Gli animali più forti del mondo che bisogna conoscere

· 30 ottobre 2018
Se amate la natura e le curiosità sugli animali, non perdetevi questa nostra rassegna sugli esseri viventi più potenti del pianeta Terra.

Vi piacerebbe sapere quali sono gli animali più forti che ancora oggi esistono nel mondo? Alcuni li conoscerete già, sicuramente. Però altri vi sorprenderanno perché, nonostante le piccole dimensioni, hanno la capacità di sollevare un’enorme quantità di peso.

Se amate la natura e le curiosità sugli animali, non perdetevi questa nostra rassegna sugli animali più forti del pianeta Terra.

Scopriamo assieme gli animali più forti del mondo

Possono spostare oggetti molto pesanti da un posto a un altro, o percorrere lunghissime distanze trasportando prede che superano di gran lunga il loro stesso peso corporeo. Non vogliamo farvi aspettare oltre: la curiosità frema! Ecco allora quali sono gli animali più forti del mondo:

Volo in planata dell'aquila reale

1. Anaconda

Non è solo sulla lista degli animali più grandi del pianeta, ma anche in vetta a quelli più potenti. Questo famoso serpente può pesare fino a 250 kg e misurare 10 metri.

Dato che si nutre di uccelli, cervi, roditori, maiali selvatici, tartarughe e persino giaguari, ha la capacità di uccidere la preda soffocandola con la forza della sua stretta.

Ogni volta che l’animale espira ossigeno, l’anaconda stringe di più. E non è tutto: possiede uno stomaco in grado di digerire una preda intera in pochi giorni. Una volta completato il pasto, può rimanere a digiuno per mesi interi.

2. Aquila

Il numero due nella lista degli animali più forti spetta a quello che, probabilmente, è il volatile più bello del mondo. Con il letale becco e artigli potenti, la sua apertura alare può raggiungere i 230 cm.

Sfrutta la curvatura del suo becco per poter lacerare la carne della preda insieme con gli artigli, che possono uccidere un cervo o persino una scimmia. L’aquila possiede una vista molto precisa, che gli consente di individuare la sua prossima vittima a 3 km di distanza. Una volta uccisa la preda, trasporta la carcassa fino al nido, resistendo fino a un massimo di 6 kg in pieno volo.

3. Bue

È un animale molto forte, ed è per questo che per secoli ha funzionato come forza motrice per l’agricoltura e l’industria. Può arare campi, trascinare macchine o carri, calpestare grano, ecc. Il bue, inoltre, è longevo e resistente: può passare giornate intere a lavorare senza sosta.

La sua non è una forza rapida, quanto potente. Un singolo adulto può tirare un carico pesante (fino a due volte il suo peso) in modo stabile.

4. Orso Grizzly

È originario del Nord America e appartiene alla famiglia degli orsi bruni. In piedi, può misurare più di 2 metri e pesare più di 350 kg. I suoi artigli possono facilmente lacerare la pelle delle sue prede: alci, cervi, pecore, pesci, uccelli e persino orsi neri, di dimensione più piccola.

La forza dell’orso Grizzly è nota quando deve affrontare un altro animale per ottenere la carne di una preda o per ragioni territoriali. Combatte con grande aggressività fino alla morte. E’ responsabile del maggior numero di attacchi all’uomo.

5. Gorilla

È il più grande dei primati e, inoltre, uno degli animali più forti del mondo. Dopo gli scimpanzé e i bonobo, sono parenti di terzo grado degli esseri umani.

In natura pesano fino a 800 kg e misurano quasi 2 metri. I gorilla sono 6 volte più forti delle persone e hanno braccia potenti: possono sollevare poco meno di mille chilogrammi.

6. Scarabeo rinoceronte

Pensare ad un animale forte non significa che debba sempre avere la stazza fisica di un gorilla o di un orso. Ci sono anche altri esseri viventi che, a dispetto alle loro dimensioni, sollevano pesi ragguardevoli.

Uno di questi è lo Scarabeo Rinoceronte o Ercole, che può trasportare fino a 850 volte il suo peso. Sarebbe come se una persona portasse sulle spalle circa 9 elefanti. I maschi hanno un corno ricurvo, non pizzicano né mordono e, per proteggersi, si camuffano nell’ambiente.

7. Formiche tagliafoglie (Atta)

Un altro esemplare che possiamo sicuramente annoverare tra i cosiddetti “piccoli giganti”. Questa sottospecie di formica Myrmicinae, vive per lo più in America, e la sua tana può essere profonda fino a 30 metri, condivisa con milioni di individui.

È un animale estremamente forte, poiché ha tre paia di colonne vertebrali e può sollevare e trasportare oggetti fino a 50 volte il suo peso.

un rinosceronte maschio controlla il suo territorio in Africa

8. Rinoceronte

Attualmente ne esistono cinque specie (vivono in Asia e in Africa) e il loro nome deriva dal greco “rhino” (naso) e “Kera” (corno). È un animale possente, totalmente erbivoro, con una pelle dura e spessa e un cervello piccolo.

La sua vista è molto scarsa, ma possiede un ottimo olfatto e udito. Il rinoceronte è un essere vivente solitario e affronta direttamente qualsiasi altro esemplare che sia entrato, incautamente, nel suo territorio.

Quando lottano, questi animali si avvicinano e utilizzano i loro corni come degli spadaccini in un duello. Se caricassero a tutta velocità, non ci sarebbe scampo per nessuno, dal momento che tale forza basterebbe per schiacciare il cranio e rompere l’osso del collo.

Questi sono gli 8 animali più forti del mondo. E allora: qual è il vostro preferito?

Fonte dell’immagine principale: An-d