Cani: ecco le razze più adatte ai bambini

· 26 febbraio 2018

Adottare un cane comporta molti benefici per lo sviluppo fisico, emotivo, cognitivo e sociale dei bambini. Tutti i cani, indipendentemente dalla loro razza, dal colore o dall’età, sono in grado di influenzare positivamente le loro vite.

In particolare, è interessante conoscere quali sono le razze più adatte ai bambini prima di scegliere un animale domestico. Una tutela per voi e per lo stesso animale, in modo da creare un ambiente famigliare felice e, soprattutto, sicuro.

Vivere con un cane: benefici per i bambini

Per il suo modo di essere, semplice ed affettuoso, un cane può trasmettere ai vostri figli molti valori essenziali per la loro vita adulta, come la fedeltà e l’amicizia. Inoltre, il suo amore incondizionato aiuta a rafforzare l’autostima e a stimolare lo sviluppo emotivo e sociale dei bambini più piccoli.

Un animale domestico spesso incoraggia la responsabilità nella vita quotidiana di un ragazzo, specie se adolescente. Convivere con un cane significa non solo giocarci assieme, ma anche occuparsi delle sue necessità. In una famiglia, la presenza di un amico a quattro zampe può essere d’aiuto ai genitori nei processi di educazione e apprendimento.

Come scegliere un cane adatto ai vostri figli?

E’ importante capire che non esistono cani buoni o cattivi per natura. Il comportamento del miglior amico dell’uomo è determinato al 50% dalla sua razza o discendenza, e al 50% dalla sua educazione e dalle sue esperienze di vita.

Per questa ragione, il primo passo da fare dopo l’adozione è quello di rivolgersi a un addestratore per costruire con lui una personalità equilibrata e serena che eliminerà atteggiamenti e comportamenti sbagliati ed aggressivi nel cane.

Se avete il tempo e se ne siete capaci, l’ideale è insegnare i comandi base al nuovo membro della famiglia e abituarlo a socializzare durante le prime 20 settimane di vita. Proprio quando l’animale è ancora un cucciolo stabilisce e consolida le nozioni di convivenza e comunicazione sociale.

Scegliere un cane perfetto per stare con i vostri figli, significa prediligere quegli animali che si distinguono per essere amorevoli ma anche pazienti e tolleranti. Attenzione anche al tipo di ambiante che il nuovo arrivato troverà. Chiedetevi se avete abbastanza spazio, in casa, per accogliere un cane e se sarete in grado di dedicargli tempo e risorse.

cane e bambino

Spesso si commette l’errore di valutare un animale domestico solo in base alla taglia o, peggio ancora, considerando esclusivamente il suo aspetto esteriore. Le dimensioni del cane non influiscono nella relazione con i bambini. L’importante è non scambiare il vostro nuovo amico per un peluche vivente e informarsi prima circa le caratteristiche e la personalità di determinate razze.

Quali sono i migliori cani per bambini?

Beagle

Il Beagle è un cane amichevole, attivo e di taglia media. Ama giocare in compagnia dei bambini per ore. Ha però bisogno di moltissima attività fisica, giochi, esercizi e passeggiate quotidiane. Trattandosi di un segugio,ha bisogno di soddisfare il suo istinto di ricerca, seguendo tracce ed odori. Altrimenti, può assumere comportamenti distruttivi e mettere a soqquadro l’intera casa.

Labrador Retriever

Questa razza è intelligente, affettuosa, fedele e paziente: il classico cane da abbracciare. Possiede un temperamento calmo ed energico ed è il cane da famiglia per antonomasia. Questa reputazione positiva deriva dalla sua tempra equilibrata. Inoltre, impara facilmente i comandi ed è assai ubbidiente.

Golden retriever

Sono molto simili ai cugini appena citati e, come loro, sono intelligenti, leali e sereni. L’unica differenza va ricercata nelle attenzione che dovrete concedergli. Per via del pelo lungo, sarà necessario spazzolarli e lavarli con maggiore frequenza. Un cane eccezionale che i vostri bimbi ameranno dal primo giorno.

Barboncino

È considerata la seconda razza di cani più intelligente al mondo. Imparano molti trucchi, obbediscono facilmente e adorano giocare con i bambini. Inoltre, sono di piccole dimensioni, quindi si adattano facilmente agli ambienti più piccoli. Occorre però sottolineare che hanno bisogno di una buona educazione per evitare che il comportamento diventi isterico. Una piccola pecca per questo straordinario esemplare canino.

Boxer

La sua forza, intelligenza e resistenza fisica fanno di questo animale un eccellente cane da guardia. Ha un carattere dolce, ama giocare e fare attività fisica circondato da persone ed è protettivo nei confronti dei piccoli della casa. E’ di dimensioni medie ed è indicato per chi possiede una casa grande o dispone di un giardino. Pieni di vitalità, i Boxer hanno bisogno di scaricare le energie in eccesso con un’intensa attività motoria.

Border Collie

Questa razza è la più intelligente del mondo e ha un carattere molto equilibrato e obbediente. Si adatta alla campagna e alla città, anche se richiede spazio, molto esercizio e molte cure per via del lunghissimo pelo. È sempre una buona opzione per coloro che preferiscono un cane più grande e più protettivo. Attenzione però: non è un cane adatto a persone pigre o anziani. Anzi, possiamo sicuramente affermare che il Border Collie è un cane perfetto per gli sportivi.

Yorkshire Terrier

Questo piccolo esemplare della famiglia Terrier è una delle razze più popolari del pianeta. Sono fedeli, energici, compagni, guardiani e… ipoallergenici! Lo Yorkshire è perfetto per prendersi cura e accompagnare i bambini. Amano giocare assieme, saltare e correre tutto il giorno, ma hanno bisogno di un’istruzione precoce perché, in età adulta, tendono ad abbaiare molto.

huscky siberiano con una ragazza

Cani meticci: perfetti per i ragazzi

Abbiamo voluto mostrarvi alcune delle razze più indicate per i bambini. Ma ciò non significa che dobbiate adottare solo cani di razza o, peggio ancora, comprarli. Nel mondo ci sono già tantissimi animali senza casa che aspettano soltanto un vostro gesto per riempire la vostra vita di colore e allegria.

E’ questo il caso dei cosiddetti meticci: ebbene sono cani ideali per i vostri figli. Anche se non possiedono pedigree, sono affettuosi, pazienti e impareranno con allegria ogni trucco o gioco che i bambini vorranno insegnare loro. Inoltre, hanno una marcia in più a livello di legame con il padrone: la riconoscenza. Ovvero un sentimento di gratitudine costante per chi gli ha aperto il suo cuore, offrendogli una seconda opportunità.

Fate una passeggiata nel canile cittadino o in qualche rifugio per animali abbandonati, assieme ai vostri ragazzi. Insieme troverete sicuramente il miglior compagno di giochi (e di vita) possibile!