Foxhound americano

Oggi vogliamo parlarvi di una razza canina che poche persone conoscono. Si tratta di un cane affettuoso, leale e intelligente: il Foxhound americano. È un segugio molto simile al cugino britannico, il Foxhound inglese, anche se presenta una serie di interessanti differenze. Se amate i cani e vi interessa scoprire storia, caratteristiche e curiosità di questa razza, non perdetevi il seguente articolo.

Conosciamo meglio il Foxhound americano

Origini e storia

La storia di questa razza inizia nel 1650, quando il nuovo governatore del Maryland, Robert Brooke, decise di portare con sé, dall’Inghilterra, alcuni esemplari di Foxhound. All’epoca, il giovane stato era ancora una colonia britannica. Questi cani da caccia vissero e si riprodussero per circa 300 anni sul suolo americano.

Dopo la sua elezione, George Washington ricevette in regalo dei cani francesi per la caccia alla volpe che furono incrociati con quelli di Brooke, dando dunque vita alla nuova razza che oggi si conosce come Foxhound americano.

Caratteristiche del Foxhound americano

Questo cane può misurare tra i 53 e i 64 centimetri al garrese e raggiungere un peso compreso tra i 30 e i 34 chili. Il suo pelo è corto, morbido e, per quanto riguarda il colore, la FCI (Federazione cinologica internazionale) accetta solamente il classico tricolore: bianco, marrone e nero.

Il suo muso è lungo e stretto, a forma triangolare. Le orecchie sono lunghe e cadenti, mentre gli occhi sono piccoli, scuri ed emanano un’espressione molto tenera. Inoltre, le zampe del Foxhound americano sono lunghe e robuste. La coda, in genere, misura circa la metà della lunghezza dell’intero corpo. La sua aspettativa di vita è di circa 12 anni.

Carattere del Foxhound americano

Sin dai primi anni, l’American Foxhound è stato usato come cane per la caccia alla volpe. Gli piace seguire le prede da solo, ma oggi è un animale domestico a tutti gli effetti, molto adatto alla vita familiare. È affettuoso, paziente e molto affettuoso, soprattutto con i bambini. Non avrà problemi a coesistere con altri cani o animali domestici, avendo il vantaggio che abbaia poco. Quando lo fa, il suono non è per niente fastidioso, anzi latra in modo melodioso e dolce, piacevole da ascoltare.

“Un cane dà amore incondizionato. Se avrete la fortuna di averne uno nella vostra vita, le cose non vi andranno mai troppo male” (Robert Wagner).

Come unica accortezza, dovrete stare attenti a non lasciarlo troppo libero. Per via della sua natura di segugio, ama seguire sempre nuove tracce e potrebbe finire col perdere l’orientamento e smarrirsi.

Come prendersi cura di un Foxhound americano?

L’American Foxhound è un cane generalmente sano. Per aiutarvi nella gestione di questo bellissimo animale, abbiamo riassunto per voi una serie di consigli utili e suggerimenti che renderanno molto più semplice la vostra convivenza assieme:

  • Spazzolatelo. Dato che è un cane a pelo corto, la pelliccia non richiede cure eccessive. Comunque, sarà necessario pettinarla più volte alla settimana per eliminare i peli morti e mantenerlo lucido e setoso.
  • Visite dal veterinario. Non importa che si tratti di un cane sano: le visite periodiche dal veterinario sono necessarie per il Foxhound americano così come per tutti gli altri cani.
  • Vigilatelo. Come abbiamo detto prima, anche se si tratta di un cane che ama stare in famiglia, ama l’avventura e tende a lasciarsi guidare dal fiuto che, spesso, può portarlo a seguire sentieri lontani. Quando lo portate a spasso, tenetelo legato. Nel momento in cui decidete di liberarlo, per giocare e farlo correre, non perdetelo di vista.
  • Esercizio fisico. È un animale molto attivo e con le zampe lunghe. Per sentirsi bene, avrà bisogno di almeno tre passeggiate al giorno. Insomma, è un cane per persone dinamiche che escono spesso e amano fare sport. Il vostro foxhound americano sarà felice se stimolato fisicamente e mentalmente.
  • Socializzazione. La socializzazione precoce è necessaria per evitare comportamenti negativi in età adulta. Anche se si tratta di un cane docile e intelligente, è giusto non fargli passare troppo tempo da solo.

Come potete vedere, questa razza è perfetta per fungere da animale domestico. Il foxhound americano è un cane amorevole, disponibile, attivo e ottimo per fare la guardia. Sarà l’ideale se avete una famiglia anche con bambini piccoli, dato che non ha bisogno di cure speciali. Dunque è un animale facile da gestire, da addestrare e che vi ricambierà con molto amore. Se state cercando un nuovo amico a quattro zampe, adottate subito un foxhound americano. Non ve ne pentirete!

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche