Gatto tedesco dal pelo lungo

Si tratta di una razza tranquilla, socievole e lontana dallo stereotipo dei gatti come animali indipendenti; quest’esemplare è tranquillo ma tanto socievole da aver bisogno dell’affetto del suo padrone, che ricercherà costantemente.

Un tempo era diffusa l’abitudine di chiamare “gatto persiano” qualunque esemplare avesse un pelo più lungo e abbondante del solito. Tuttavia, ogni specie di gatto ha un nome specifico e fa parte di una razza riconosciuta dalle associazioni ufficiali feline. Questo è il caso del gatto tedesco dal pelo lungo, un animale realmente maestoso, che oggi vi vogliamo presentare.

Tutto sul gatto tedesco dal pelo lungo

Origine e storia

Come il suo stesso nome indica, questi gatti nacquero in Germania. Le caratteristiche standard della razza furono stese e proposte nel 1929, ma riconosciute a livello internazionale solamente nel 2008. Ciò nonostante, tali caratteristiche furono considerate ancora provvisorie fino al 2012, anno in cui la razza è stata infine ufficialmente accettata, e sono entrate in vigore nel 2013.

Si potrebbe dire, dunque, che si tratta della razza che ha impiegato più tempo per essere riconosciuta. La prima volta che questi gatti furono presentati in Germania risale al 1930, aggiudicandosi non poca simpatia e approvazione da parte di tutti.

Non essendo stata per molti anni riconosciuta ufficialmente, molte persone, soprattutto ai livelli alti della società, non l’hanno presa in considerazione perché non ritenuta all’altezza del proprio status sociale.

gatto tedesco dal pelo lungo

Durante la Seconda Guerra Mondiale il gatto tedesco dal pelo lungo fu sul punto di scomparire, ed è grazie ad alcuni allevatori amanti della razza che oggi possiamo godere della compagnia di questi meravigliosi esemplari.

Caratteristiche

La caratteristica più peculiare di questa razza è senz’altro il suo pelo. Lungo, folto e morbidissimo, gli conferisce un effetto super coccoloso, a cui pochi possono resistere. È di dimensioni medie e il suo peso oscilla tra i 3 e i 6 chili.

Il corpo è rettangolare e la testa rotonda, quasi una circonferenza perfetta. Ha una mandibola forte e il naso schiacciato di media lunghezza. Le orecchie sono dritte, larghe alla base e arrotondate in punta, caratteristica che lo distingue da molte altre razze che tendono invece ad averle appuntite.

Gli occhi possono essere sia ovali che rotondi, dal colore che si intona sempre con la pelliccia, con le uniche eccezioni legate alle tonalità cannella, lilla, castano o cioccolato.

Temperamento e carattere del gatto tedesco dal pelo lungo

Si tratta di un gatto molto tranquillo e socievole. A differenza di altri gatti molto più indipendenti, questa razza sarà alla costante ricerca delle vostre coccole e vorrà sempre passare il tempo con voi. È un gatto ideale per i bambini, già che ama giocare e stare in compagnia.

muso del gatto tedesco dal pelo lungo

Inoltre, il suo carattere socievole lo rende adatto alla convivenza con altri animali domestici o da fattoria. Non importa se vive in una casa grande o in un piccolo appartamento, si abituerà a qualsiasi tipo di famiglia. Si presenta come un gatto equilibrato, che raramente si stressa e a cui piace vivere in tranquillità.

Cure particolari

Particolare attenzione andrà dedicata alla sua pelliccia. Sebbene i gatti si puliscano e lavino il pelo da soli, il gatto tedesco dal pelo lungo avrà bisogno di pettinate giornaliere per eliminare i peli morti e far sì che la pelliccia brilli e sia sempre setosa. Questa cura sarà importante in particolar modo nel periodo della muta, quando il pelo è più debole e tende a cadere.

Sembrerebbe che la razza abbia presentato casi di sordità, ma si è trattato soltanto di episodi isolati di esemplari nati albini.

Come abbiamo visto, non è difficile cadere in stereotipi che portano a chiamare gli animali con nomi di razze a cui non appartengono. Anche se questo gatto è stato a lungo conosciuto informalmente come “gatto persiano”, in realtà non lo è.

Al contrario, le loro personalità sono parecchio diverse. Speriamo che adesso che ne sapete un po’ di più, sia più facile per voi riconoscere un gatto tedesco dal pelo lungo quando ne vedete uno.

Categorie: Bellezza e moda Tags:
Guarda anche