Gatto nebelung: storia e caratteristiche

20 maggio, 2018
Attivo, intelligente e legato a un solo padrone, attirerà acusticamente attenzione e coccole di continuo; le sue origini, che risalgono agli anni '80, si devono all'incrocio tra il gatto blu di Russia e il Maine Coon 
 

Immaginate un gatto blu di Russia, con i suoi occhi verdi e la sua caratteristica tonalità argentata, ma dal pelo lungo. Aggiungete un carattere capriccioso e riservato con gli estranei. Sommate, infine, un tocco di mitologia norrena al suo nome. Il risultato è un bell’esemplare di gatto nebelung, o nibelungo se lo traduciamo in italiano.

Come un gatto blu di Russia, ma dal pelo lungo

Il gatto blu è un’antica razza di felini originaria del nord della Russia. Nel XIX secolo alcuni esemplari vennero introdotti in Inghilterra e tra essi alcuni erano a pelo corto, altri a pelo lungo. I secondi si estinsero, mentre i primi divennero quelli che oggi conosciamo come i gatti blu di Russia.

Negli anni ’80 e in territorio statunitense, si realizzò un incrocio tra un maschio blu di Russia e una femmina di Maine Coon. Il risultato fu un bel felino dal pelo lungo e riflessi argentati.

Così nacque il gatto nebelung, definito figlio o abitante delle nebbie secondo la mitologia norrena. La razza venne presto riconosciuta dalle principali associazioni feline e divenne famosa in buona parte del mondo. Tuttavia, si trova soprattutto negli Stati Uniti d’America, dove gode di grande popolarità.

Gatto nebelung con orecchie all'indietro
 

Fate la conoscenza del nebelung, una razza felina simile al blu di Russia, ma dal pelo lungo. Intelligente, attivo e capriccioso, vi farà capire di cosa ha bisogno a suon di miagolii. 

Caratteristiche fisiche del gatto Nebelung

Il gatto nebelung è un animale di media struttura, agile e ben proporzionato. Presenta un aspetto elegante, ma al contempo robusto e forte, grazie alla sua buona struttura ossea e alla sua muscolatura. I maschi pesano tra i quattro e i sei chili e le femmine tra i tre e i quattro chili.

Tra le sue caratteristiche fisiche, risaltano anche:

  • Testa: di media grandezza, leggermente rotonda e dalla struttura rettangolare.
  • Occhi: a mandorla (o rotondi) e di colore verde.
  • Naso: ampio, lungo e dritto.
  • Orecchie: erette, ben separate tra loro e a punta.
  • Zampe: lunghe, sottili e muscolose.
  • Coda: lunga e con abbondante pelo. È più grossa alla base e si assottiglia verso la punta.
  • Pelo: lungo e folto, ma sottile. Molto setoso al tatto e brillante alla vista.
  • Colore: grigio con riflessi argentati.

Una razza attiva, intelligente e capricciosa

Il gatto nebelung è una delle razze più attive che si conoscono. Lo vedrete felice mentre gioca ed esplora, dunque se gli prestate la dovuta attenzione e non lo lasciate solo, può adattarsi molto bene alla vita in appartamento. Fate attenzione, però, perché impara ad aprire le porte. Inoltre, adora bere acqua da rubinetti e lavandini.

Affettuoso e intelligente, tende anche a essere un po’ capriccioso ed esigente. E vi farà sapere con forti miagolii quando vuole qualcosa. Per questo motivo, se ne sconsiglia la convivenza con bambini molto piccoli. In ogni caso, si tratta di un animale socievole che va d’accordo con le persone e con altri animali domestici.

 

La cosa più probabile è che si affezioni particolarmente a un membro della famiglia, che seguirà per tutta la casa per reclamare coccole e altre attenzioni. Sebbene riesca ad adattarsi bene a persone e situazioni nuove, in un primo momento mostra un certo riserbo in presenza di estranei.

Cure di cui ha bisogno il nebelung

Gatto nebelung sdraiato sul tappeto

Un gatto con un tale carattere vi richiederà anche vi prendiate cura della sua alimentazione e igiene. In particolare, dovete prestare attenzione e mantenere sempre pulita la sua lettiera e i suoi spazi preferiti.

Per mantenere in buone condizioni il suo lungo pelo, dovrete spazzolarlo tre o quattro volte alla settimana. Cibo di qualità, inoltre, contribuirà non solo a donargli un bell’aspetto, ma anche a mantenerlo sano e forte.  

È un animale che di solito non si ammala e che ha una speranza di vita che va dai 15 ai 18 anni. Come per ogni animale domestico, non bisogna mai ignorare le periodiche visite dal veterinario, i vaccini e i trattamenti vermifughi.