Gli uccelli possono mangiare il riso?

Si crede che gli uccelli esplodano dopo aver mangiato troppo riso, poiché questo cereale "si gonfia" nel loro stomaco. Quanto di questo mito è vero?
Gli uccelli possono mangiare il riso?

Ultimo aggiornamento: 22 settembre, 2021

Da decenni si diffonde un mito in varie culture e società: se i piccioni e gli uccelli mangiano del riso crudo, finiscono per esplodere perché questo cereale si “gonfia” nelle loro viscere. Questa credenza è arrivata a tal punto che, oggi, in certi luoghi si preferisce gettare i semi ai matrimoni al posto di questo ingrediente così comune nella dieta umana. Ma quindi, gli uccelli possono mangiare il riso, oppure no?

Come tutto nella vita, l’unica risposta a questa domanda deve venire dalla mano della scienza. Quindi confutiamo (o confermiamo) questa convinzione con prove empiriche.

La dieta degli uccelli

Prima di esplorare le scelte alimentari di questi animali, è necessario stabilire un certo fondamento sulla loro biologia. Gli uccelli sono una classe di animali vertebrati a sangue caldo che si tengono su solo sugli arti posteriori, poiché gli arti anteriori si sono evoluti in ali (utili o meno per il volo).

Come indica l’American Museum of Natural History, ci sono circa 18.000 specie di uccelli nel mondo, una cifra che rappresenta una biodiversità imbattibile. Pertanto, è prevedibile che non tutti gli uccelli mangino allo stesso modo o si adattino alla stessa scala nelle catene alimentari. Vediamo alcuni esempi delle diete di questi animali:

  • Birds of Prey: i rapaci sono carnivori rigorosi. A seconda della specie, si nutrono di prede più grandi o più piccole, ma in genere predano mammiferi, rettili, piccoli uccelli, anfibi, pesci e invertebrati sporadicamente. Il loro becco è ricurvo e affilato, utile per tagliare ossa e carne.
  • Uccelli piscivori: questo gruppo comprende i trampolieri, che trovano la loro nicchia perfetta nelle velme, negli estuari e nelle baie. Hanno becchi allungati e sottili (o a forma di pala) che rendono facile metterli nella sabbia e cacciare i pesci sott’acqua.
  • Uccelli insettivori: sono generalmente di taglia medio-piccola e talvolta presentano una sorta di “baffi” alla base del becco, il cui scopo è quello di rilevare le vibrazioni emesse dagli invertebrati durante il volo.
  • Uccelli granivori: questi animali hanno becchi corti e conici con bordi seghettati che permettono loro di rompere i semi degli ortaggi di cui si nutrono.

Nonostante questa categorizzazione, va notato che ci sono uccelli con diete miste (onnivori), mentre altri si occupano di “riciclare” la materia organica morta (spazzini) e altri preferiscono i frutti (frugivori). Come potete immaginare, il dibattito in campo che ci riguarda vale solo per uccelli granivori e onnivori, poiché un rapace non avrà mai interesse a mangiare del riso.

Un uccello che mangia i semi.

Quindi, gli uccelli possono mangiare il riso?

La domanda proposta si risponde un po’ applicando la logica e quanto sopra. Se un uccello ha un becco e uno stomaco adatti a frantumare e digerire i semi, perché non dovrebbe essere in grado di consumare il riso? La prova vivente che molti uccelli sono in grado di metabolizzarlo è il Dolichonyx oryzivorus, un piccolo passeriforme bianco e nero endemico dell’America.

Questa specie si nutre di insetti nel 57,1% della sua dieta, ma la restante materia organica corrisponde ai semi, compreso il riso. Sebbene preferisca i chicchi verdi a quelli maturi, può causare danni alle risaie a causa della sua netta predilezione per questo seme. Tuttavia, se questo semplice esempio non vi convince, nel prossimo paragrafo vi esporremo un vero e proprio studio affrontato sulla questione.

Uccelli, riso e matrimoni

Per rispondere alla domanda se gli uccelli possano mangiare il riso, il professore scientifico James Krupa ha condotto uno studio in classe con i suoi studenti che finalmente ha visto la luce nel portale Bio One nel 2005. L’approccio è molto interessante, dal momento che non solo veniva offerto il riso a vari uccelli, ma sono stati proposti 7 diversi scenari fino a raggiungere la conclusione logica.

Diamo un’occhiata ad alcuni dei passaggi più importanti dell’indagine e a quali domande rispondono:

  1. Il riso secco cresce molto di dimensioni se esposto all’acqua?
    Questa ricerca ha mostrato che il riso bianco aumenta di dimensioni del 33% in questo scenario, ma la miscela di semi che gli uccelli mangiano normalmente si gonfia ancora di più quando è inzuppata (40%).
  2. Gli uccelli preferiscono il riso o il loro cibo naturale?
    Gli uccelli analizzati hanno preferito mangiare altri tipi di semi rispetto al riso bianco, ma se non ci fosse altra opzione non sarebbero disgustati.
  3. Lo stomaco degli uccelli esplode se mangiano riso?
    Durante un periodo di 12 ore, i 60 uccelli nell’esperimento hanno consumato l’equivalente di 1500 millilitri di riso bianco. Successivamente, hanno bevuto vigorosamente liquidi per 20 minuti. Nessun uccello è esploso, annegato, vomitato o mostrato effetti collaterali.

Quindi, i sospetti sollevati in tutto questo spazio sono confermati. Non ha senso che qualche uccello abbia una tale intolleranza al riso da esplodere, poiché questo sarebbe un evidente svantaggio evolutivo che non corrisponde alla dieta granivora di molte specie. Un caso a parte è il non essere attratti dall’eccesso, ma ovviamente il riso non pone fine alle loro vite.

Alcuni uccelli fanno il bagno in una fontana.

Sì, gli uccelli possono mangiare il riso!

In conclusione, vogliamo sottolineare che gli uccelli possono mangiare il riso, ma questo non significa che sia adatto a tutte le specie. Il fatto che lo tollerino non garantisce che si tratti di una base alimentare adeguata in tutti i casi, poiché molte specie europee non devono essere abituate a consumare questo cereale. Non è ancora noto se sia dannoso o meno per loro a lungo termine.

Per questo motivo, quando viene installata una mangiatoia da esterno, è sempre consigliabile essere ben informati su quali specie sono endemiche nella regione e quali sono le loro scelte alimentari naturali. Ricordate che nessun uccello dovrebbe essere esposto a qualcosa che non mangerebbe nel suo range normale.

Potrebbe interessarti ...
Il riso fa bene ai cani?
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Il riso fa bene ai cani?

Il riso per cani è un'alternativa alimentare più che adeguata, grazie al suo alto contenuto energetico e ai vari nutrienti.