati

Non è solamente un hotel, ma è anche conosciuto come un allevamento di razze esclusive e costosissime. Vi è uno spazio dedicato alla cura dei cuccioli, in modo che crescano in un ambiente di massimo comfort e lusso. Ciò gli permetterà di diventare dei cani adulti equilibrati e tranquilli, aumentando dunque i possibili profitti derivanti dalla loro vendita.

Ogni suite ha un prezzo di 60 euro a notte, un prezzo che non sembra eccessivo: è addirittura più economico di molte camere d’albergo per le persone. Le stanze offrono davvero tutto il necessario affinché il vostro amico a quattro zampe si senta a proprio agio: balcone privato, TV, testata in velluto e letto king size.

Il buffet che viene offerto a questi ospiti con la coda, è allestito a base di riso con pollo, muffin, gelato e persino pancakes. Come previsto, non poteva mancare il piatto preferito dei cani, il bacon.

Una giornata tipo nell’hotel di lusso per cani

Sebbene i cani vivano circondati dal lusso, in questo hotel, non gli è permesso oziare tutto il giorno. L’obiettivo principale di questo albergo è prendersi cura dei cani e farli crescere nel miglior modo possibile. Pertanto, viene pianificato un programma giornaliero che tutti gli ospiti devono seguire, nessuno escluso.

La giornata inizia alle 07:00 con la normale passeggiata della mattina. Viene poi servita la colazione, dopo di che i cagnolini verranno nuovamente portati a fare pipì. Più tardi, ecco una sessione di gioco per poter esercitare mente e corpo. Per recuperarsi da tanto esercizio, ai cani verrà concessa una pausa caffè di circa un’ora. Anche i massaggi, la piscina e altre attività vengono incluse nella routine giornaliera.

un cane con occhiali e accappatoio nell'hotel di lusso per cani
Autore: Hotel Critterati

Sebbene all’inizio l’idea di un hotel di lusso per cani fu accompagnata da molti dubbi, anche per il fatto che gli animali avrebbero potuto danneggiare le strutture, ora i risultati iniziano a vedersi. Il programma che viene offerto agli “ospiti” è talmente completo che alle sette di sera tutti i cagnolini dormono tranquillamente nelle proprie stanze.

Questo hotel è un altro esempio di quanto possa diventare folle l’amore per i cani da parte della nazione indiana. Pensate che, in India, nel 2002 c’erano due milioni di animali domestici, Oggi, questo numero è notevolmente cresciuto e si calcolano circa 15 milioni di cani, gatti, volatili e rettili, ospitati nelle case di cittadini indiani.

Un discorso che assume toni grotteschi, se consideriamo che un terzo della popolazione vive tutt’oggi al di sotto della soglia minima di povertà. Forse le risorse impiegate per la costruzione e promozione di questo hotel di lusso per cani sarebbero potute essere investite in programmi di sviluppo e lotta contro la fame. Ovviamente senza dover necessariamente abbandonare gli animali o lasciarli al loro destino.

Certamente non vogliamo giudicare nessuno, ma solo ricordare che, in tutte le cose, si dovrebbe sempre usare un minimo di buon senso e di misura.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche