Il gatto Kohona: il gatto nudo hawaiano

23 Luglio 2019
Sorprendente e unico nella sua specie, il gatto Kohona proviene dalle Isole Hawaii. È nudo e privo di ciglia. Infatti, gli occhi sono il suo punto debole.

A differenza di altri felini “calvi”, il gatto Kohona è privo di follicoli piliferi. Ciò è conseguenza di una mutazione genetica, che lo ha dotato del caratteristico aspetto gommoso e rugoso.

Il gatto Kohona è anche conosciuto con il nome di gatto nudo hawaiano. Infatti, la sua caratteristica principale è poprio la completa mancanza di peli corporali.

Nell’articolo di oggi troverete un approfondimento su un felino molto particolare: il gatto Kohona. Cominceremo con l’origine della razza, per poi analizzare quali sono le sue caratteristiche e come prendersene cura.

Origine della razza

L’esistenza di questa razza felina è stata documentata per la prima volta nel 2002. Ma sulle sue origini tuttora circolano teorie poco chiare. In un primo momento si pensò che procedesse da una cucciolata selvatica delle Hawaii con una mutazione genetica. Tale mutazione, invece di alterare la funzione dei follicoli come accade in altri gatti glabri, provoca la sua totale assenza.

In seguito sono state proposte ipotesi diverse riguardo questo avvenimento. Fra queste, la possibilità di un incrocio fra il gatto Don Sphynx con uno Sphynx canadese, entrambi senza pelo, e la mutazione genetica di quest’ultimo. Infine, dopo averne potuto analizzare il DNA, si è giunti alla conclusione che la mutazione del gatto Kohona è la stessa dello Sphynx, ma interessa geni diversi.

Attualmente è considerata una razza minoritaria, dovuto alla sua limitata capacità riproduttiva. Inoltre, è importante sottolineare che alcuni esperti in tassonomia, genetica e zoologia non la considerano una nuova razza. Secondo questi studiosi, ogni 15 anni circa avvengono mutazioni che causano la nascita di gatti senza pelo.

Un cucciolo di gatto Kohona

Caratteristiche e cura

Grazie alla mancanza di pelo, la sua costituzione forte e muscolosa può essere apprezzata attraverso le sue numerose pieghe corporali. Il gatto Kohona può pesare dai tre ai sei chili e una delle sue caratteristiche principali sono le zampe. Infatti, quelle posteriori sono più lunghe di quelle anteriori, il che gli conferisce un movimento peculiare della camminata.

Per quanto riguarda il colore, generalmente presenta la tonalità crema o rosacea della sua pelle. Tuttavia, sono stati osservati anche individui bianchi e neri.

Dal carattere intelligente, affettuoso ed energico, il gatto Kohona richiede cure attente da parte del proprietario. Ovviamente, non sarà necessario lavarlo né pettinarlo, come invece avviene per altre razze. Sotto questo aspetto, si tratta di un vantaggio, in quanto non si presenterà il problema dei boli di pelo.

Uno degli aspetti fondamentali per garantire all’animale una buona salute riguarda la cura dentale e la relativa pulizia delle gengive. L’eccesso di placca batterica può infatti complicarsi dando origine a malattie sistemiche gravi.

Pertanto, un’igiene dentale regolare e la giusta scelta dell’alimentazione sono gli elementi prioritari da prendere in considerazione. Ricordate che, per essere certi di fare la scelta giusta, è importante rivolgersi sempre a un veterinario.

Cure dentali per i gatti

Inoltre, è necessario controllare con frequenza lo stato degli occhi. Il gatto Kohona non possiede ciglia e i suoi occhi sono esposti a qualsiasi particola contaminante. Ciò può essere causa di vari disturbi, tra cui la congiuntivite. Per evitarli, si consiglia di utilizzare garze con siero fisiologico per ritirare gli eventuali residui che si depositano nella zona oculare.

Vantaggi della razza di gatto Kohona

A differenza di altri gatti, questa razza rappresenta un’ottima opzione per le persone allergiche al pelo dei felini. La mancanza di follicoli, infatti, evita la formazione di accumuli di pelo, che poi vengono vomitati dal gatto dopo la pulizia realizzata con la lingua.

Un altro vantaggio del gatto Kohona consiste nel fatto che non amano uscire di casa. Sono animali da interno, e di conseguenza non si espongono ai rischi di contrarre malattie o di perdersi.

A prima vista può sembrare un gatto delicato, ma con le giuste cure igieniche e di alimentazione può vivere anche fino a 17 anni. Ovviamente, senza dimenticarsi mai della giusta dose di affetto di cui hanno bisogno tutti gli animali domestici.

Ma come potete essere sicuri che il vostro gatto Kohona stia bene? Semplice, osservando il suo comportamento, proprio come per gli altri gatti. Un comportamento dinamico e affettuoso è il migliore indicatore del suo benessere.

  • LosAnimales.org (2018). Kohana. Recuperado de https://www.losanimales.org/gatos/kohana/
  • PetShopTop. Kohana kat, Hawaiian hairless. (S.f). Recuperado de http://petshoptop.ru/en/info/cats/breeds/kohana-kat-hawaiian-hairless-102