Far scendere la febbre al vostro animale

04 maggio, 2018
Sebbene esistano vari rimedi casalinghi che aiutano ad abbassare la temperatura, prima di tutto bisogna essere certi che, effettivamente, l'animale soffra di tale disturbo. A tal fine esistono dei semplici procedimenti.
 

La febbre nei cani e nei gatti può portare a gravi conseguenze persino negli esseri umani. È importante sapere come agire e come abbassarla per contrastarne gli effetti. Di questo e di molti altri dettagli parleremo nel seguente articolo. Dal fatto di disporre o meno delle informazioni necessarie, può dipendere la vita del vostro amico a quattro zampe. Prendete dunque appunti e scoprite come far abbassare la febbre al vostro animale.

Come sapere se il cane ha la febbre?

Per determinare se un cane abbia o meno la febbre, dobbiamo sapere che la temperatura corporea del nostro animale è maggiore della nostra. Ad esempio, in un cane adulto, la temperatura normale oscilla tra i 38 e i 39,2 gradi centigradi.

Ci sono vari sintomi che possono comunicarci che il nostro animale ha la febbre: naso caldo e asciutto, occhi piangenti, letargo, vomito, perdita di appetito e tosse. Se notate che il vostro cane o gatto è un po’ disorientato, giù di morale o se notate che trema dal freddo, siamo di fronte a dei sintomi che preannunciano la presenza di febbre.

Cane con termometro e borsa del ghiaccio

Un altro aspetto da tenere in considerazione è che i cuccioli, le femmine gravide o i cani anziani possono avere una temperatura ancora più alta di quella precedentemente menzionata, e non per questo, dunque, avere la febbre. Tenete presente tutti questi dettagli per assicurarvi che si tratti di febbre e non di un altro tipo di disturbo.

 

Come far scendere la febbre al vostro cane?

Una volta determinata l’effettiva presenza di febbre, è necessario sapere come agire, in quanto essa attacca fortemente gli animali e può persino avere conseguenze fatali. Ecco i passi da seguire:

Un asciugamano

Un asciugamano umido con acqua è il miglior rimedio per far scendere la febbre, cosa non molto diversa da ciò che facciamo con le persone. Quando l’asciugamano si riscalda, giratelo dall’altro lato e inumiditelo tutte le volte che risulta necessario.

Cercate un ambiente rilassato

Se siete una grande famiglia o se ci sono dei bambini in casa o troppo rumore, mettete il vostro animale in un luogo più tranquillo e rilassato affinché possa riposare. La confusione potrebbe renderlo nervoso e ciò peggiorerebbe la situazione.  

Cane con febbre sdraiato sul parquet

Se necessario, portatelo in una stanza appartata e rimanete con lui. Abbassate la persiana e mettete un po’ di musica tranquilla a basso volume, in quanto ciò lo aiuterà a riposare e persino a dormire.

Fategli un bagno

Se credete che la febbre sia troppo alta, potrebbe essere benefico fargli un bagno con acqua fredda. Quando si ha la febbre (e questo vale sia per le persone che per gli animali), si sente in genere freddo, dunque non sorprendetevi se al vostro animale quest’idea non piacerà.

 

Tuttavia, risulterà utile ad abbassare la febbre, in quanto l’acqua fredda renderà la sua condizione molto più sopportabile. Non dimenticate di asciugarlo bene con un asciugamano affinché si senta comodo. Certamente poi l’animale sarà molto più tranquillo.

Fatelo riposare

Sarebbe perfetto portare il cane a fare i bisogni in terazza o in giardino. Se ciò non è fattibile, fategli fare delle passeggiate brevi e tornate immediatamente a casa. Non forzatelo a stare fuori più di quanto non sia strettamente necessario, almeno finché non si sarà recuperato completamente.

Idratatelo

La febbre farà sudare molto il vostro animale e ciò potrebbe disidratarlo. Per evitare ciò, dategli molta acqua, in quanto si tratta di uno dei passaggi fondamentali affinché la febbre scompaia completamente.

Ovviamente, se la febbre dura per più di due giorni, è necessario portare l’animale dal veterinario, in quanto essa potrebbe essere segnale di qualcosa di più grave. Osservate qualsiasi cambiamento nel suo atteggiamento e, se tramite questi consigli non riuscite a far scendere la febbre del vostro animale, chiedete l’aiuto di un professionista.