La fauna selvatica della Foresta amazzonica

· 14 aprile 2018

Se c’è un posto, al mondo, ricco di natura, questo è senza dubbio la Foresta amazzonica. Vi abitano così tanti animali che, spesso, si crea confusione al rispetto. Per togliervi qualsiasi dubbio, abbiamo deciso di riassumere, in questo articolo, tutte le forme di vita che danno colore all’Amazzonia. Preparatevi, dunque, a un viaggio alla scoperta della fauna selvatica della Foresta amazzonica.

La ricca fauna della Foresta amazzonica

La fauna dell’Amazzonia è molto varia e in essa possiamo trovare circa un totale di 643 specie. Al loro interno, è possibile differenziare 326 tipi di uccelli, 185 per quanto riguarda i pesci, ben 67 mammiferi, 37 anfibi e 28 rettili. Conosciamoli assieme!

Fauna selvatica dell’Amazzonia: gli uccelli

Tra gli animali che si possono trovare nell‘area selvaggia più grande del mondo esistono una grande varietà di volatili. In particolare, nella Foresta Amazzonica, attualmente vivono:

  • 5 specie diverse di pernici
  • Cormorano
  • 5 specie di Guan zampescure
  • 13 specie di anatre
  • 21 specie di pappagalli
  • Struzzo
  • 4 specie di tucano (nella foto in basso)
un tucano di profilo nella foresta amazzonica
Autore: Lucas Zallio

Fauna selvatica dell’Amazzonia: animali di fiume

Come sicuramente già sapete, la fauna selvatica non include solo gli animali che vivono sulla terra, ma anche nell’acqua e nell’aria. I 6992 chilometri del Rio delle Amazzoni (il fiume più lungo del mondo) ospitano una grande varietà di specie, come ad esempio:

  • Delfino delle Amazzoni (Inia geoffrensis), di colore grigio o rosa, a seconda dell’età. Può misurare fino a 2,4 metri e raggiunge i 150 kg di peso.
  • Capibara, considerato il più grande roditore del mondo, poiché può misurare tra 1 e 1,5 metri e raggiungere un’altezza di 0,65 centimetri con un peso di 50 chilogrammi. Sebbene non viva in acqua tutto il tempo, il suo habitat si trova sulle rive del fiume ed è un ottimo nuotatore.
  • Anaconda. Chiamata anche “la regina del Rio delle Amazzoni”,  può raggiungere i 200 kg di peso e gli 11 metri di lunghezza. E’ il secondo serpente più grande e stritola le sue prede causandone l’affogamento.
  • Coccodrillo. Uno dei rettili più presenti nel fiume. Può misurare fino a 2 metri ed è di colore marrone scuro.
  • Caimano. A differenza dell’anteriore, è verde e arriva a triplicare la sua lunghezza, con esemplari capaci di toccare i 6 metri.
  • Iguane e camaleonti. Sia dentro che fuori dall’acqua, questi due animali abbondano in sulle rive del Rio delle Amazzoni.

I rettili della Foresta Amazzonica

Anche i rettili sono parte integrante della fauna dell’Amazzonia. A queste latitudini ne esiste una varietà molto ampia, poiché possono vivere in acqua, sulla terra o sugli alberi. Se fate una passeggiata nella foresta, potrete persino vedere dei serpenti volanti (Chrysopelea).

un serpente nuota in un fiume

Come regola generale, i rettili non sono pericolosi e, se notano la presenza umana, tendono a fuggire. Tuttavia, se sono provocati o colpiti (magari calpestati, anche involontariamente), si difendono mordendo. Purtroppo, spesso si tratta di esemplari velenosi e le ferite provocate da loro possono portare a una rapida morte.

Pesci dell’Amazzonia

Nonostante i pericoli che questa foresta nasconde, sono molte le persone che si avvicinano al fiume per praticare la pesca. Si stima che, tra i flutti del Rio delle Amazzoni, vivano circa 2.500 diverse varietà di pesci. Vediamo un rapido elenco con quelli più diffusi e maggiormente pescati:

  • Zungaro zungaro.
  • Pesce vampiro.
  • Razza.
  • Malacanthidae.
  • Corvina.
  • Pacu.
  • Surubí.
  • Piranha.

Come vi abbiamo detto all’inizio, se c’è un posto ricco di fauna nel mondo, è l’Amazzonia. Un’enclave naturale unica che, grazie alla cura e allo scarso sfruttamento dell’uomo, sta riuscendo a preservare centinaia di specie che altrimenti sarebbero già estinte.

Senza dubbio, è un posto unico per aumentare la conoscenze dell’uomo sul mondo animale. Adesso che conoscete un po’ meglio la varietà della Foresta Amazzonica, comprenderete quanto importante sia, per l’umanità, la conservazione e protezione di un habitat così variegato e interessante.