Cuccioli di cane ed esercizio fisico: raccomandazioni

· 25 febbraio 2018

Sappiamo che ai cani, quando sono piccoli, piace giocare, correre e saltare; però hanno bisogno di svolgere anche un po’ di attività fisica tradizionale, senza lasciare da parte il divertimento. Tra i cuccioli e l’esercizio fisico c’è una relazione molto stretta. Continuate a leggere per saperne di più.

Cuccioli ed esercizio fisico: raccomandazioni

Prima di iniziare a svolgere attività fisica con il vostro cucciolo, dovete tenere in considerazione alcune questioni che riguardano le sue necessità e le sue abilità. Anche se i cuccioli sono agili, non si stancano mai e adorano giocare, hanno bisogno di dormire e di recuperare le energie.

1. Non fatelo esercitare troppo

E’ ovvio che i cani da piccoli sono molto energici, però è anche vero che il riposo permette loro di crescere sani e forti.

Ricordate che più è grande il vostro cane, più sarà propenso a soffrire di determinati problemi alle ossa e alle articolazioni in futuro. Un buon metodo per evitarli è fargli svolgere certe attività e rispettare le sue ore di sonno.

2. Iniziate a poco a poco

Non è tanto il fatto che l’animale si sforzi troppo, ma che potrebbe farsi male o stancarsi più di quanto il suo corpo possa sopportare. Aumentate a poco a poco l’intensità dell’esercizio e prestate attenzione ai segnali che vi lancia; se presenta affanno, non cerca la palla, si ferma, si sdraia, etc.

3. Adattatevi alla razza

Ogni razza ha delle caratteristiche fisiche che gli permettono di svolgere o no determinati esercizi. Ricordatevi che i cani con il muso schiacciato o brachicefali sono più propensi a stancarsi perché non respirano correttamente.

D’altro canto, le razze più atletiche come il Galgo, il Dalmata o il Pastore Tedesco, richiedono più ore di attività fisica dei cani sedentari, come per esempio il Labrador.

4. Optate per l’addestramento

Portare il vostro cane in un centro d’addestramento è un’eccellente modo per farlo esercitare, ed è utile anche alla sua salute mentale. Inoltre, un animale obbediente è meno stressato, conosce i suoi limiti e vive meglio.

Cucciolo di Golden Retriever che gioca nel prato

5. Portatelo a passeggio

Se non avete molto tempo libero per esercitarvi con il vostro cucciolo, portatelo a passeggio. E’ la migliore attività che possiate fare insieme, poiché fa bene ad entrambi. Iniziate facendo il giro dell’isolato, poi allontanatevi sempre di più e aumentate il tempo.

Insegnategli a camminare al guinzaglio vicino a voi. Evitate che tiri quando qualcosa attira la sua attenzione, e lasciatelo libero di giocare in determinate aree del parco.

6. Seguite una routine

Gli animali hanno bisogno di mantenere certe abitudini per essere rilassati e obbedienti. I cuccioli sono più attivi la mattina che la sera. Approfittate di questa energia affinché giochino per più tempo, sempre prima di avergli dato da mangiare.

Se per qualche motivo non potete fargli svolgere gli esercizi quotidiani, vi raccomandiamo comunque di farlo divertire. Basteranno pochi minuti affinché sfoghi tutta l’energia accumulata, per poi non avere la forza di distruggere tutti gli oggetti della casa se resta solo.

Giochi ed esercizi per i cuccioli

Esistono diverse attività da svolgere in qualsiasi momento del giorno, sia in casa che all’aria aperta. Questi esercizi aiuteranno a sviluppare la concentrazione, l’obbedienza, l’intelligenza, l’udito e l’olfatto.

1. Nascondino

Prendete un oggetto che sia di suo gradimento e nascondetelo affinché possa trovarlo. Se ci riesce, premiatelo con uno snack, una carezza, etc.

2. Dare la zampa

Questo trucco è molto comune nei cani affinché siano più obbedienti e prestino attenzione agli ordini che gli date. Il miglior periodo per insegnargli a dare la zampa è da cuccioli.

cucciolo di Husky che dà la zampa alla padrona

3. Gioco delle tre campanelle

Questo gioco consiste nel collocare tre recipienti rivolti verso il basso e nascondere del cibo in uno solo. L’animale deve farsi guidare dall’olfatto per individuare il premio.

4. Corsa ad ostacoli

Per questo esercizio avete bisogno di spazio, come un giardino o un terrazzo. Nei negozi di animali vengono venduti dei kit completi con degli ostacoli, o potete crearli da soli: tunnel, oggetti da schivare o per farli camminare a zig zag e molto altro.