I migliori giocattoli per criceti fatti in casa

8 Maggio 2018

I criceti sono i più piccoli animali domestici che si possono tenere in casa. Di solito, trascorrono quasi tutta la loro esistenza in una gabbia. Ma questo non impedisce che possano divertirsi. Esistono tanti modi per giocare con loro come con altri animali più grandi. Per farlo, potete costruire dei giocattoli per criceti, fatti in casa.

Giocattoli per criceti sicuri e facili da costruire

Come sempre, prima di offrire un oggetto ai vostri animali domestici, che siano piccoli come criceti o grandi come cavalli, dovrete prima assicurarvi che siano estremamente sicuri.

Anzitutto, è bene conoscere quali sono i prodotti e i materiali possibilmente tossici e da evitare. Un consiglio che vogliamo darvi è di non usare mai la plastica. Inoltre, non va bene nemmeno usare colle, vernici o altri elaborati chimici. Infatti, se il vostro roditore li morde o rosicchia, potrebbe morire avvelenato.

Un’amaca

Un’amaca è un accessorio simpatico che potrete inserire nella gabbia del vostro criceto. Fornisce un luogo su cui arrampicarsi, in cui dormire sospesi nell’aria. Ma può anche funzionare come una piattaforma su cui giocare.

Per costruire una piccola amaca, vi servirà solamente un rettangolo di tessuto. Meglio se resistente e che non si sfilaccia. Ad esempio, il cotone di una camicia o di pile. Con un paio di punti, potrete cucire quattro lacci ai differenti angoli. Per legare l’amaca all’interno della gabbia, potrete anche usare delle semplici mollette.

Barrette di cereali da rosicchiare

Uno dei bisogni fondamentali di un criceto è quello di rosicchiare. Se non gli darete delle cose da grattare con i denti, finirà per scaricare lo stress in modo peggiore. Per esempio rosicchiando le sbarre della gabbia o i suoi giocattoli. Pertanto, una barretta di cereali da rodere è un ottimo passatempo per criceti, sano e sicuro.

quattro criceti mangiano nella gabbia

Per crearne una, avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Farina.
  • Acqua.
  • Semi. Ce ne sono così tanti che potrete usarne di diversi, ogni volta. Per esempio cereali, noci, semi di lino, mais, semi di girasole, crusca di frumento, avena, sesamo…

Tutti questi ingredienti devono essere crudi. Pertanto, dovrete scartare eventuali ingredienti aggiuntivi, come il miele, e controllare che questi cereali non siano né salati né tostati. Lo zucchero fa malissimo agli animali e occorre evitare ogni possibile causa di malessere.

  1. Unite la farina all’acqua, fino ad ottenere un impasto simile al pane.
  2. Quindi, aggiungete il resto degli ingredienti alla pasta e mescolate tutto.
  3. Per finire, usate la massa per creare delle barrette e infornate a 200 gradi fino a ottenere una doratura visibile.

Il tempo dipenderà dallo spessore di ciascuna barretta, ma tenete presente che la sua dimensione dovrà tenere conto della taglia del vostro criceto, altrimenti non sarà in grado di morderla. Prima di offrirgli la barretta, fatela raffreddare completamente. I semi e i cereali accumulano molto calore e potrebbero scottare.

Una nuova casetta

Sicuramente il vostro animale domestico ha già una piccola casa dove dormire. Ma, sicuramente, potrete facilmente migliorarla. Inoltre, potrete costruire più casette, in modo da rendere la gabbia del criceto più interessante da scoprire.

Come sapete, i criceti amano i nascondigli e se avete tempo, potrete erigere una vera e propria villetta. Magari con diversi piani, uniti da rampe, dove il roditore potrà correre e giocare. Cercate di creare delle stanze con tante finestre e buchi. Ciò gli permetterà di entrare e uscire, ogni volta in modo diverso.

un criceto bianco esce dal buco della tana

Non esistono confini all’immaginazione e questa attività vi permetterà di essere estremamente creativi. Rispetto ai materiali, vi consigliamo di usare cartone, legno, cartapesta… Si tratta di prodotti generalmente molto popolari tra chi domina l’arte del bricolage. Potrete usare anche materiali riciclati, come i rotoli della carta igienica o i paletti dei gelati. Meglio non eccedere con la colla e, ribadiamo, meglio evitare vernici.

Tunnel

Questi sono, molto probabilmente, i più semplici ed economici giocattoli per criceti fatti in casa. Dovrete solo installare un tubo di cartone all’interno della gabbia del vostro amico roditore. Potete usare il rotolino dello scottex o della carta igienica: non c’è nulla di più pratico e veloce.

Questo materiale è sicuro è può essere rosicchiato senza problemi. Inoltre, potrete rimpiazzare i tunnel rotti o morsi, praticamente all’infinito. Se lo spazio del vostro criceto è abbastanza ampio, potrete creare tanti tunnel e gallerie che piaceranno moltissimo al vostro amichetto.

Piattaforme e rampe

Le piattaforme aggiungono spazio alla gabbia e la trasformano in un autentico luna park. L’aggiunta di più piani o livelli aumenterà l’area attraverso cui il criceto può muoversi. E, dato che sono animali che amano arrampicarsi, si troveranno molto più a loro agio nel nuovo ambiente.

un criceto annusa il substrato della gabbia

Il modo più semplice per aggiungere più livelli a una gabbia è scegliere delle piattaforme con dei supporti. Per esempio, una piccola tavola di legno a cui potrete avvitare quattro gambe. Se avete delle piccole scatole di legno, basterà semplicemente sistemarle una vicina all’altra.

Non dimenticate di creare delle rampe per permettere al criceto di salire e scendere sulle nuove piattaforme. Usate del cartone resistente, del legno, bastoncini del gelato e altri materiali non tossici. In un attimo, la gabbia del vostro criceto avrà molta più superficie e potrete aggiungere ancora più giocattoli fatti da voi, come una nuova casa o qualcosa da esplorare.

I giocattoli per criceti fatti in casa sono un modo semplice, economico e divertente per rendere meno monotona la vita del vostro piccolo roditore. Anche loro hanno diritto a divertirsi e giocare con cose nuove. Un’amaca, una casetta, un labirinto o dei tunnel sono la soluzione ideale per migliorare l’esistenza al criceto di casa.